Bottaro
Bottaro
Vita di città

Tari, incontro tra Amministrazione, Amiu e Cna

Prossimo obiettivo: avviare la raccolta differenziata porta a porta su tutta la città

L'amministrazione comunale (rappresentata dal sindaco, Amedeo Bottaro e dall'assessore alle finanze, Angelo De Biase) e l'amministratore unico dell'Amiu, Alessandro Guadagnuolo, ha incontrato i rappresentanti della Cna per un approfondimento sulla Tari.

L'amministrazione comunale ha evidenziato come le tariffe siano state determinate dalla precedente amministrazione commissariale sulla scorta di alcuni provvedimenti anche di natura giudiziaria (l'ordinanza di sequestro della discarica su tutti) che hanno investito Trani nel corso dello scorso anno. L'ordinanza di sospensione del conferimento in discarica, oltre ad aver comportato la cessazione dei flussi di ricavi generati dal conferimento di terzi in discarica per complessivi 2.483.000 euro, ha determinato un ulteriore aumento dei costi per la collettività. Con la discarica di contrada Puro Vecchio in esercizio, il Comune di Trani non pagava il conferimento dei rifiuti in discarica e non aveva i costi di trasporto che attualmente sopporta per la biostabilizzazione a Foggia e per il conferimento degli stessi a Taranto, costo che ad oggi ammonta a 201,60 euro a tonnellata, cui va aggiunta la ecotassa. L'insieme di queste componenti economiche ha determinato, per Amiu, attuali costi di gestione per 11.066.000 euro, somma che, nel rispetto della normativa vigente, deve essere interamente coperta dalla tariffa applicata. Questo costo differisce dal precedente contratto di servizio che si attestava, per l'anno 2014, a 5.417.437 euro. Il notevole disavanzo ha imposto al socio unico (il Comune, nella persona del commissario straordinario) delle scelte di notevole impatto economico, con ripercussioni pesanti sulle tariffe ed anche sul bilancio di previsione del Comune.

Pur accogliendo le giuste istanze dell'associazione, finalizzate ad ottenere una minore pressione fiscale sui contribuenti, non potendo intervenire sul bilancio di previsione 2015, il sindaco e l'assessore hanno assunto l'impegno di restituire ai contribuenti nell'anno 2016 tutte le economie di spesa che dovessero emergere dal consuntivo 2015 dell'Amiu per quanto attiene i costi sui quali è stato elaborato il piano economico finanziario. Per raggiungere l'obiettivo, l'amministratore unico dell'Amiu è stato oggetto di un atto di indirizzo della giunta comunale, finalizzato ad avviare immediatamente la raccolta differenziata spinta, porta a porta, su tutta la città. Ulteriori rassicurazioni sono state fornite dall'amministratore unico in merito ad azioni di contenimento dei costi ed al miglioramento qualitativo del servizio fornito, con particolare attenzione allo smaltimento delle utenze industriali.

In questi giorni il sindaco e l'assessore saranno impegnati a verificare l'eventuale possibilità (compatibilmente con la salvaguardia del bilancio e di quanto previsto dal quadro normativo) di poter ulteriormente dilazionare o frazionare la tariffa. Su questo aspetto, in fase di studio, si rimanda però a successive comunicazioni.
  • Amiu Trani
  • Cna
  • Tari
  • Amedeo Bottaro
  • Angelo De Biase
Altri contenuti a tema
Clamorosa scoperta nell'ex mercato ortofrutticolo di Trani, migliaia di  basole tra i cumuli di rifiuti Clamorosa scoperta nell'ex mercato ortofrutticolo di Trani, migliaia di basole tra i cumuli di rifiuti L'esito del sopralluogo con l'ingegner Nacci, l'assessore Merra e il Movimento Articolo 97
Refezione scolastica, il servizio riparte lunedì per 909 bambini di Trani Refezione scolastica, il servizio riparte lunedì per 909 bambini di Trani Questa mattina il sindaco all'inaugurazione della nuova sala mensa in via Stendardi
Amiu, Cinquepalmi: «4 milioni di euro, un impegno di spesa anomalo, eccessivo e spropositato» Amiu, Cinquepalmi: «4 milioni di euro, un impegno di spesa anomalo, eccessivo e spropositato» L'ex consigliera invita a verificare al corretto utilizzo della somma
Amiu, Cormio: «Imprudente e strumentale denigrare i vertici dell'azienda senza diritto di replica» Amiu, Cormio: «Imprudente e strumentale denigrare i vertici dell'azienda senza diritto di replica» La consigliera di maggioranza dopo le polemiche che hanno travolto la municipalizzata sul corretto svolgimento di raccolta dei rifiuti
Dubbi sulla corretta raccolta differenziata, Amiu attiva un'indagine interna Dubbi sulla corretta raccolta differenziata, Amiu attiva un'indagine interna Dopo l'articolo apparso su Traniviva l'immediata reazione della municipalizzata
Amiu Trani, sottoscritti 23 contratti a tempo indeterminato Amiu Trani, sottoscritti 23 contratti a tempo indeterminato Lavoratori in servizio nelle rispettive mansioni dal 1° ottobre
Il sindaco Bottaro difende l'Amministrazione della Città: «I fatti ci danno ragione» Il sindaco Bottaro difende l'Amministrazione della Città: «I fatti ci danno ragione» Il post commenta un articolo di Repubblica che riporta i dati in crescita del flusso turistico a Trani rispetto alle altre due città della Provincia
9 Capacità di amministrare:  Trani tra le peggiori di Italia, Bari tra le migliori Capacità di amministrare: Trani tra le peggiori di Italia, Bari tra le migliori La classifica di Fondazione Etica diramata sugli organi di informazione nazionale
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.