disabili
disabili
Scuola e Lavoro

Trasporto e assistenza specialistica per alunni sordi e ciechi: «Stallo gestionale nella Bat»

Cgil e Nidil tornano a chiedere un incontro a Giorgino in vista del nuovo anno scolastico

"Uno stupefacente silenzio, una incredibile assenza di confronto. Provincia Bat, se ci sei batti un colpo", così Giuseppe Deleonardis e Daniela Fortunato, segretario generale della Cgil Bat e segretaria generale del Nidil Cgil Bat, dopo l'ennesima richiesta di incontro, più volte sollecitato, l'ultima qualche giorno fa, considerata la situazione di "stallo gestionale" del servizio di trasporto scolastico e di assistenza specialistica per l'integrazione scolastica degli alunni disabili nelle scuole medie superiori, nonché il supporto al diritto allo studio per alunni sordi e videolesi nelle scuole di ogni ordine e grado della Bat.

"Siamo alla vigilia dell'apertura delle scuole e per questo stiamo sollecitando una discussione per discutere e condividere le modalità di gestione dei servizi nel nuovo a.s. 2018/2019, alla luce di quanto previsto dal D.G.R., n. 996 del 12/06/2018, in cui all'articolo 8 si stabilisce la necessità di avviare le procedure per l'affidamento a terzi ovvero entro un mese dall'inizio dell'a.s. 2018/2019, termine largamente oltrepassato. Denunciamo il silenzio assordante di questa amministrazione provinciale rispetto alle procedure che la stessa intende adottare o che tacitamente ha già adottato unilateralmente senza un confronto con le parti sociali".

La discussione è finalizzata anche a chiarire alcuni aspetti che riguardano l'attività lavorativa delle educatrici di assistenza specialistica impiegate negli istituti superiori del territorio provinciale per le quali non è mai partito un confronto negoziale per la continuità del servizio e la garanzia dell'occupazione del personale impegnato nell'assistenza specialistica socio-educativa per il quale di rivendica la natura subordinata del rapporto lavorativo.

"Fino a quando il presidente Giorgino continuerà a sottrarsi dal confronto ed a perseguire la strada del non replicare a nessuno? Prima o poi qualche risposta la dovrà pur darla, e se non a noi, almeno ai cittadini di questo territorio", concludono con rammarico Deleonardis e Fortunato.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
“Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli “Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli Lo spettacolo è stato il punto di arrivo di un lungo percorso che ha visto i bambini impegnati per l’intero anno
"I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale "I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale Gli alunni hanno inviato all’Autorità del Garante tre nuovi diritti
Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Gaetano Nacci: «È fondamentale la collaborazione per diffondere la cultura ambientale»
Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica «Verifico ancora una volta l'assenza di ogni iniziativa e di corretta informazione alla cittadinanza»
A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 Protagonisti 20 studenti provenienti da diversi istituti scolastici
Le stagioni della vita: oggi in scena al liceo De Sanctis Le stagioni della vita: oggi in scena al liceo De Sanctis Vivaldi attraverso il teatro, la danza e la rappresentazione di banchetti medievali
"A Merenda con il sindaco": Bottaro "a tu per tu" con venti alunni tranesi "A Merenda con il sindaco": Bottaro "a tu per tu" con venti alunni tranesi Un'intervista inedita trasmessa domani in diretta su TraniViva
A merenda con il sindaco, Bottaro a tu per tu con 20 studenti di Trani A merenda con il sindaco, Bottaro a tu per tu con 20 studenti di Trani L'iniziativa curata da Traniviva il prossimo 5 giugno
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.