Bottaro
Bottaro
Politica

Trani, a metà novembre la nuova Giunta Comunale

"Sarà presentata nel corso della prima seduta di Consiglio Comunale": l'annuncio del sindaco Bottaro in un'intervista a TraniViva

"Nessun problema. La nuova giunta comunale di Trani, la cui formazione è in via di rifinitura finale, sarà resa nota nel corso del primo consiglio comunale. Che dovrebbe tenersi intorno alla prima metà di novembre": è quanto ha dichiarato a TraniViva, spiegandone le motivazioni, il sindaco Amedeo Bottaro.

Gli abbiamo infatti domandato i motivi del "ritardo" nella composizione del nuovo esecutivo, non ancora nominato ad un mese e mezzo dalle elezioni, soprattutto in relazione a ciò che è accaduto invece a Corato e ad Andria, i cui Primi Cittadini (eletti il 4 ottobre al turno di ballottaggio) hanno già presentato le rispettive amministrazioni comunali.

"Diciamo subito che non c'è ancora stata la proclamazione degli eletti, che dovrebbe comunque avvenire nei prossimi giorni (così almeno mi hanno assicurato dall'Ufficio preposto), probabilmente martedì prossimo" sottolinea Bottaro. E aggiunge: "Dico questo perché, dato che la mia sarà una Giunta politica, formata anche con consiglieri comunali che hanno accettato il ruolo di assessori e che dunque dovranno dimettersi e lasciare il posto ai primi dei non eletti, la presentazione della nuova amministrazione avverrà nel corso della prima seduta di consiglio comunale". In ogni caso "Trani – spiega il sindaco – non veniva da periodi di commissariamento come Andria e Corato. La situazione è diversa, e noi siamo nei tempi normali di attività e programmazione politica e amministrativa".

In pratica, i consiglieri individuati (dai rispettivi partiti) per far parte della nuova squadra di amministratori comunali accetteranno la nomina ad assessori, si dimetteranno e ci sarà poi la surroga per l'entrata in Consiglio Comunale dei primi dei non eletti.

Ricapitolando: al momento i nomi che circolano sono Ferrante (vicesindaco), Lignola, Laurora, Zitoli, Amoruso, Rondinone, Merra. Manca ancora una presenza femminile (gruppo Loconte/Befano) e pare che la lista Con possa avere un secondo assessorato. Marinaro Presidente del consiglio comunale. All'Amet l'Ad Paolillo, scritto in cirillico, per il resto si dovrebbe adottare la Carta di Pisa. Manager tranesi, con vasta esperienza milanese, sono pronti col curriculum.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Legge di bilancio, Piarulli (M5s): «Nella sanità riconoscimenti economici anche gli Oss, fondamentali ma troppo spesso dimenticati» Legge di bilancio, Piarulli (M5s): «Nella sanità riconoscimenti economici anche gli Oss, fondamentali ma troppo spesso dimenticati» Nota della senatrice pentastellata
Marina Nenna commenta l'elezione di Kamala Harris a vice presidente degli Usa Marina Nenna commenta l'elezione di Kamala Harris a vice presidente degli Usa "Per decenni si è consumata una silenziosa discriminazione" sottolinea la consigliera comunale, già assessore alle attività produttive
2 Dal Senato nella circoscrizione del Nord America a Trani: Angela Maria Pirozzi al Consiglio comunale Dal Senato nella circoscrizione del Nord America a Trani: Angela Maria Pirozzi al Consiglio comunale «Il mio impegno continua. Ora Trani»
Tranispia... una botta e via Tranispia... una botta e via Mazza e panella di Giovanni Ronco
Nasce anche a Trani “Puglia Solidale e Verde” Nasce anche a Trani “Puglia Solidale e Verde” Morollo e Ricci: «Al centro temi come ecologia, sanità, welfare e lavoro»
1 Il Salvini che fa flop ad Andria perché non dice nulla Il Salvini che fa flop ad Andria perché non dice nulla Nel suo discorso nessun accenno al territorio o ai problemi della Puglia
1 Elezioni il 20 e 21 settembre: ok dall'Aula della Camera Elezioni il 20 e 21 settembre: ok dall'Aula della Camera Confermata la data con 287 voti
Candidato Palumbo, è tempo di farsi sentire (e vedere) Candidato Palumbo, è tempo di farsi sentire (e vedere) In attesa di strategie, prime idee e presa di distanza
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.