Spiaggia Vela
Spiaggia Vela
Ambiente

Tratto di costa adiacente l'area "La Vela", Briguglio: «E' sotto sequestro, si fa disinformazione»

Le precisazioni dell'assessore al demanio

"La foga di parlare male a tutti i costi dell'Amministrazione e di ricercare visibilità finalizzata non al raggiungimento del bene comune ma alle proprie mire personali porta a commettere errori clamorosi ed a dare informazioni non corrispondenti alla realtà. Cosa grave sia per chi ha avuto fino a ieri ruoli di amministratore sia per chi dice di volere fare informazione a servizio dei cittadini". L'assessore ai lavori pubblici e demanio marittimo, Domenico Briguglio, spiega i motivi della chiusura dell'accesso alla scala che porta al mare nel tratto di costa adiacente all'ex ristorante "La Vela". "Quel tratto – spiega Briguglio - è stato chiuso con una porta dal titolare della concessione poiché la particella su cui insiste è sottoposta a sequestro dal 2016 e non perché manca il piano delle coste o per qualche altro motivo amministrativo o politico. Nel giugno 2018 il sostituto procuratore della Repubblica che segue la vicenda penale ha disposto il dissequestro di parte dell'area (ivi compresa quella non rientrante nella concessione e di libera fruibilità) mantenendo sotto sequestro l'altra parte (ivi compresa la particella ove insiste la scala). In questa maniera non è possibile arrivare sulla porzione di immobile di libera fruibilità senza dover transitare per la scala insistente invece su di una particella sequestrata".

Per risolvere il problema l'Amministrazione si è già attivata da tempo. "Stiamo interloquendo con il sostituto procuratore della Repubblica ed il titolare della concessione – scrive Briguglio - per ottenere il dissequestro della particella ancora sequestrata e consentire così il libero e pubblico accesso sul tratto libero della costa, previa la messa in sicurezza della scala e del sito. In questa maniera probabilmente il sito potrà essere di nuovo a disposizione dei cittadini. Se si passasse un po' più di tempo a studiare le carte piuttosto che a girare cortometraggi si farebbe un vero servizio pubblico".
  • Domenico Briguglio
Altri contenuti a tema
1 Colto da un malore, l'assessore Briguglio è stato ricoverato in ospedale Colto da un malore, l'assessore Briguglio è stato ricoverato in ospedale «Voglio rassicurare tutti quanti: sto bene»
1 L'Amministrazione Bottaro al lavoro per un raccordo viabile con via Torrente antico e via Palmiro Togliatti L'Amministrazione Bottaro al lavoro per un raccordo viabile con via Torrente antico e via Palmiro Togliatti Ieri primo sopralluogo con i tecnici di Rfi
1 Torna la fontana in piazza Longobardi: l'annuncio dell'assessore Briguglio Torna la fontana in piazza Longobardi: l'annuncio dell'assessore Briguglio Ripristinate quelle non funzionanti
Riapertura scuole, Briguglio risponde alle accuse: «Attendiamo disposizioni ministeriali» Riapertura scuole, Briguglio risponde alle accuse: «Attendiamo disposizioni ministeriali» La replica dell'assessore al candidato sindaco Carbonara
Allargamento strettoia Pozzo Piano, Briguglio: “Un’altra sfida vinta ma non è l’unica” Allargamento strettoia Pozzo Piano, Briguglio: “Un’altra sfida vinta ma non è l’unica” Previsti anche interventi in via Duchessa d’Andria
Opere pubbliche, per Trani due finanziamenti a fondo perduto da parte del Gal Ponte Lama Opere pubbliche, per Trani due finanziamenti a fondo perduto da parte del Gal Ponte Lama L'assessore Briguglio: «Abbiamo portato a casa un ulteriore risultato per la cittadinanza»
Domenico Briguglio candidato al Consiglio regionale nella lista di Puglia Popolare Domenico Briguglio candidato al Consiglio regionale nella lista di Puglia Popolare L'attuale assessore ai lavori pubblici annuncia il suo impegno politico a supporto di Emiliano
L'assessore Domenico Briguglio torna al lavoro dopo un breve periodo di convalescenza L'assessore Domenico Briguglio torna al lavoro dopo un breve periodo di convalescenza «Grazie per tutto l'affetto dimostratomi. Da oggi sarò di nuovo operativo»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.