Trani Triathlon
Trani Triathlon
Vita di città

Trani Triathlon 2022, un'organizzazione impeccabile in uno scenario splendido tra agonismo e solidarietà

Successo per la IV edizione della manifestazione organizzata dall'Atletica Tommaso Assi

Una straordinaria partecipazione di atleti da ogni parte d'Italia, da Bolzano a Trapani, ha animato la città di Trani per la IV edizione della TRANI TRIATHLON SPRINT, organizzata dalla "Atletica Tommaso Assi Triathlon Team". Circa 350 gli iscritti per le tre gare svoltesi tra sabato 10 e domenica 11 settembre.

A fare da protagonista anche una splendida giornata di sole propiziatoria di ottimi risultati. Sullo sfondo la bellezza incontestabile della baia del Pescatore sul Lungomare di Colonna e di tutta la Perla dell'Adriatico. Una folla festante ha incitato i triatleti durante il percorso, dallo start sino al traguardo.

Per la Trani Triathlon Silver 2022, gara clou della manifestazione Trani Triathlon Sprint riconosciuta dal CONI e dalla FITRI (Federazione Italiana Triathlon), sotto l'egida della FITRI Puglia, gli atleti hanno raggiunto il traguardo dando tutto in termini di impegno e di energie dopo 750 metri a nuoto, 20 km in bici e 5 km di corsa. Per la 'Sprint Assoluti maschili' con la pettorina n.144 si è imposto in meno di un'ora Alessandro D'Ambrosio della MKT Draph con un tempo di 54 minuti e 13 secondi, seguito, ad una manciata di secondi, da Enrico Schiavino con il tempo di 54 primi e 23 secondi e Riccardo Pavone con 54 e 31, entrambi gli atleti militano nella Magma Team. Nella top five di questi ironmen figurano anche Marcello Roncone, arrivato quarto, e al quinto posto Pasquale Di Ghionno, l'atleta abbruzzese che l'anno scorso vinse proprio a Trani la competizione multidisciplinare.

Nella 'Sprint Assoluti Femminili' trionfa la Magma Team con tre atlete sul podio. Ha tagliato per prima il traguardo in 59 minuti e 43 secondi Cristina Ventura, seguita da Irene De Luca con un tempo di 59 primi e 56 secondi e da Gaia Patrinicola in un'ora e due minuti. Quarta e quinta rispettivamente Vanessa Lafronza del Cus Bari e Claudia Casola della MKT Draph.

Tanti gli atleti dell'Aeronautica Militare da tutta Italia, la gara, infatti, era valida come competizione nazionale per l'imminente centenario della Costituzione dell'Arma Azzurra e come Campionato Regionale Age Group. Tutti i risultati ufficiali sulla pagina https://www.icron.it/newgo/#/classifica/20222168.

Vincente poi il connubio tra sport e sociale sul quale l'Atletica Tommaso Assi e in particolare la famiglia Assi punta da sempre. Per quest'anno l'Associazione sportiva, per volontà del suo presidente, Giovanni Assi, della responsabile della sezione Progetti sociali, Raffaella Dianora e del fiduciario CONI Anselmo Mannatrizio, sosterrà il tranese Raffaele Lavacca, in quello che è diventato il sogno di tutta la comunità cittadina, ovvero superare il dramma della malattia che gli ha portato via gli arti inferiori, per rialzarsi ed abbracciare nuovamente il mondo. Ospite speciale della manifestazione un grande campione paralimpico, Luca Mazzone.

All'impeccabile organizzazione della A.S.D. Tommaso Assi, egregiamente coordinata dai responsabili tecnici Paolo Manno e Giampiero Angelilli, con i tanti volontari delle Associazioni di volontariato e il coordinamento della Polizia Municipale di Trani, proiettati a rendere confortevoli e sicure le gare, il plauso delle autorità sportive presenti, tra cui il presidente della FITRI PUGLIA Antonio Tondi e il delegato per il CONI della BAT Antonio Rutigliano.

«Trani diventa sempre più splendido palcoscenico di eventi di caratura sportiva di assoluto rilievo – ha commentato il presidente dell'A.S.D. Atletica Tommaso Assi, Giovanni Assi – senza mai dimenticare, oltre ai valori dello sport, quelli della solidarietà, che saranno al centro anche delle gare della "Trani in corsa" del prossimo week end. Siamo entusiasti che la macchina organizzativa abbia funzionato al meglio e che manifestazioni di questo peso – conclude Assi - possano portare uno sviluppo del territorio e contribuire all'indotto turistico della città di Trani, vista la numerosa affluenza di atleti provenienti da tutto lo stivale con rispettive famiglie al seguito».
Trani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani TriathlonTrani Triathlon
  • Sport
Altri contenuti a tema
L'Asd Skating Trani è stata premiata con la Stella al merito sportivo L'Asd Skating Trani è stata premiata con la Stella al merito sportivo A ritirare l'onorificenza le allenatrici Marisa Mancini e Jolanda Modugno
L'Asd Mask vola in Albania e fa incetta di medaglie L'Asd Mask vola in Albania e fa incetta di medaglie Ottime prestazione quelle raggiunte dagli atleti a Valona
Kungfu, i tranesi Giulia Bassi e Luigi Scassano vicecampioni d'Europa Kungfu, i tranesi Giulia Bassi e Luigi Scassano vicecampioni d'Europa Un ottimo traguardo raggiunto in Grecia
La Oltre Sport Ospite del Bari in occasione della gara di sabato con il Sudtirol La Oltre Sport Ospite del Bari in occasione della gara di sabato con il Sudtirol Con il capitano di Trani Donato Grande è prevista una esibizione sotto la curva nord
A Trani la prima gara di surf in Puglia A Trani la prima gara di surf in Puglia Nelle acque dello Scoglio di Frisio si sono sfidati 48 atleti provenienti da tutto il sud Italia
Doppietta di finali per gli atleti della Scherma Trani Doppietta di finali per gli atleti della Scherma Trani Conquistati due ori, tre argenti e un bronzo
1 Teodorico D'Avella: "Sono tornato a Trani con la mia palestra di scherma tra le macerie infinite di un marciapiede" Teodorico D'Avella: "Sono tornato a Trani con la mia palestra di scherma tra le macerie infinite di un marciapiede" Il giovane maestro, che ha scelto di investire nella sua città natale, assiste ogni giorno a lavori annunciati e mai iniziati
Lavinia Trani al primo ko, Castellaneta la spunta 3-1 Lavinia Trani al primo ko, Castellaneta la spunta 3-1 Prima sconfitta stagionale per le tranesi
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.