Via Falcone
Via Falcone
Politica

Arrivano gli attraversamenti illuminati in via Falcone, Articolo 97: "Un contentino"

Per il movimento non sarebbero sufficienti a garantire sicurezza su quel tratto di strada

«Via Falcone si cura: arriva il contentino! Arrivano gli attraversamenti illuminati in via Falcone a Trani. Per la precisione arriva un impianto di illuminazione dedicato alle strisce pedonali.

Avete letto bene: un solo impianto su 1 km, in una strada con scarsa illuminazione e con tante attività commerciali!

Qualcuno dirà che "almeno è un inizio", ma dopo anni che ne se parla, dopo anni di incidenti anche gravi, dopo oltre un anno dalla presentazione della raccolta firme, a noi di Articolo 97 questo sembra veramente troppo poco.

Nessun tipo di iniziativa per dotare di marciapiede il lato ferrovia di fronte al bar e al supermercato, e nemmeno di fronte al Palazzetto dello Sport, tratti dove non esistono nemmeno le strisce pedonali (da sempre)!
Nessuna iniziativa per indurre a diminuire la velocità dei veicoli a 2 e 4 ruote, dossi lunghi o limiti di velocità più severi, invece di scatole arancioni vuote (che spreco!) e da oggi pure fuori legge!

Eppure siamo tra le città con più introiti derivanti dalle multe (1,4 milioni di euro) e i proventi delle stesse devono, per legge, essere riutilizzati anche per la sicurezza stradale!

A tale proposito ci piacerebbe, come cittadini, avere un quadro trasparente e facile da visionare (tipo i video promozionali per le grandi opere) su come vengono spesi questi soldi.

Chiediamo pertanto all'Amministrazione, nella persona dell'Assessore di riferimento, avv. Cecilia di Lernia, un appuntamento a stretto giro per comprendere meglio quali sono le eventuali future azioni programmate per la sicurezza di via Falcone e di altre strade sul territorio tranese».

Giuseppe Curci - Presidente
Raffaele Covelli - Segretario
  • articolo 97
Altri contenuti a tema
Consiglio monotematico su Pta, Articolo97: «Molto rumore per nulla» Consiglio monotematico su Pta, Articolo97: «Molto rumore per nulla» «Tante micro-azioni non incisive, già presenti da tempo, slegate, senza un progetto, seguite da una sfilza di faremo»
Questione verde pubblico e abbattimenti: “È fondamentale aprire un dialogo con l’amministrazione” Questione verde pubblico e abbattimenti: “È fondamentale aprire un dialogo con l’amministrazione” Tornano a manifestare le associazioni locali
Articolo 97: "Dopo un anno le richieste sulla sicurezza di via Falcone totalmente ignorate" Articolo 97: "Dopo un anno le richieste sulla sicurezza di via Falcone totalmente ignorate" ll movimento civico aveva organizzato una petizione con una raccolta di firme di cittadini
Mazzette al Pta di Trani, il punto di vista del Movimento Articolo97 Mazzette al Pta di Trani, il punto di vista del Movimento Articolo97 «La conseguenza dell'assenza di un governo delle azioni che spinge a ricorrere a scorciatoie più o meno lecite»
In azione per salvare gli alberi di Trani In azione per salvare gli alberi di Trani Mobilitazione di associazioni e cittadini per ottenere spiegazioni sulla questione abbattimenti
Articolo97 torna a segnalare lo stato di abbandono della Villa Comunale di Trani Articolo97 torna a segnalare lo stato di abbandono della Villa Comunale di Trani Diverse le criticità elencate frutto di «lassismo totale ed irriverente nella cura»
Sanità tranese, Articolo97 risponde a Briguglio: «La smetta di prendere in giro i cittadini» Sanità tranese, Articolo97 risponde a Briguglio: «La smetta di prendere in giro i cittadini» L'ex assessore definito «il furbastro di bronzo!»
1 Articolo97: «Velobox: scatole vuote che si atteggiano ad autovelox!» Articolo97: «Velobox: scatole vuote che si atteggiano ad autovelox!» Per il movimento i 40mila euro spesi per i dispositivi potevano essere usati diversamente
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.