CIAMMETTI
CIAMMETTI
Eventi e cultura

Venerdì Orietta Ciammetti alla Locanda del Giullare: "Cambiamo prospettiva per comprendere l'autismo"

La professoressa torna a Trani dove ha pubblicato il suo ultimo libro dedicato alla sindrome dello spettro autistico

Prosegue nel mese di maggio la ricca offerta della Locanda che prevede anche percorsi cultural-gastronomici accompagnati dal servizio della nostra brigata!
Sapore DiVersi è un vero e proprio itinerario di incontri con autori, editori, poeti, scrittori che cerca di coniugare il nutrimento del corpo a quello delle menti… un percorso che rientra nel progetto sostenuto dalla Regione Puglia "Diamoci alla P(i)azza Gioia!" (Avviso Pubblico Puglia Capitale Sociale 3.0) e si avvale dell'adesione del Comune di Trani e della sua Biblioteca Comunale "G. Bovio".

In questa ottica la Locanda del Giullare prosegue il suo percorso, SAPORE DI VERSI, Venerdì 26 maggio con Orietta Ciammetti e la presentazione del suo libro "Comprendere la condizione autistica, uno sguardo diverso" alle ore 20.30 con la possibilità di degustare le sue pietanze.
Il libro, che lo scorso mese di febbraio è stato presentato nel salotto letterario "Casa Sanremo Writer" del Festival della Canzone più famoso al mondo alla presenza della Vicesindaco di Sanremo, è edito dalla Casa Editrice tranese SD&C Editore ed è quanto mai in linea con il progetto del Trani Autism Friendly che la Città di Trani porta avanti da alcuni anni.
Orietta Ciammeti è una pedagogista, dottoressa di ricerca in teoria educativa e sociale, specializzata in pedagogia clinica e giuridica, si occupa di ricerca nell'ambito dei disturbi del neurosviluppo in particolare del disturbo dello spettro dell'autismo. È fondatrice dell'associazione di volontariato "La mia famiglia" che accoglie anche minori con autismo in regime di residenzialità ed è impegnata da sempre nella promozione di iniziative formative e informative sull'autismo, con l'obiettivo di ampliare il panorama metodologico e dare impulso a una visione più ampia e articolata nelle pratiche di Assessment e trattamento dei disturbi dello sviluppo, in un'ottica di accompagnamento delle persone con autismo, durante tutto il corso della vita.
"Le persone con autismo vedono il mondo in maniera diversa da come lo vediamo noi: nostro compito è cambiare la nostra prospettiva, cercando modalità relazionali più adeguate per loro": così Orietta Ciammetti spiega la finalità dei suoi studi nel cucire su misura interventi educativi appropriati sulla base delle esperienze.
Il volume che sarà presentato alla "Locanda del Giullare" si pregia delle illustrazioni tratte da "Fra le nuvole" di Margherita Ferracuti, altra pubblicazione di SD&C ed., una sorta di fiaba in forma di immagini poetiche che immerge nel punto di vista di un bambino autistico, opera presentata a novembre 2021 alla Camera dei Deputati e già scelto dalle scuole di Busto Arsizio e di Trani come strumento educativo mirato a una inclusione tra i giovani che accorci sempre più le distanze tra mondi che apparivano lontanissimi.

A moderare l'incontro Stefania De Toma, amica della Locanda e narratrice di storie.

A chiudere poi la nostra rassegna il prossimo 7 giugno ci sarà l'incontro con uno dei massimi esponenti in Italia della Poesia: Davide Rondoni, nominato recentemente Presidente del Comitato nazionale per la celebrazione dell'ottavo centenario della morte di San Francesco d'Assisi. Rondoni sarà accompagnato da Valeria Spagnuolo con cui ha condiviso la realizzazione di un progetto in grado di rendere accessibile la poesia anche ai sordi, un incontro che promette rara emozione e bellezza grazie alle interpretazioni e agli interventi dei due ospiti.

A noi non resta che… aspettare voi alla Locanda del Giullare – Piazza Mazzini n. 8 Trani (BT)!
Per info e prenotazioni è sufficiente chiamare o inviare un what app allo 0883587387
CIAMMETTI GIULLARE
  • Il Giullare
Altri contenuti a tema
Aspettando il Festival del Giullare: al via la rassegna teatrale in attesa della sedicesima edizione Aspettando il Festival del Giullare: al via la rassegna teatrale in attesa della sedicesima edizione La prima data è il 24 febbraio con lo spettacolo "Io- La rinascita"
Tutti i numeri di un anno del Giullare: gli straordinari risultati di una realtà di Trani elogiata in tutta Italia Tutti i numeri di un anno del Giullare: gli straordinari risultati di una realtà di Trani elogiata in tutta Italia Dalla nascita del Track al corso per sommelier astemio, passando per il successo nazionale del Festival
Tra pettole, vino e caldarroste: il 7 dicembre vigilia in allegria con il Giullare in piazza Mazzini Tra pettole, vino e caldarroste: il 7 dicembre vigilia in allegria con il Giullare in piazza Mazzini Sarà allestito un piccolo villaggio di Natale davanti al "ristorarte"
"O anche no estate": su Rai 3 il Festival del Giullare protagonista nella puntata di domenica prossima "O anche no estate": su Rai 3 il Festival del Giullare protagonista nella puntata di domenica prossima Per il quarto anno consecutivo la troupe ha seguito la kermesse tranese
Jester Night Party targato "Il Giullare" per un dj set con FeetDj e Danny Roma Jester Night Party targato "Il Giullare" per un dj set con FeetDj e Danny Roma Venerdì 4 agosto dalle 22 una serata con la musica e la storia incredibile di Nicholas Deplano, dj che mixa con i piedi
ll Festival del Giullare continua con musica jazz, cabaret e  cinema a Piazza Mazzini ll Festival del Giullare continua con musica jazz, cabaret e cinema a Piazza Mazzini Si riparte stasera con il New Jazz Sound Duo e venerdì con la comicità e l'ironia di Lello Marangio
Dietro le quinte di un musical il senso del teatro integrato: densa di emozioni anche la quinta serata del Festival del giullare Dietro le quinte di un musical il senso del teatro integrato: densa di emozioni anche la quinta serata del Festival del giullare Questa sera l'ultima compagnia in gara: "Scaraventati, ho fatto la mia"
Standing ovation per la Divina Commedia al Giullare: e il blackout a Trani si è riempito di luce Standing ovation per la Divina Commedia al Giullare: e il blackout a Trani si è riempito di luce La compagnia che ha rappresentato il capolavoro di Dante è composta tutta da attori ciechi e ipovedenti
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.