Azione Trani Vieste
Azione Trani Vieste
Calcio

Trani-Barletta 0-1, biancazzurri eliminati dalla Coppa Italia

Un'inzuccata di Saani consente ai biancorossi di accedere ai quarti

TRANI: Petranca, Cepele, Serino, Guerra, Bartoli, Camasta, Modesto, Prete (34'st Mongiello), Terrone, Negro (39'st Schirizzi), Moussa All. Sangirardi

BARLETTA: Sansonna, Lamacchia, Rizzi (1'st Fanelli), Diomande, Varola, Bruno, Varsi (48'st Diterlizzi), Milella, Saani, Scialpi (39'st Zingrillo), Negro (32'st Lorusso) All. Cinque

ARBITRO: np

RETE: 28'st Saani

Ritorno degli ottavi di finale della Coppa Italia di Eccellenza pugliese: al Comunale si affrontano Trani e Barletta che all'andata hanno pareggiato ad occhiali. Il derby inizia con qualche minuto di ritardo a causa di un buco creatosi nella rete (medesima scena si ripete nel secondo tempo) della porta così come accaduto domenica scorsa contro il Vieste.

Nei primi secondi di gara Moussa è anticipato ad un passo dalla linea di porta da un intervento di Saani, successivamente è Bartoli (servito da Negro al termine di un'azione elaborata) a calciare sull'esterno della rete da buona posizione. Padroni di casa nuovamente insidiosi: Terrone, Negro e Moussa cincischiano in area sprecando un'ottima opportunità per realizzare l'1-0. La frazione inaugurale si conclude con un tiro alle stelle di Negro sugli sviluppi di una punizione di Prete. Il match risulta estremamente nervoso e spezzettato dagli eccessivi interventi arbitrali.

La ripresa non registra azioni degne di nota - si segnala un infortunio occorso a Guerra che richiede l'intervento dello staff sanitario - fino al 28' allorquando Saani spiazza la retroguardia biancazzurra insaccando di testa uno spiovente di Scialpi da calcio piazzato. In pieno recupero la Vigor sfiora il pareggio grazie ad una strepitosa girata aerea di Modesto, tuttavia l'eventuale 1-1 non sarebbe stato sufficiente in virtù della regola dei goal in trasferta. I biancorossi accedono ai quarti di finale mentre il Trani, campione in carica, abbandona la competizione tricolore al primo turno. Al triplice fischio i tifosi ringraziano ugualmente i calciatori che sono già concentrati sulla trasferta di domenica prossima alle 15.30 al "Poli" di Molfetta.
  • Asd Vigor Trani
Altri contenuti a tema
Il Trani spreca per poi dilagare nella ripresa: 0-3 contro la Molfetta Sportiva Il Trani spreca per poi dilagare nella ripresa: 0-3 contro la Molfetta Sportiva Nel silenzio del "Poli" lo scatenato Moussa e Monopoli mettono le ali alla Vigor
Trani-San Severo 1-1, al Comunale Moussa e Cirigliano firmano la parità Trani-San Severo 1-1, al Comunale Moussa e Cirigliano firmano la parità Gli ospiti confermano il proprio valore, Scaringella: «Un'altra sconcertante decisione arbitrale»
1 Il calcio tranese compie 90 anni, il club degli Irascibili brinda ai ricordi Il calcio tranese compie 90 anni, il club degli Irascibili brinda ai ricordi Oggi la rimpatriata con i giocatori e lo staff tecnico della scorsa stagione
Il Trani espugna Terlizzi all'ultimo respiro: 0-1 Il Trani espugna Terlizzi all'ultimo respiro: 0-1 Una prodezza di Negro consegna tre punti preziosi alla Vigor
Il Brindisi vince 3-0 a Trani, Vigor in 10 uomini dal 35' Il Brindisi vince 3-0 a Trani, Vigor in 10 uomini dal 35' Mister Scaringella: «Gara orientata dagli episodi del primo tempo, ingenuità di Petranca»
Un rigore contestatissimo nega al Trani la vittoria sul Gallipoli: 1-1 finale Un rigore contestatissimo nega al Trani la vittoria sul Gallipoli: 1-1 finale Morgese: «Meritiamo rispetto, gli arbitri non ammettono mai di aver errato. Confido in qualche acquisto»
Gara pirotecnica al Comunale, Trani-Corato termina 4-3 Gara pirotecnica al Comunale, Trani-Corato termina 4-3 Bartoli, Modesto, Negro e Mazzilli firmano una clamorosa vittoria. La soddisfazione di Scaringella
Il Trani intende riprendere la marcia sfidando il rivoluzionato Corato Il Trani intende riprendere la marcia sfidando il rivoluzionato Corato L'avvio del mercato invernale sconvolge gli assetti delle squadre
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.