Anteas Trani
Anteas Trani
Associazioni

Un voto per Mediamente Fragili: il progetto di Anteas Trani selezionato dall’Aviva Community Fund

Un'iniziativa per facilitare l’accesso a internet e l’acquisizione di competenze digitali degli over 65

Promuovere e facilitare l'accesso a internet e l'acquisizione di competenze digitali degli over 65. Questo l'obiettivo di Anteas Trani con il progetto "Mediamente Fragili", selezionato tra i progetti più ricchi di interesse in ambito sociale dalla competition di Aviva Community Fund, un fondo benefico per le associazioni no-profit gestito dall'assicurazione Aviva.

Per votare il progetto bisogna:
-cliccare su https://community-fund-italia.aviva.com/voting/campagna/esserecoinvolti;
-digitare "Vota i progetti" e registrarsi al portale;
-cercare il progetto "Mediamente Fragili" e votare assegnando al progetto fino a 10 Punti.

Il progetto, presentato in partnership con il Circolo del Cinema Dino Risi, intende promuovere la partecipazione degli over 65 in attività di media education, al fine di garantire loro migliori opportunità di partecipazione alla vita democratica favorendo anche il miglioramento dei rapporti intergenerazionali. In una società quale quella attuale, in cui ogni individuo è esposto quotidianamente a sovraccarichi cognitivi dovuti alla continuo e frenetico flusso informativo, è essenziale consentire alle persone più fragili la costruzione di una personale "cassetta degli attrezzi" che permetta loro di comprendere un mondo sempre più digitalizzato.

Per questo motivo Anteas Trani ha scelto di presentare un progetto che mira all'innovazione sociale e alla costruzione di una comunità educante che possa coinvolgere l'intera città.

"Il progetto Mediamente Fragili segue le linee programmatiche del nostro bilancio sociale 2019, dedicato alla sfida della fiducia", dichiara la presidente di Anteas Trani Sabina Fortunato, "infatti nella nostra società, così complessa, è essenziale puntare al coinvolgimento dei più fragili all'interno della società e l'ambito tecnologico è quello in cui ci sono le maggiori difficoltà di inserimento.
Per questo invito tutti i tranesi a sostenere la nostra iniziativa, per rendere Trani una città che abbatte le invisibili barriere sociali create dalla digitalizzazione."
  • Anteas
Altri contenuti a tema
La nostra storia, giovedì un nuovo incontro targato Anteas Trani La nostra storia, giovedì un nuovo incontro targato Anteas Trani Giro tra le chiese e i palazzi storici guidato dal professor Rocco Mennea
La storia locale del Settecento, al via il ciclo d'incontri presso l'Anteas Trani La storia locale del Settecento, al via il ciclo d'incontri presso l'Anteas Trani Domani ospite il professor Rocco Mennea
"Mi prendo cura di me": da Anteas Trani incontri di gruppo per il proprio benessere psicologico "Mi prendo cura di me": da Anteas Trani incontri di gruppo per il proprio benessere psicologico Due giovedì al mese per generare sostegno reciproco
Al via i laboratori di canto corale e informatica all'Anteas Trani Al via i laboratori di canto corale e informatica all'Anteas Trani Si parte oggi alle ore 16
A Trani nasce una nuova biblioteca di quartiere dedicata ad Angela e Mauro Malizia A Trani nasce una nuova biblioteca di quartiere dedicata ad Angela e Mauro Malizia A disposizione della cittadinanza circa un migliaio di libri da poter prendere in prestito
Antenne sociali, al via il corso Anteas per individuare nuovi volontari Antenne sociali, al via il corso Anteas per individuare nuovi volontari L'obiettivo è fornire competenze utili in tema di accoglienza e ascolto
"Botteghe della Fiducia", al Polo museale ultimo appuntamento del progetto Anteas "Botteghe della Fiducia", al Polo museale ultimo appuntamento del progetto Anteas Ai visitatori sarà consegnata un'autoguida con le testimonianze dei volontari
Le botteghe della fiducia: il nuovo progetto targato Anteas Le botteghe della fiducia: il nuovo progetto targato Anteas Un'iniziativa teatrale in collaborazione con il Teatro dell'Argine
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.