Spina incontra i dirigenti dell'Itc Aldo Moro e Cosmai
Spina incontra i dirigenti dell'Itc Aldo Moro e Cosmai
Scuola e Lavoro

Alberghiero: formalizzata l'intesa tra i dirigenti degli istituti Moro e Cosmai

Nuovo piano di ridimensionamento delle rete scolastica

Le nuvole nere che da tempo minacciavano la quiete dell'istituto alberghiero di Trani sembrano, finalmente, aver ceduto il posto al sereno. L'incontro tra i dirigenti scolastici dell'istituto "Moro" di Trani, Michele Buonvino, e dell'istituto "Cosmai" di Bisceglie, Donato Musci, ha portato i suoi frutti. Nelle ultime ore, infatti, l'intesa preannunciata è stata formalizzata e recepita dal presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, Francesco Spina. Quest'ultimo ha provveduto a modificare la delibera sul piano provinciale di dimensionamento della rete scolastica per l'anno 2015/2016.

Il nuovo piano prevede il mantenimento dell'attuale assetto dell'istituto "Moro" e l'attivazione dell'indirizzo "Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità alberghiera" con l'opzione "Pasticceria e Produzione Dolciaria", a decorrere dal terzo anno di corso, presso l'Istituto "Cosmai" di Bisceglie. L'Istituto "Moro" di Trani, dunque, manterrà l'assetto esistente dell'indirizzo "Enogastronomia ed Ospitalità Alberghiera" nelle sue attuali articolazioni di "Enogastronomia", "Servizi di sala e vendita", "Accoglienza turistica", dell'opzione "Prodotti dolciari artigianali e industriali" e del corso serale "Enogastronomia ed Ospitalità Alberghiera". Il "Cosmai" di Bisceglie, invece, attiverà, ex novo, l'indirizzo "Enogastronomia ed Ospitalità alberghiera", per poter richiedere successivamente (al terzo anno di corso) una propria articolazione "Pasticceria e produzione dolciaria". Ci sarà, inoltre, contestuale attivazione di un proprio corso serale, sempre nella sede di Bisceglie.

«Come sempre – ha commentato Spina - con il buonsenso ed il dialogo, senza sterili polemiche e divisioni di sorta, si risolvono i problemi. L'intesa raggiunta ci soddisfa pienamente: il nostro obiettivo era proprio quello di salvaguardare le prospettive di crescita e di autonomia scolastica di entrambi gli istituti, senza ledere in alcun modo gli interessi di una delle due città».

Inoltre, il dirigente dell'Istituto "Moro" di Trani, Michele Buonvino, ha voluto rassicurare gli alunni frequentanti l'indirizzo alberghiero, dichiarando che «la valutazione sull'opportunità di duplicare sul territorio l'indirizzo "Enogastronomia ed Ospitalità Alberghiera" esula dalle competenze istituzionali della scuola, che conseguentemente non avrebbe motivo ad opporsi alle decisioni dell'Ente Locale, nella certezza che lo stesso tenga conto delle reali esigenze del territorio e della sostenibilità della scelta».
  • Provincia Bat
  • Istituto Alberghiero
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale di Barletta sospeso, subentra il Commissario Prefettizio Francesco Alecci Consiglio comunale di Barletta sospeso, subentra il Commissario Prefettizio Francesco Alecci Questa mattina l'insediamento
Stato di agitazione dei dipendenti della provincia: Lodispoto sotto accusa dai Sindacati Stato di agitazione dei dipendenti della provincia: Lodispoto sotto accusa dai Sindacati Le gravi inadempienze della provincia Bat in un duro comunicato di Cgil, Cisl e Uil
Nuovo contratto di locazione fra Provincia Bat e Padri Barnabiti per la sede dell'Iiss "Cosmai" Nuovo contratto di locazione fra Provincia Bat e Padri Barnabiti per la sede dell'Iiss "Cosmai" L'istituto scolastico rimane nell'immobile di piazza Plebiscito, dove sarà realizzato un campetto per lo sport
Prorogata fino a fine anno la presenza del Dirigente dell'Area Urbanistica di Trani presso la Provincia Bat Prorogata fino a fine anno la presenza del Dirigente dell'Area Urbanistica di Trani presso la Provincia Bat Firmata la convenzione per l'utilizzo condiviso: sarà a Barletta un giorno a settimana
1 Più di 1600 domande per 7 posti di lavoro: la Provincia Bat pubblica gli elenchi degli ammessi Più di 1600 domande per 7 posti di lavoro: la Provincia Bat pubblica gli elenchi degli ammessi Si tratta di posti di lavoro a tempo pieno e indeterminato, per i quali sarà effettuata la prova preselettiva
2 Si torna a votare nella Bat per l'elezione del nuovo consiglio provinciale Si torna a votare nella Bat per l'elezione del nuovo consiglio provinciale La data fissata dal Presidente Lodispoto è quella del 28 marzo 2021
Provinciali, dichiarata in appello la «falsità materiale» della lista Insieme per la Bat Provinciali, dichiarata in appello la «falsità materiale» della lista Insieme per la Bat Ribaltata la decisione di primo grado, alcuni candidati sono stati condannati al pagamento delle spese processuali. La vicenda potrebbe finire in Cassazione
Gli auguri di Lodispoto ai consiglieri regionali eletti nella Bat Gli auguri di Lodispoto ai consiglieri regionali eletti nella Bat «Auspico di poter instaurare una sinergia che porti frutti fecondi al territorio»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.