Green Game approda a Trani, oggi al Liceo Scientifico
Green Game approda a Trani, oggi al Liceo Scientifico
Eventi e cultura

Anche gli studenti del Vecchi in campo per #Liberidileggere

Presentano il "readind game" in programma a maggio

Ci saranno anche gli studenti del liceo scientifico Vecchim oggi, nel Polo Museale di Trani per #Liberidileggere, il programma delle iniziative organizzate in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del diritto d'Autore, voluto dal Consiglio Regionale della Puglia, Teca del Mediterraneo, Fondazione Seca, Teatro Pubblico Pugliese con la collaborazione operativa del Comitato Giovani UNESCO Puglia, Città dei Bimbi e il patrocinio dell' Associazione Italiana Biblioteche sezione Puglia.

Alle ore 10.30 si terrà l'inaugurazione dello spazio di pubblica lettura, a cui interverranno Loredana Capone, Assessore Regionale Industria Turistica e Culturale, Giulia Murolo Responsabile della Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, Isabella Ciccolella, Presidente della Fondazione Seca, Simona Ferrante e Raffaele Attardi, rappresentanti del Comitato Giovani Unesco Puglia. A partire dalle ore 11, all'interno dello speech di lettura, dove gli operatori culturali pugliesi presenteranno le iniziative di promozione della lettura realizzate in Puglia, il Liceo Scientifico " V. Vecchi", presenterà il progetto "Reading game" che si realizzerà a maggio nella sede di via Grecia 12 .

L'attività del reading game è progettata come iniziativa da svolgere a scuola nell'ambito del progetto nazionale "Il maggio dei libri". Due squadre, composte ciascuna da max 20 studenti, provenienti da classi diverse del Liceo "V. Vecchi" di Trani, dalla prima alla quinta, si sfideranno in una serie di giochi, che hanno come oggetto il romanzo di G.T. di Lampedusa, Il Gattopardo e conoscenze generali di letteratura italiana e straniera. Per l'occasione il Polo museale, il Museo Diocesano e il Museo della Macchina da scrivere sarà aperto al pubblico per l'intera giornata e l'accesso sarà gratuito per i primi cento visitatori.
  • Valdemaro Vecchi
Altri contenuti a tema
Studenti del Vecchi visitano il Cern di Ginevra Studenti del Vecchi visitano il Cern di Ginevra Preziosa opportunità nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro
G.S.S. Basket maschile: la tripletta del liceo Vecchi G.S.S. Basket maschile: la tripletta del liceo Vecchi Altra importante affermazione degli alunni dello scientifico tranese
Il liceo Vecchi di Trani si arricchisce con l'introduzione della disciplina "Scienze biomediche" Il liceo Vecchi di Trani si arricchisce con l'introduzione della disciplina "Scienze biomediche" La novità ministeriale verrà introdotta il prossimo anno scolastico
Oggi al liceo Vecchi il professor Mario Grosso per parlare di mobilità sostenibile Oggi al liceo Vecchi il professor Mario Grosso per parlare di mobilità sostenibile Continua il ciclo d'incontri con professionisti per orientare gli studenti
Professionisti al Vecchi, nuovo incontro con Gia Serlenga Professionisti al Vecchi, nuovo incontro con Gia Serlenga Il consigliere Tar e vicepresidente Anma a Trani per un confronto con gli studenti
Gli studenti del Vecchi impegnati alla scoperta delle aziende farmaceutiche del territorio Gli studenti del Vecchi impegnati alla scoperta delle aziende farmaceutiche del territorio L'iniziativa nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro "Scienza e salute"
Il liceo Vecchi premiato a Bologna per il progetto dell'Ant, "Cominciamo dalla fine" Il liceo Vecchi premiato a Bologna per il progetto dell'Ant, "Cominciamo dalla fine" La somma vinta sarà impiegata per l'acquisto di cinque computer per uso didattico
1 Studenti del liceo Vecchi vincitori di un concorso dedicato a don Tonino Bello Studenti del liceo Vecchi vincitori di un concorso dedicato a don Tonino Bello Sono stati premiati con un corto dedicato ai giovani e alla pace
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.