Semafori in via Imbriani
Semafori in via Imbriani
Vita di città

Attraversamento semaforizzato per le esigenze dei non vedenti e ipovedenti: sarà realizzato all'incrocio di corso Italia/via Imbriani

Lo ha deliberato la Giunta comunale partecipando ad un mando del Ministero delle Infrastrutture

Sarà realizzato all'incrocio fra corso Italia/Vittorio Emanuele e via Imbriani l'impianto semaforico che renderà agevolmente fruibile il passaggio per non vedenti ed ipovedenti: lo ha deliberato la Giunta comunale condividendo il progetto e partecipando al bando di finanziamento emanato dal Ministero delle Infrastrutture.

All'inizio del settembre scorso il vice presidente dell'Inmaci (Istituto Nazionale per la Mobilità Autonoma di ciechi ed Ipovedenti) prof. Avv. Giulio Nardone, aveva informato il Comune sul bando emanato dal Ministero delle Infrastrutture per l'assegnazione di finanziamento a favore dei comuni per la realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei non vedenti. L'amministrazione comunale, intendendo favorire i percorsi che caratterizzano la mobilità delle persone affette da disabilità visiva all'interno del territorio comunale, ha voluto implementare ed integrare parte degli impianti semaforici esistenti nel territorio comunale, con particolare riferimento a quelli installati alle intersezioni interessate da particolare flusso veicolare e pedonale, condividendo il progetto e partecipando al bando di finanziamento emanato dal Ministero delle Infrastrutture.

Il bando ministeriale "offre la possibilità – si legge nella delibera - di avviare la trasformazione, in via sperimentale, all'impianto individuato nel semaforo situato nel centro cittadino", per cui l'impianto semaforico individuato da rendere agevolmente fruibile dai non vedenti ed ipovedenti è quello di corso Italia intersezione con corso Vittorio Emanuele (in centro della città e ad alto flusso pedonale).

Il bando "mette a disposizione per i comuni della dimensione di Trani € 30.000,00 a finanziamento dei progetti presentati; il Comune di Trani si impegna a sostenere la quota di costi che risulterà non coperta dal finanziamento statale nonché a dotare delle risorse necessarie l'apposito capitolo di spesa con una somma pari ad € 9000,00".

Il progetto in particolare prevede interventi finalizzati alla realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei non vedenti per rendere più sicuro e più agevole il loro spostamento anche con percorsi tattili necessari ai disabili visivi per il superamento delle barriere architettoniche: la giunta ha dunque deliberato di "approvare il progetto che in particolare prevede interventi finalizzati alla realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei non vedenti per rendere più sicuro e più agevole il loro spostamento anche con percorsi tattili necessari ai disabili visivi per il superamento delle barriere architettoniche, predisposto dall'Ing. Martino Corallo, dell'importo pari a 30mila euro.
  • Viabilità
Altri contenuti a tema
Nuova regolamentazione viaria in via Caposele, piazza Cezza, via Ventura e via Majone Nuova regolamentazione viaria in via Caposele, piazza Cezza, via Ventura e via Majone La decisione del Comune considerato l'alto tasso d'incidentalità
Il principe Alberto di Monaco domani in visita a Trani, i provvedimenti di viabilità Il principe Alberto di Monaco domani in visita a Trani, i provvedimenti di viabilità Diverse limitazioni alla circolazione nel centro storico a partire dalle 16
Lavori palazzo Candido, modifiche alla viabilità dall'1 febbraio Lavori palazzo Candido, modifiche alla viabilità dall'1 febbraio Il provvedimento valido fino al 31 marzo
Voragine in corso don Luigi Sturzo, danneggiate diverse autovetture Voragine in corso don Luigi Sturzo, danneggiate diverse autovetture Questa mattina il ripristino della carreggiata
Verifica di vulnerabilità sismica per il ponte di via Istria Verifica di vulnerabilità sismica per il ponte di via Istria Sarà affidato l'incarico tecnico per una cifra di 40mila euro
Il ponte di via Croazia perde pezzi, urgono controlli Il ponte di via Croazia perde pezzi, urgono controlli L'allarme dal consigliere di minoranza Michele Centrone
1 Multe più salate e nuove regole per auto, moto, monopattini e pedoni: da domani in vigore le modifiche al Codice della Strada Multe più salate e nuove regole per auto, moto, monopattini e pedoni: da domani in vigore le modifiche al Codice della Strada Dispositivi elettronici, fumo, guida senza patente, parcheggi, foglio rosa: ce n'è davvero per tutti. In forse gli ecobonus
8 "Ordinamenta Maris" sulla rotatoria di via S. Annibale Maria di Francia "Ordinamenta Maris" sulla rotatoria di via S. Annibale Maria di Francia Non c'è pace per i pannelli rievocativi realizzati nel 2011 e allora posizionati in piazza Longobardi
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.