Giustina Rocca
Giustina Rocca
Eventi e cultura

Alla "Giustina Rocca" avanti con il progetto lettura di Carlo Greppi

Lo scrittore domani presenta il suo ultimo libro "Non restare indietro"

Il progetto lettura iniziato a settembre con Antonio Ferrara, autore di Mangiare la paura. Storia di un bambino kamikaze (Il Battello a vapore), nell'ambito dei Dialokids - I "dialoghi di Trani", e con Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole, promossa dal Centro per il libro e la Lettura (Mibact) e dalla Direzione generale per lo studente (Miur), prosegue sabato 28 gennaio con lo scrittore e storico Carlo Greppi che converserà con gli alunni delle classi terze della Scuola "Rocca Bovio Palumbo" sui temi emersi dalla lettura del suo recente libro Non restare indietro pubblicato nel 2016 per Feltrinelli Kids.

E' la storia di un ragazzo come tanti, Francesco, che attraverso l'esperienza di viaggio ad Auschwitz vissuta con i compagni della nuova scuola che frequenta, entrerà in contatto con le emozioni, sue e degli altri, cercherà di guardare nel buio più profondo del passato per capire e affrontare la Storia, non soltanto quella con la maiuscola ma anche quella della vita quotidiana. A seguire lunedì 30 gennaio gli alunni incontreranno Franco Schönheit , tra i pochi ebrei sopravvissuti del campo di Buchenwald, e Rosa de Feo che ne ha raccolto la toccante e dolorosa testimonianza nel libro La libertà oltre il bosco dei faggi (Wip edizioni).

Due esperienze di lettura diverse, Non restare indietro e La libertà oltre il bosco dei faggi, hanno coinvolto e appassionato gli alunni, permettendo loro di riflettere sul passato e sul valore della memoria ricostruita con sguardo attento e preciso che sa arrivare al cuore. Il progetto lettura, giunto alla sua VIII edizione e finalizzato a promuovere l'interesse per il libro e la lettura nei ragazzi, coltivarne l'intelligenza e l'immaginazione, è organizzato in collaborazione con le librerie e le case editrici del territorio.

Gli incontri proseguiranno il 18, 27, 31 marzo con Anna Bacelliere, Il segreto di zia Rosaria (Medusa), Massimo Birattari autore tra gli altri del libro Benvenuti a Grammaland (Feltrinelli Kids), Anita Pesce, Crescendo fortissimo (Medusa), per gli alunni delle classi prime e seconde.
  • Scuola Giustina Rocca
Altri contenuti a tema
Archeoclub Trani ed il suo rilancio tra nuova presidente e nuova sede Archeoclub Trani ed il suo rilancio tra nuova presidente e nuova sede Alla Giustina Rocca l'inaugurazione. Per l'occasione sarà presentata la programmazione annuale
Alla Giustina Rocca Vincenzo e la sua testimonianza di vita fuori dal carcere Alla Giustina Rocca Vincenzo e la sua testimonianza di vita fuori dal carcere L'ex detenuto ieri ospite della scuola nell'ambito dell'incontro formativo "Senza sbarre"
Al via alla nona edizione del progetto lettura delle scuole Rocca-Bovio-Palumbo Al via alla nona edizione del progetto lettura delle scuole Rocca-Bovio-Palumbo Primo ospite l'ispettore capo della polizia di Stato di Napoli, Ornella Della Libera
Gli studenti della scuola Rocca a "tu per tu" con il sindaco Gli studenti della scuola Rocca a "tu per tu" con il sindaco L'edificio candidato al fondo Miur, a breve piccoli interventi di manutenzione
Le scuole medie Rocca-Bovio-Palumbo unite per il Concerto di Natale Le scuole medie Rocca-Bovio-Palumbo unite per il Concerto di Natale Ad esibirsi circa 350 studenti provenienti dai diversi istituti
1 Alla "Giustina Rocca" il sottosegretario all'Istruzione Angela D'Onghia Alla "Giustina Rocca" il sottosegretario all'Istruzione Angela D'Onghia La senatrice a Trani in occasione dell'apertura del nuovo anno scolastico
Pierluigi Corallo al "De Sanctis" per una lezione su Walt Disney Pierluigi Corallo al "De Sanctis" per una lezione su Walt Disney Grande successo per l'incontro con l'attore tranese
«Alla Bovio-Palumbo non ci sono fenomeni di bullismo e gli insegnanti sono bravi» «Alla Bovio-Palumbo non ci sono fenomeni di bullismo e gli insegnanti sono bravi» La lettera di uno studente in vista dell'accorpamento con la "Rocca"
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.