Epigrafe
Epigrafe
Vita di città

Un cittadino di Trani riporta in vita un'epigrafe in via Torrente Antico

L'iscrizione ricorda la costruzione dei due celebri "canaloni"

Nei giorni scorsi, un cittadino volenteroso, già autore di altri nobili gesti in favore della collettività (come ad esempio la pitturazione delle fontane per acqua potabile presenti in città o delle panchine all'interno della villa comunale), si è reso protagonista di una nuova iniziativa: la manutenzione con il ripasso delle antiche lettere, della epigrafe commemorativa posta all'ingresso dei due collettori alluvionali di via Torrente Antico. Con l'assistenza dell'Amiu e la collaborazione dell'assessorato all'ambiente, Vincenzo Toto ha provveduto a ripulire prima ed a ricalcare con idonea pittura l'iscrizione che ricorda la costruzione dei due celebri "canaloni".

Si tratta, come è noto, di due condotte costruite la prima nel 1888 e la seconda nel 1904 per salvare il centro abitato della città di Trani dalle pericolose alluvioni che nei primi anni del 1800 colpirono la città. Per evitare il ripetersi di simili episodi e per fare defluire le acque provenienti dalle zone periferiche di San Luca, Sant'Angelo, Capirro e Schinosa si ebbe la lungimiranza di realizzare l'opera pubblica che consente tutt'oggi alle acque piovane di finire senza danni a mare. Toto, pubblicamente ringraziato dal sindaco Amedeo Bottaro, ha riportato a vista l'iscrizione che ricorda la laboriosità, l'ingegno e l'amore per la propria città dei tranesi.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
1 Soppressione passaggio a livello in via de Robertis, sottoscritto un nuovo accordo con Rfi Soppressione passaggio a livello in via de Robertis, sottoscritto un nuovo accordo con Rfi Al suo posto un sottovia carrabile e pedonale
Coronavirus, il Comune di Trani mette a disposizione un indirizzo email per chi rientra dal Nord Coronavirus, il Comune di Trani mette a disposizione un indirizzo email per chi rientra dal Nord Potranno comunicare i propri dati coloro che hanno soggiornato nelle Regioni focolai negli ultimi 14 giorni
Trani avrà un garante dei diritti dei detenuti Trani avrà un garante dei diritti dei detenuti Giovedì la presentazione dell'avviso pubblico
Garante dei detenuti, giovedì 20 la presentazione dell’avviso pubblico ​ Garante dei detenuti, giovedì 20 la presentazione dell’avviso pubblico ​ Il Comune di Trani eleggerà il profilo idoneo a ricoprire questo ruolo
Al via il nuovo avviso per i progetti di Vita Indipendente in favore dei soggetti disabili Al via il nuovo avviso per i progetti di Vita Indipendente in favore dei soggetti disabili Le istanze online dal 10 al 31 marzo
Igor, premiato il primo eroe a quattro zampe della città di Trani Igor, premiato il primo eroe a quattro zampe della città di Trani La consigliera Merra e il sindaco Bottaro consegnano il riconoscimento al cane per aver salvato una vita
1 A Trani un'area di sgambatura per cani, sorgerà nei pressi del campo di calcio di via Bovio A Trani un'area di sgambatura per cani, sorgerà nei pressi del campo di calcio di via Bovio Approvata dalla Giunta una proposta di collaborazione per la gestione condivisa del parco
Grande tombolata a premi al Palazzetto dello sport: per i bambini doni natalizi e buoni scolastici Grande tombolata a premi al Palazzetto dello sport: per i bambini doni natalizi e buoni scolastici La manifestazione organizzata dal Comune di Trani con il contributo della STP
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.