Donatori disegno
Donatori disegno
Eventi e cultura

Un donatore è un supereroe: premiato un disegno della scuola D'Annunzio per il concorso Fidas

"A Scuola di Dono" è un concorso indetto da Fidas Nazionale e poi promosso e trasmesso sul territorio da tutte le federate

Un disegno realizzato da due studenti della classe ex IIIB, attualmente VB, del III Circolo Didattico D'Annunzio di Trani, ultimo dei lavori meritevoli di premiazione per la fase provinciale della seconda edizione è dedicato ai superpoteri del donatore. La consegna in modalità telematica con i vertici di Fidas Fpds, i docenti e gli stessi alunni.

"Supereroe? No, donatore" è il titolo del disegno realizzato da due studenti della classe ex IIIB, attualmente VB, del III Circolo Didattico D'Annunzio di Trani, ultimo dei lavori meritevoli di premiazione per la fase provinciale del concorso "A scuola di dono 2020", promosso da Fidas Nazionale e riservato agli studenti delle Scuole Primarie, delle Scuole secondarie di I grado e delle Scuole secondarie di II grado.

La consegna del riconoscimento da parte di Fidas Pugliese Donatori Sangue - Odv è stata effettuata in modalità telematica, così come impongono le attuali norme di sicurezza Anti-Covid. Presenti il presidente di Fidas Pugliese, Corrado Camporeale, il presidente del Collegio dei Revisori dei Conti di Fidas Fpds, Marco Buzzerio, il presidente e la consigliera di Fidas Fpds Trani, Rosa Ardillo e Beatrice Brullo, le docenti Barbara Carpentieri e Rosa Raffaella, anche in rappresentanza della dirigente Angela Tannoia, insieme ai piccoli allievi della VB.

"A Scuola di Dono è un concorso indetto da Fidas Nazionale e poi promosso e trasmesso sul territorio da tutte le federate - ha commentato il presidente Camporeale - Promuovere la donazione del sangue verso le generazioni più giovani è un'azione importante e direi fondamentale. Non solo per l'opera di sensibilizzazione in sé, ma anche per la capacità di coinvolgimento verso i propri genitori insita nei bambini e nei ragazzi. Siamo sempre molto felici di entrare nelle scuole, anche se in modalità telematica. Il contatto con i ragazzi è fondamentale per dare futuro al nostro lavoro".

Il III Circolo Didattico D'Annunzio di Trani è la terza delle tre le scuole pugliesi vincitrici della fase provinciale del concorso "A Scuola di Dono 2020", assieme all'Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini di Bitritto (Ba) e all'Istituto Comprensivo "San Giovanni Bosco" di Massafra (Ta). L'ultima premiazione dell'edizione 2020 è stata anche occasione per parlare della terza edizione, appena avviata, di "A Scuola di Dono".

Tutte le informazioni sulla terza edizione di "A Scuola di Dono", il bando e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito www.fidaspugliese.it e attraverso i canali social della Fidas Fpds su facebook e instagram.
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
Oltresport Trani lancia una raccolta fondi per partecipare al campionato italiano di Power Chair football Oltresport Trani lancia una raccolta fondi per partecipare al campionato italiano di Power Chair football Servono due carrozzelle professionali: "Aiutateci a fare gol!"
Una serata di festa e condivisione per la Vigilia di Natale al Ristorante Cottura Media Una serata di festa e condivisione per la Vigilia di Natale al Ristorante Cottura Media Offerta a persone bisognose della Città, una tradizione che si ripete
Babbo Natale in visita ai bambini  della casa di accoglienza delle "Figlie del  Divino Zelo" di Trani Babbo Natale in visita ai bambini  della casa di accoglienza delle "Figlie del  Divino Zelo" di Trani Ieri pomeriggio musica, doni e intrattenimento per i bambini tra Spiderman, clown e giocattoli in dono
Cenone di Natale: la Caritas mantiene viva l'iniziativa del compianto Pinuccio Casalino Cenone di Natale: la Caritas mantiene viva l'iniziativa del compianto Pinuccio Casalino Numerose anche le attività di solidarietà delle parrocchie ed associazioni
1 Reti solidali e protagonismo giovanile: il primo campo di Volontariato di prossimità di Legambiente Trani Reti solidali e protagonismo giovanile: il primo campo di Volontariato di prossimità di Legambiente Trani "Cittadini attivi", i giovani sono i reali protagonisti del cambiamento
“Non nuovi edifici ma legame di comunità”: l’analisi di Oasi 2 dopo l’aggressione a don Enzo “Non nuovi edifici ma legame di comunità”: l’analisi di Oasi 2 dopo l’aggressione a don Enzo Ma non c'è “spazio adeguato negli attuali programmi della pubblica amministrazione"
Cena di Natale per i più bisognosi, si rinnova l'appuntamento da Cottura Media Cena di Natale per i più bisognosi, si rinnova l'appuntamento da Cottura Media La vigilia il ristorante aprirà le porte a 30 ospiti
Solidarietà a don Enzo: per Sinistra Italiana "è la punta dell’iceberg di una situazione tristemente nota" Solidarietà a don Enzo: per Sinistra Italiana "è la punta dell’iceberg di una situazione tristemente nota" "L'amministrazione esprima un indirizzo politico chiaro e una programmazione pluriennale in campo sociale e culturale"
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.