Distilleria Angelini
Distilleria Angelini
Politica

Progetto Costa Nord, Cinquepalmi: «Non rispettati i principi contabili»

«Pochezza e superficialità da parte dei nostri rappresentanti»

«La pochezza e la superficialità dei nostri rappresentanti trova l'ennesima conferma con quanto accaduto ieri.

Abbiamo assistito alla strumentalizzazione dell'abbattimento di un rudere che, comunque, ha segnato la storia della nostra città con passerelle complete di elmetti di protezione e gilet per la sicurezza.

Ieri ognuno di loro, in una sola giornata, ha scritto pagine e pagine di storia contemporanea!

Manco Alessandro Barbero o Indro Montanelli hanno scritto così tante pagine di storia come i nostri rappresentanti istituzionali.

Siamo proprio sicuri che anche questo cantiere non rimarrà tale per mesi e anni come quello della villa comunale, quello della stazione, quello di Villa Telesio, quello di via Parini?

Spero che anche di questo cantiere non restino solo gli annunci, le fotografie e i post su Facebook completi di intonsi elmetti e gilet fluo!

Fin qui la parte ludica. Per quanto riguarda gli aspetti di natura tecnica, sembrerebbe che non siano stati rispettati i principi contabili previsti per legge dall'armonizzazione in vigore dal 2015. Leggendo la determina n. 1474/23, avente ad oggetto la realizzazione del parco urbano attrezzato della costa nord, il comune di Trani disimpegna delle spese per impegnarle per attività simili.

L'economia derivante dal disimpegno dovrebbe confluire nell'avanzo di amministrazione e dovrebbe, secondo le regole contabili, essere riportato nel bilancio consuntivo e, successivamente all'approvazione del consiglio comunale, può essere destinato per gli scopi indicati in delibera. Posto che i residui non possono essere destinati per altri scopi, tutti questi passaggi dovevano essere fatti prima dell'approvazione del consuntivo 2022. Probabilmente, il Comune, in ritardo, dopo tre mesi dall'approvazione del consuntivo, si è reso conto di non aver reimputato le spese relative al progetto "costa nord". Affinché la procedura sia corretta il comune avrebbe dovuto aspettare l'approvazione del rendiconto 2023.

Con questa determina si sta tentando di evitare il passaggio, previsto per legge, dell'approvazione del bilancio consuntivo e la reiscrizione nel nuovo esercizio finanziario dei nuovi impegni di spesa elencati nel procedimento. Mi auguro che tale anomalia non pregiudichi il buon esito del finanziamento.

Un consiglio non richiesto: dopo i servizi fotografici e i post su Facebook preoccupatevi di verificare».
  • Politica
Altri contenuti a tema
Antenna di telefonia mobile a meno di 100 mt dall'ex pedagogico, Biancolillo solleva la questione in Consiglio Comunale Antenna di telefonia mobile a meno di 100 mt dall'ex pedagogico, Biancolillo solleva la questione in Consiglio Comunale Richiesti chiarimenti al dirigente dell'istruttoria
A Trani un caffè con il sindaco di Bari Antonio Decaro A Trani un caffè con il sindaco di Bari Antonio Decaro Appuntamento venerdì 7 giugno in piazza della Repubblica
Oggi in biblioteca corso di formazione per i presidenti di seggio Oggi in biblioteca corso di formazione per i presidenti di seggio Appuntamento alle ore 16
Un concerto per la ricerca oncologica nel ricordo di Enzo Soldano: il 7 giugno a Palazzo Beltrani Un concerto per la ricerca oncologica nel ricordo di Enzo Soldano: il 7 giugno a Palazzo Beltrani Gli artisti della Fondazione Aldo Ciccolini offrono la propria musica per la Fondazione Pandora
Inaugurata a Trani la nuova sede provinciale di Fratelli d'Italia Inaugurata a Trani la nuova sede provinciale di Fratelli d'Italia Presente anche l'onorevole Mariangela Matera
Marina Lalli nominata Console del Regno di Svezia per Puglia e Basilicata Marina Lalli nominata Console del Regno di Svezia per Puglia e Basilicata Un prestigioso riconoscimento per la presidente di Federturismo
Riunito il direttivo cittadino di Udc Trani in vista delle elezioni europee Riunito il direttivo cittadino di Udc Trani in vista delle elezioni europee Siglata una intesa elettorale per sostenere i rispettivi candidati all’interno delle liste presentate dalla Lega
Nomina diretta degli scrutatori, Azione Trani: «Palesa fini elettorali prospettando il voto di scambio» Nomina diretta degli scrutatori, Azione Trani: «Palesa fini elettorali prospettando il voto di scambio» Il Movimento preannuncia denuncia agli organi competenti
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.