Apulia Trani
Apulia Trani
Calcio

Apulia vittima del sortilegio: due magie del Napoli e sconfitta esterna

Le tranesi lottano ma con il gol di Borg: è 2-1 finale

Trasferta infelice per l'Apulia Trani, che si presenta allo Stadio Simpatia di Napoli galvanizzata dalla vittoria contro la Real Colombo e invece soccombe alla maggiore fortuna delle padrone di casa. Le tranesi non hanno sfigurato, ma una maggiore determinazione avrebbe permesso di mettere dei punti preziosi in cassaforte. Novità a centrocampo per entrambe le squadre: il Napoli schiera Prete al posto di Russo (squalificata per la doppia ammonizione rimediata contro il Nebrodi), mentre, come preannunciato, sulla mediana dell'Apulia ritorna Uchyama, libera dal fastidio alla caviglia delle settimane precedenti. A pochi secondi dal calcio d'inizio, è proprio la nipponica a lanciare a rete Sgaramella, che scatta oltre la linea difensiva avversaria e insacca. L'arbitro annulla tutto per fuorigioco. Qualche minuto dopo, è il Napoli a provarci, con tiro dalla distanza di Massa che finisce sugli spalti. Al 12', ancora Sgaramella lancia Diaferia a rete, ma Del Pizzo è brava nell'uscita in presa bassa. Al 23', sul limite destro dell'area, all'incrocio con la linea di fondo, Delvecchio atterra Ciccarelli e regala un'insidiosa punizione alle partenopee. Bottone fa partire un insidioso spiovente verso De Rosa ma è vigile Rabah, che intercetta e manda la palla in calcio d'angolo.

Al 31', è Cagiano, sugli sviluppi di una rimessa laterale a impensierire il portiere con un fendente da fuori area, parato in due tempi. Al 37', una punizione dalla trequarti napoletana è scagliata direttamente in porta da Polverino, ma Ibragimova raccoglie senza problemi. Sempre Polverino in posizione centrale, sullo scoccare del 40', fa partire un tiro in corsa appena fuori dall'area di rigore, deviato e facile preda dell'estremo difensore tranese. Al 46' il vantaggio delle padrone di casa: Bottone, appena dentro l'area, dalla sinistra, alza la testa e con un pallonetto scavalca Ibragimova. Gol di pregevole fattura e doccia fredda per l'Apulia, che va negli spogliatoi sotto di una rete senza aver meritato lo svantaggio.

A inizio secondo tempo, subito un cambio per mister Mannatrizio, nel tentativo di dare maggiore supporto alla fase offensiva: dentro Libutti, fuori Uchyama. La prima occasione della ripresa finisce sempre sui piedi di Bottone, che prova la conclusione ravvicinata: vigile Ibragimova, sulla palla che finisce fuori dal campo senza alcuna deviazione. Al 60', nuovo cambio Apulia: dentro Sibilano, fuori Laface. Al 14', debole conclusione di Sgaramella, da posizione simile a quella in cui aveva realizzato l'avversaria sul finiredella prima frazione di gioco. Ancora una sostituzione nelle fila tranesi: fuori Makkonen, dentro un'altra attaccante, la maltese Borg. Al 73', grande intervento di Delvecchio, che ferma in area Ciccarelli lanciata in porta, ma rimane a terra. In campo al suo posto Iorio.

Al 78', il direttore di gara ravvisa una gomitata di Cagiano: rosso diretto per la centrocampista dell'Apulia. Il Napoli ne approfitta per il primo cambio: fuori Massa, già ammonita in precedenza, dentro Del Prete. All'ottantesimo, altra prodezza balistica del Napoli, con Polverino che dalla destra realizza. Le padrone di casa a questo punto potrebbero dilagare, Ciccarelli salta tre avversarie ma alla fine la conclusione è debole e centrale. Secondo cambio azzurro: dentro Borrelli, fuori Bottone. All'85' accorcia le distanze l'Apulia su calcio d'angolo. Batte Sibilano, raccoglie Borg e insacca sul primo palo. Il finale di partita, con oltre 6 minuti di recupero, è un assalto delle tranesi in cerca del pari, che però non arriva.

Ora una dura settimana di preparazione aspetta le ragazze del presidente Scarcella: domenica 12 novembre al Comunale arriva le siciliane del Nebrodi, a pari punti in classifica con l'Apullia. Sarà importante riscattare prontamente la sconfitta e regalare una nuova gioia al pubblico di casa.

NAPOLI CF - APULIA TRANI 2-1
Napoli CF: Del Pizzo, Schioppo, De Rosa, Strisciante, Del Giudice, Prete, De Biase, Polverino, Bottone ('83 Borrelli), Massa (78' Del Prete), Ciccarelli V. All. Elio Aielli
Apulia Trani: Ibragimova, Spallucci, Delvecchio (77' Iorio), De Marinis, Makkonen (68' Borg), Cagiano, Laface (60' Sibilano), Uchyama (47' Libutti), Diaferia, Sgaramella, Rabah.
Tabellino: Bottone (N) 46' pt, Polverino (N) 80', Borg (A) 85'. All. Francesco Mannatrizio.
Ammonizioni: Delvecchio (A) 43', Massa (N) 65', Sgaramella (A) 80', Del Giudice (N) 92'.
Espulsioni: Cagiano (A) 78' per comportamento antisportivo.
Arbitro: Delli Carpini.
Fotografie a cura di Pasquale LeonettiFotografie a cura di Pasquale LeonettiFotografie a cura di Pasquale LeonettiFotografie a cura di Pasquale LeonettiFotografie a cura di Pasquale LeonettiFotografie a cura di Pasquale Leonetti
  • Calcio femminile
Altri contenuti a tema
Phoenix Trani, oggi inizia il suo campionato di Eccellenza: gara in trasferta contro il Nitor Brindisi Phoenix Trani, oggi inizia il suo campionato di Eccellenza: gara in trasferta contro il Nitor Brindisi Il team tranese pronto ad affrontare un avversario ostico
Apulia Trani, parte il girone di ritorno in trasferta a Crotone Apulia Trani, parte il girone di ritorno in trasferta a Crotone Di fronte ci sarà Silvia Chiellini, sorella del capitano della Juventus. Intanto annunciate novità in rosa e nello staff tecnico.
Amara sconfitta dopo sei giornate imbattute per Apulia Trani Amara sconfitta dopo sei giornate imbattute per Apulia Trani Sconfitta di misura a in Salento per 1-0 con la Lecce Women
Apulia Trani, domenica il derby pugliese con il Lecce Women Apulia Trani, domenica il derby pugliese con il Lecce Women Effettuati i tamponi all'intero staff tecnico dei gruppi giovanili per la sicurezza dei tesserati
Calcio femminile, Apulia Trani: domenica sfida al Sant'Egidio con un nuovo acquisto Calcio femminile, Apulia Trani: domenica sfida al Sant'Egidio con un nuovo acquisto Dal Portogallo arriva Rafaela Teixeira Dias Pereira. Mannatrizio chiede concentrazione per la gara casalinga
La tranese Roberta Miranda nuova delegata regionale del Calcio femminile La tranese Roberta Miranda nuova delegata regionale del Calcio femminile Nel suo passato da calciatrice, ha giocato nel campionato nazionale di serie A
Apulia Trani, domenica 10 gennaio ricomincia il campionato di serie C nazionale Apulia Trani, domenica 10 gennaio ricomincia il campionato di serie C nazionale Le tranesi in trasferta contro la Res Roma Women. Tre i nuovi acquisti, due i possibili ulteriori innesti.
Calcio femminile, Apulia Trani: altri due colpi in vista della ripresa Calcio femminile, Apulia Trani: altri due colpi in vista della ripresa Dalla Spagna arrivano un nuovo difensore e un bomber
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.