Cronaca

Truffavano automobilisti simulando incidente: due arresti.

Brillante operazione congiunta della Polizia municipale di Trani e Barletta

Traniweb ne avevo parlato diffusamente a luglio, segnalando un episodio capitato ad un cittadino. Parliamo dei furti d'auto corsari collegati ai sempre più frequenti tentativi di truffa.

Uno dei metodi più utilizzati è quello della simulazione di un incidente, con il tentativo di estrocere denaro liquido al malcapitato di turno, costringendolo a pagare in contanti il presunto danno subito «per evitare di passare dalle mani delle assicurazioni» (questa la scusa più ricorrente). La tecnica della "truffa dello specchietto" è stata fatale a due uomini, uno pluripregiudicato (trattasi di Giovanni Fiasché, nato a Noto il 27/02/1968, con numerosi precedenti penali a carico, e D.V., nato il 26/10/1988, incensurato), in azione a Trani, da diverso tempo, con una golf nera. Determinante l'intervento di due agenti di polizia municipale di Trani, di pattuglia in città, a seguito di una serie di segnalazioni di cittadini che avevano denunciato il raggiro ed il tentativo di estorsione.

Ed è proprio a Trani che la golf nera era, puntualmente, in azione. Alla vista del furgone della Pm, i due si sono dati alla fuga. L'inseguimento è cominciato a Trani e si è concluso a Barletta.

Gli agenti di Polizia municipale di Trani avevano infatti allertato i colleghi del Comune vicino, che hanno avuto così il tempo per individuare la vettura in fuga e predisporre un posto di blocco. Dopo un tentativo di speronamento, la corsa della golf è stata fermata e per i due pregiudicati si sono spalancate le porte del carcere.

I dettagli nella relazione della PM
- Questa mattina, intorno alle ore 09.00, gli Agenti della Municipale di Trani, nell'ambito dei normali servizi di controllo del territorio, notavano la presenza di un'autovettura fortemente sospettata, in quanto erano arrivate al loro Comando numerose segnalazioni in ordine a truffe perpetrate dai conducenti della stessa a danno di automobilisti ignari. Prontamente intimavano l'alt a tale auto, una Wolkswagen Golf colore nera targata CH017HL, che però non ottemperava all'alt dandosi alla fuga verso Barletta sulla Statale 16. Immediatamente dal Comando di Trani giungeva la segnalazione di tale autovettura da ricercare. La segnalazione è stata diramata a tutte le unità del Comando di Barletta presenti sul territorio.
Intorno alle ore 12.30, due agenti della PM di Barletta, intenti ad effettuare un posto di controllo fisso in Via Cafiero nei pressi dell'entrata del fossato del Castello, hanno notato il sopraggiungere dell'autovettura segnalata ed hanno intimato l'alt con le modalità di rito. Il conducente dell'autovettura, poi individuato nel Fiaschè Giovanni, ignorava però l'ordine degli agenti e proseguiva dandosi alla fuga. Gli agenti si ponevano all'inseguimento, raggiungevano l'auto in fuga, ma il conducente di questa metteva in atto una serie di comportamenti, compreso lo speronamento, e proseguiva nella fuga impegnando anche la pista ciclabile con grave pericolo per tutte le persone che erano nella zona adiacente al mare.

Solo nei pressi di Via Scommegna gli agenti bloccavano definitivamente l'auto con a bordo i due uomini, che erano quindi condotti presso il Comando di P.M. e tratti in arresto, come detto, per resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale. Si procedeva anche ad effettuare il sequestro del mezzo utilizzato per attuare i reati contestati. Erano altresì contestate numerose infrazioni al Codice della Strada, con relativo ritiro della patente di guida al Fiaschè.
  • Arresto
  • Incidente
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
2 Cane trascinato sulla Trani-Barletta, Bottaro: «Questa bestia non la passerà liscia» Cane trascinato sulla Trani-Barletta, Bottaro: «Questa bestia non la passerà liscia» L'episodio questo pomeriggio. Dure reazioni dalle istituzioni
Precipita dal muraglione della villa, grave un quattordicenne di Trani Precipita dal muraglione della villa, grave un quattordicenne di Trani Non semplici le operazioni di soccorso. Sul posto forze dell’ordine, vigili del fuoco e 118
Incidente sulla ex sp 231 tra Corato ed Andria: auto si ribalta ed il conducente rimane ferito Incidente sulla ex sp 231 tra Corato ed Andria: auto si ribalta ed il conducente rimane ferito Il sinistro è accaduto intorno alle ore 16:40 in località Capitolo, territorio di Trani
Perde il controllo dell'auto e finisce contro il guardrail, succede in zona Boccadoro Perde il controllo dell'auto e finisce contro il guardrail, succede in zona Boccadoro Una ragazza tranese trasportata all'ospedale di Barletta
Ancora un incidente sulla SS16bis, disagi all'uscita Trani-Boccadoro Ancora un incidente sulla SS16bis, disagi all'uscita Trani-Boccadoro Scontro tra un camion e un'automobile nei pressi del cantiere per il rifacimento del manto stradale
Auto parcheggiate in via San Giorgio: fioccano le multe Auto parcheggiate in via San Giorgio: fioccano le multe Questa mattina i controlli mirati della Polizia locale
Incidente in via Andria, Sanzò (Ugl): «Basta morire così» Incidente in via Andria, Sanzò (Ugl): «Basta morire così» Il monito del segretario regionale: «È necessaria una maggiore cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro»
Oggi in azione a Trani i "mini vigili": multe morali per i trasgressori Oggi in azione a Trani i "mini vigili": multe morali per i trasgressori L'iniziativa dell'Amministrazione rivolta agli studenti della Petronelli, Bovio e Rocca
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.