Cronaca

"Blitz" nella notte a Trani per la difesa degli animali

"100% animalisti" in azione contro gli avvelenamenti di cani e gatti

Pubblichiamo una nota della sezione pugliese "100% animalisti". Segnaliamo inoltre che oggi sono state inviate via mail oltre 500 interventi da parte di ambientalisti di tutta Italia per difendere gli animali. Le mail sono state indirizzate, oltre che ad alcuni organi di stampa locali, anche ad un indirizzo privato ritenuto indirizzo comunale.

La marea di mail ha creato, di fatto, enormi problemi a chi le ha ricevute, non colpendo però il reale destinatario della campagna di sensibilizzazione, ovvero il comune di Trani. «Nella città in diversi quartieri si susseguono ormai da tempo casi di avvelenamento di gatti, sono centinaia i poveri animali morti a causa di qualche infame che distribuisce bocconi avvelenati. La cittadinanza intera è indignata difronte a tale inciviltà, oltre ai gatti casi analoghi di avvelenamento si sono riscontrati anche per animali di proprietà venuti a contatto con il veleno.


Nonostante la situazione sia ormai insostenibile le istituzioni sembrano sorde alle richieste dei residenti che si trovano difronte a scene raccapriccianti di animali agonizzanti e morti tra atroci sofferenze i cui cadaveri spesso non vengono nemmeno rimossi, come nel caso del casolare abbandonato in cui si trovava una colonia di animali tutti uccisi dal veleno. I sospetti sono tanti e altrettante le segnalazioni ma nè il comune, nè la Asl, nè le altre autorità competenti nonostante le numerose denunce si stanno muovendo per arginare la questione e scoprire il responsabile. Ricordiamo che tali episodi oltre ad essere umanamente inaccettabili e di infima crudeltà rappresentano anche un reato penale (L189/2004)che la legge punisce con una sanzione da 3000 a 1500 euro e la reclusione fino a 18 mesi.

Per incitare le autorità a un intervento sono stati esposti striscioni di protesta in diverse zone del paese e sotto la sede comunale, altri invece sono stati affissi al'ingresso del liceo, dove dimora una colonia di gatti che pare non essere gradita ad alcuni soggetti all'interno della scuola... 100% Animalisti organizzerà inoltre delle ronde notturne e non cesserà la sua protesta fin quando le autorità non si muoveranno per risolvere il problema,a partire dalle sterilizzazioni.»
  • Animali
Altri contenuti a tema
5 Trani dice addio al "simbolo" del randagismo locale: è morto il cane Nerone Trani dice addio al "simbolo" del randagismo locale: è morto il cane Nerone Da tempo malato, è deceduto a 14 anni
Al via la campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono degli animali promossa dal Comune di Trani Al via la campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono degli animali promossa dal Comune di Trani La consigliera Merra: «Mira a favorire l'adozione responsabile degli ospiti di canili e rifugi»
Guardie zoofile, il report delle attività eseguite da luglio a settembre Guardie zoofile, il report delle attività eseguite da luglio a settembre Tutti i lavori svolti tra segnalazioni dei cittadini e recupero di animali selvatici
2 Trani dice basta alla violenza sugli animali: domenica prossima manifestazione in Piazza della Repubblica Trani dice basta alla violenza sugli animali: domenica prossima manifestazione in Piazza della Repubblica Prevista una sfilata dei cani con fantastici premi per il primo classificato
Investito il cane Nerone, il responsabile paga le cure mediche Investito il cane Nerone, il responsabile paga le cure mediche Non preoccupanti le condizioni dell'animale ora ricoverato in una pensione
"Animale a chi?", una giornata dedicata agli amici a quattro zampe "Animale a chi?", una giornata dedicata agli amici a quattro zampe Sfilate, talk show e molto altro ancora. Ospiti speciali Marco e Chicco
Gestione del canile, dubbi sull'aggiudicazione dell'appalto Gestione del canile, dubbi sull'aggiudicazione dell'appalto Secondo la consigliera Merra sarebbe illegittima
Il circo alternativo: ecco l'iniziativa di Enpa e Oipa Il circo alternativo: ecco l'iniziativa di Enpa e Oipa La manifestazione è stata ospitata da Miranfù: «Così sensibilizziamo i bambini»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.