Biblioteca storica Ordine Avvocati
Biblioteca storica Ordine Avvocati
Eventi e cultura

“Torneo della Disputa – Dire e Contraddire”, al via con una prova su Nelson Mandela

La fase eliminatoria nella Biblioteca Storica dell’Ordine degli Avvocati di Trani con la partecipazione di scuole di Terlizzi e Taranto

Una "sfida" a colpi di parole scelte con cura e utilizzate con sagacia: l'argomento del contendere e la frase di Nelson Mandela che recita "La mia più grande ambizione è che ogni bambino in Africa vada a scuola perché l'istruzione è la porta di ingresso alla libertà, alla democrazia e allo sviluppo".

Domani, lunedì 11 aprile nella Biblioteca Storica del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani, avrà inizio il "Torneo Nazionale della Disputa – Dire e Contraddire", promosso in tutta Italia dal Consiglio Nazionale Forense. Il progetto nasce da un punto di partenza ben preciso: «Il torneo ha ad oggetto la natura e la funzione delle regole della comunicazione, i valori della democrazia, l'esercizio dei diritti di cittadinanza, perché insegnamento della legalità significa elaborare e diffondere tra gli studenti cultura dei valori civili per educare ad una nozione profonda dei diritti e doveri. Essere cittadino nella famiglia, nella scuola, nella società vuol dire saper comunicare in modo corretto. Comunicare è un momento creativo che permette di interagire in virtù dei ponti comunicativi - lingue e linguaggi - adeguati alle opportunità formative. Comunicare è apertura alla vita, è spazio vitale necessario per demolire la miriade dei muri socio-culturali».

Partendo da questi assunti, tre squadre di alunni di altrettanti istituti scolastici si sfideranno in un girone all'italiana per le fasi eliminatorie del torneo. Protagonisti saranno gli alunni del Polo Liceale Sylos Fiore di Terlizzi, del Liceo Scienze Umane Vittorino da Feltre di Taranto e l'Ites Pitagora sempre di Taranto.

A partire dalle 10,00 di lunedì 11 aprile, avranno inizio i confronti che decreteranno gli alunni che potranno accedere alle fasi successive del torneo.
Al torneo hanno aderito il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani e di Taranto.
  • Ordine degli avvocati
Altri contenuti a tema
Software per il processo civile telematico, rinnovata per due anni la convenzione Software per il processo civile telematico, rinnovata per due anni la convenzione L’iniziativa del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani per favorire la transizione digitale di tutti gli iscritti
Scritte contro il Presidente del Tribunale di Matera, la solidarietà degli avvocati di Trani Scritte contro il Presidente del Tribunale di Matera, la solidarietà degli avvocati di Trani Le parole di Tullio Bertolino dopo l’attacco a Giorgio Pica
Ordine degli Avvocati, disposto l'uso obbligatorio della mascherina Ordine degli Avvocati, disposto l'uso obbligatorio della mascherina La decisione del presidente Tullio Bertolino visto il crescente numero dei contagi
«Salviamo la Giustizia», gli avvocati di Trani in piazza a Bari
 «Salviamo la Giustizia», gli avvocati di Trani in piazza a Bari
 La manifestazione il 23 giugno a difesa dei diritti dei cittadini e per riaffermare il ruolo dell’Avvocatura
"Senza giustizia il Paese non ha un futuro": avvocati tranesi preoccupati per la lenta ripresa delle attività "Senza giustizia il Paese non ha un futuro": avvocati tranesi preoccupati per la lenta ripresa delle attività Ecco le proposte e il progetto dell'Ordine degli avvocati cittadino
Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani: «Pieno sostegno al mondo della Sanità» Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani: «Pieno sostegno al mondo della Sanità» 
L’appello del presidente Tullio Bertolino: «E’ il momento della solidarietà nazionale»
Le chiamate delle udienze civili sugli smartphone degli avvocati di Trani Le chiamate delle udienze civili sugli smartphone degli avvocati di Trani Oggi la presentazione dell'iniziativa
1 Bertolino: «Gli Avvocati non sono un intralcio alla giustizia» Bertolino: «Gli Avvocati non sono un intralcio alla giustizia» Il dibattito sulla riforma della prescrizione e le esternazioni di alcuni magistrati
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.