Biblioteca comunale
Biblioteca comunale "Giovanni Bovio" di Trani - Foto Luciano Zitoli
Politica

Un'idea per salvare la Biblioteca: la "privatizzazione"

Loconte, candidato al consiglio comunale, spiega come

Antonio Loconte
«La recente pronuncia della Corte dei Conti sulla situazione finanziaria del Comune di Trani ha avuto conseguenze disastrose su alcuni servizi ritenuti "non essenziali"». Inizia così la nota che porta la firma di Antonio Loconte, candidato al consiglio comunale. «Tra i servizi "non prioritari" e, quindi, ridotti all'osso - scrive Loconte - ci sarebbe quello della Biblioteca Comunale gestita sino a ieri con affidamento diretto a una cooperativa i cui termini di proroga sono ad oggi scaduti. La Biblioteca Comunale G. Bovio, oltre a rappresentare il fiore all'occhiello della cultura della nostra città, è un luogo di aggregazione giovanile dove i ragazzi si recano per le loro ricerche e si ritrovano per studiare.
In questo momento storico l'unica soluzione prospettabile per salvaguardare tutti quei servizi "in pericolo" è la privatizzazione.

Per questo ritengo - continua Loconte - che la Biblioteca debba essere data in gestione gratuitamente a privati (azienda o associazione) che dopo un certo periodo si impegnano a versare una royalty al Comune: tale gestione, naturalmente, deve avvenire nel rispetto degli indirizzi dell'Ente Pubblico in modo da non minare il regolare ed indispensabile funzionamento della Biblioteca e costituire un notevole risparmio economico per l'Ente locale.

Potrebbe essere un'idea - conclude - che tale procedura possa applicarsi a tutti i beni pubblici sorvolando sulle modalità di attribuzione e di gestione che, ripeto, spetterebbero rispettivamente al Comune e al privato gestore. Una scelta in questo senso consentirebbe di dare continuità al regolare funzionamento della Biblioteca senza alcun costo da parte del Comune». Condivisibili o meno, le idee di Antonio Loconte sono di fatto le prime e uniche giunte per salvaguardare quel bene che in tanti si stanno spendendo per tutelare. A differenza di molti altri tra candidati sindaci e consiglieri, che di questa "battaglia" ne hanno fatto esclusivamente uno slogan politico e si son fatti trovare pronti a cavalcare l'onda della protesta degli utenti, senza di fatto mai proporre una soluzione.
  • Biblioteca di Trani
  • Antonio Loconte
Altri contenuti a tema
Con il Treno del sorriso partito il progetto "Noi in biblioteca con voi" Con il Treno del sorriso partito il progetto "Noi in biblioteca con voi" L’appuntamento per la prossima attività del “Treno” è fissato per il 25 giugno 2024 in Piazza Gradenico
Principi generali nel sistema dei contratti pubblici e misure organizzative per la loro applicazione Principi generali nel sistema dei contratti pubblici e misure organizzative per la loro applicazione Incontro formativo venerdì 10 maggio in biblioteca
Vita e cinema, sesto appuntamento mercoledì in biblioteca Vita e cinema, sesto appuntamento mercoledì in biblioteca Interviene nel dibattito il professor Pasquale Menduni
L'architetto Davide Vergas ospite in biblioteca sabato 11 maggio L'architetto Davide Vergas ospite in biblioteca sabato 11 maggio L'appuntamento organizzato dal Comitato Dante Alighieri
Queer è ora, a Trani una mostra in occasione della Giornata contro la Omobilesbotransfobia Queer è ora, a Trani una mostra in occasione della Giornata contro la Omobilesbotransfobia Sarà inaugurata il 17 maggio nella biblioteca
Sposarsi tra i libri: un matrimonio celebrato in Biblioteca a Trani Sposarsi tra i libri: un matrimonio celebrato in Biblioteca a Trani Protagonisti un musicista e una cantante lirica
L'Università della Terza di Trani riceve la benemerenza "Ordinamenta Maris" L'Università della Terza di Trani riceve la benemerenza "Ordinamenta Maris" Per il fondamentale contributo alla promozione e alla diffusione della cultura a favore degli adulti
Conferimento della cittadinanza benemerita all'Università della Terza Età di Trani Conferimento della cittadinanza benemerita all'Università della Terza Età di Trani Questo pomeriggio nella biblioteca comunale
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.