Angela Bini
Angela Bini
Politica

Angela Bini (Solo con Trani): "Meno casette, più spazi per i giovani talenti"

La nota della referente sport e cultura del movimento cittadino

"Avevo una casetta piccolina in Canada'...", e più di una, direi, a Trani, in una piazza conciata, come i cittadini, per le feste.Eppure il creare eventi in quella stessa piazza. allestendo un palco dove far esibire tutte le varie realtà artistiche tranesi, ed emergenti talenti, forse, non sarebbe stato meno dispendioso, e più utile e proficuo, per un coinvolgimento giovanile sempre così difficile da ottenere in un' epoca di sbandamento e stordimento? Investire in casette che rievocano luoghi alpini in luoghi marini non può risultare che puro spreco. E i bambini non potranno certo immaginare ci sia in una di quelle casette ad impacchettare doni, quel tanto atteso Babbo, conoscendone la famigerata mole. Troppo piccole per lui! Che la notte di Natale, come ogni consigliera notte, porti saggi suggerimenti ad amministratori e dirigenti! Forse, più che casette, servirebbero mattoni, per tirar su costruzioni.

Che vadano a riempire spazi cittadini, non di birre o vini, lasciati qua e là di notte, sui gradini, da giovani e ragazzini, lasciati allo sbaraglio. E ditemi se sbaglio. Spazi di libertà per fare musica in condivisione, esprimendo la propria artistica passione. Da sempre per questo mi batto. Per quei talenti, scoraggiati e spenti! E non parlo solo di sport, poiché lì si ricerca il campione, che può portare,sì,in alto il nome della città,ma il resto della giovanile comunità? Tutti quelli che pure valgono, ma sui podii non salgono? Facciamoli suonare! Facciamoli cantare! Facciamoli esprimere! Diamo loro voce! Perché il futuro è dei giovani. E il presente, di chi in essi crede e l' essenziale,in loro, vede.

Poesia la mia? No, verità, per chi coglierla saprà.Forse, più che casette, servirebbero mattoni, per tirar su costruzioni. Che vadano a riempire spazi cittadini, non di birre o vini, lasciati qua e là di notte,sui gradini, da giovani e ragazzini, lasciati allo sbaraglio. E ditemi se sbaglio.

Spazi di libertà per fare musica in condivisione, esprimendo la propria artistica passione. Da sempre per questo mi batto. Per quei talenti, scoraggiati e spenti! E non parlo solo di sport, poiché lì si ricerca il campione, che può portare,sì,in alto il nome della città,ma il resto della giovanile comunità? Tutti quelli che pure valgono, ma sui podii non salgono? Facciamoli suonare! Facciamoli cantare! Facciamoli esprimere! Diamo loro voce! Perché il futuro è dei giovani. E il presente, di chi in essi crede e l' essenziale,in loro, vede. Poesia la mia? No, verità, per chi coglierla saprà.
  • Politica
Altri contenuti a tema
Passaggio del testimone in Fratelli d'Italia, Lima cede il posto a Michele Scagliarini Passaggio del testimone in Fratelli d'Italia, Lima cede il posto a Michele Scagliarini Il cambio avverrà stasera nel corso dell'assemblea cittadina
Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Per la comunicazione ufficiale a Bari il presidente Giuseppe Conte
Istituire la tassa di soggiorno: la richiesta di Antonio Corraro (Etica e politica) Istituire la tassa di soggiorno: la richiesta di Antonio Corraro (Etica e politica) "È inconcepibile pagare le tasse al posto dei turisti"
Luca Morollo nominato componente della Consulta delle Pari Opportunità Luca Morollo nominato componente della Consulta delle Pari Opportunità La nomina nella scorsa seduta del Consiglio Comunale
1 Infiltrazioni mafiose e compravendita dei voti, Biancolillo: "Importante restare uniti" Infiltrazioni mafiose e compravendita dei voti, Biancolillo: "Importante restare uniti" La nota del capogruppo di Con
Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Corruzione elettorale, indagata Anita Maurodinoia: si è dimessa dall'incarico regionale Emiliano ha accettato la decisione dell'ex assessore ai Trasporti
Consiglieri di centrodestra: "Negato consiglio monotematico sulla questione del Pta di Trani" Consiglieri di centrodestra: "Negato consiglio monotematico sulla questione del Pta di Trani" "La maggioranza di centrosinistra scappa dalla Sanità"
Noi Moderati sbarca a Trani, Giuseppe Merra il segretario cittadino Noi Moderati sbarca a Trani, Giuseppe Merra il segretario cittadino Il movimento centrista guidato da Maurizio Lupi
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.