Cinghiali
Cinghiali
Territorio

Un altro branco di cinghiali in contrada Lamamara: gli agricoltori hanno sempre più paura

L'avvistamento ripreso dalle guardie campestri che lanciano un serio allarme

"Gli agricoltori hanno paura e si rivolgono a noi", riferisce Peppino Nardò, presidente delle Guardie Campestri del territorio. In contrada Lamamara è l'ultimo avvistamento ripreso da un cellulare ma le segnalazioni vanno moltiplicandosi. I cinghiali sono numerosi e si aggirano tra gli ulivi, sembrano allontanarsi dall'auto ma poi proseguono nella loro direzione.

Oltretutto questo è il periodo di raccolta delle olive e i proprietari di oliveti hanno paura per sè e per i propri operai o familiari.

L'emergenza cinghiali è ormai un dato nazionale ma a livello locale bisognerebbe concertare provvedimenti mirati a arginare questa "invasione" sempre più importante, ovviamente nel rispetto degli animali.

Riportiamo comunque dal web un paio di suggerimenti validi per chiunque , passeggiando tra le campagne, si imbatta in uno o più cinghiali.

"Se incontriamo un gruppo di cinghiali la prima regola da seguire è non disturbarli, non avvicinarsi a loro. La seconda ed ultima regola, ancora più importante della prima, è che se siamo con un cane e non è al guinzaglio, lo dobbiamo richiamare immediatamente, mettergli il guinzaglio ed impedirgli di minacciare i cinghiali.

I cinghiali sono animali pacifici e difficilmente attaccano l'uomo o gli altri animali. Però, se si sentono minacciati, si difendono caricando chi li minaccia. Il punto cruciale è che per un cinghiale, se noi ci avviciniamo a lui agitando le mani e/o parlando ad alta voce cercando di scacciarlo, siamo una minaccia. Un cane che ringhia contro di loro, è una minaccia. E loro si difenderanno"
  • Guardie Campestri
Altri contenuti a tema
Branchi di cinghiali nelle campagne di Trani: necessari interventi di controllo e prevenzione Branchi di cinghiali nelle campagne di Trani: necessari interventi di controllo e prevenzione La segnalazione da parte del presidente del Consorzio Guardie Rurali
Guardie campestri Bari-Bat, i sindacati: «Al tavolo delle trattative Flai, Fai e Uila» Guardie campestri Bari-Bat, i sindacati: «Al tavolo delle trattative Flai, Fai e Uila» «Il futuro delle guardie campestri passa attraverso la contrattazione collettiva»
Ancora furti d'uva nella campagne di Trani: ladri messi in fuga dalla Guardie Campestri Ancora furti d'uva nella campagne di Trani: ladri messi in fuga dalla Guardie Campestri Recuperate anche le auto adibite al trasporto della refurtiva
Guardie campestri: ferma la trattativa per il rinnovo del contratto provinciale Guardie campestri: ferma la trattativa per il rinnovo del contratto provinciale Il segretario Flai Cgil Bat: «Efficienza e competitività passano dalla valorizzazione del lavoro»
Le guardie campestri sventano furto di cavi di rame Le guardie campestri sventano furto di cavi di rame Nel mirino dei ladri un traliccio Amet in contrada San Giovanni
Sventato dalle Guardie Rurali un furto di 20 casse d'uva Sventato dalle Guardie Rurali un furto di 20 casse d'uva Intervento in contrada Santa Chiara, sul posto anche la Polizia
Sventato furto di uva da tavola dalle Guardie Campestri Sventato furto di uva da tavola dalle Guardie Campestri Ben dodici le casse recuperate dopo un breve inseguimento, fuggito il ladro
Sventato furto d'uva nella notte, 60 casse pronte per essere portate via Sventato furto d'uva nella notte, 60 casse pronte per essere portate via L'intervento delle Guardie Rurali ha messo in fuga i malviventi
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.