Ospedale di Trani
Ospedale di Trani
Sanità

Buon Primo Maggio per stabilizzazione di circa 140 lavoratori della Sanitàservice Bat

L'obbiettivo raggiunto grazie la sinergia tra Asl e Fp Cgil

Un importante obbiettivo raggiunto in materia occupazionale proprio nel giorno dedicato alla Festa dei Lavoratori: arriva la stabilizzazione per circa 140 lavoratori della Sanitàservice, già impegnati a tempo determinato nella Asl/Bt.

"A seguito dell'incontro tenutosi a Bari il 4 aprile u.s. presso la Task Force regionale per il Lavoro e Occupazione -sottolineano il Coordinatore Sanità FP CGIL Bat, Luigi Marzano e la Segretaria provinciale FP CGIL Bat, Rosa Matera-, in rapporto agli impegni assunti in tale importante contesto alla presenza delle Istituzioni Regionali e della Direzione Generale dell'Asl/Bt presenti all'incontro unitamente ai sindacati regionali e territoriali, siamo a comunicare con estremo entusiasmo l'importante obiettivo raggiunto che ha visto la trasformazione dei contratti a tempo indeterminato di circa 30 lavoratori della Sanitàservice Asl/Bt sin dal 1 maggio e di altri 110 lavoratori a decorrere da fine giugno 2019.

Tale importante obiettivo è stato possibile raggiungerlo, grazie alla serietà delle Istituzioni regionali e dell'Asl/Bt nonché alla caparbietà ed impegno della FP Cgil Puglia e Territoriale Bat che da sempre chiede lavoro stabile, buono e di qualità e festeggia il suo primo maggio con questo importante risultato per il Lavoro".

E proprio in occasione della Festa dei Lavoratori, il Direttore generale della Asl/Bt, av. Alessandro Delle Donne, in un post sulla sua pagina fb ha sottolineato come: "Il lavoro è un diritto, fonte di benessere economico, ma anche strumento di realizzazione delle nostre personalità, ambizioni e soprattutto di gratificazione personale. È linfa essenziale per i nostri obiettivi di vita. È baluardo di libertà".

E quindi, concludendo dopo essersi soffermato sul valore del lavoro quale affermazione sociale, anche come valore aggiunto per chi presta la sua opera nel campo sanitario: "E il percorso virtuoso per elevare il valore della nostra società diventa inarrestabile. Buon Primo Maggio a tutti!".
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Sette ore per cambiare il suo modo di essere un'infermieriera: il racconto di Roberta Sette ore per cambiare il suo modo di essere un'infermieriera: il racconto di Roberta L'infermiera tranese per una volta nei panni della paziente lancia un messaggio di umanità
Centri dentistici Primo, domani l'inaugurazione della clinica a Barletta Centri dentistici Primo, domani l'inaugurazione della clinica a Barletta Tutti invitati dalle ore 17:00 alle ore 20:00 presso la sede in Piazza Conteduca
Ospedale di Trani e diritto alla salute negato, oggi incontro pubblico organizzato da Articolo97 Ospedale di Trani e diritto alla salute negato, oggi incontro pubblico organizzato da Articolo97 Attesa la presenza del sindaco di Minervino Murge, Maria Laura Mancini
Gesso al braccio addio? Ecco NeverMind, la protesi ideata dall'ingegnere tranese Fabrizio Granieri Gesso al braccio addio? Ecco NeverMind, la protesi ideata dall'ingegnere tranese Fabrizio Granieri In attesa di brevetto sfrutta l'insieme delle tecniche mediche ed informatiche
Simposio internazionale su "Ricerca e innovazione in chirurgia e implantologia" a Molfetta Simposio internazionale su "Ricerca e innovazione in chirurgia e implantologia" a Molfetta Il dottor Briguglio introduce il simposio
Ospedale di Bisceglie, il punto nascita resta attivo Ospedale di Bisceglie, il punto nascita resta attivo La Regione Puglia approva la rimodulazione dei posti letto proposta dall'Asl Bt
3 Sanità locale, dal vicesindaco Carlo Avantario l'invito a spegnere le polemiche Sanità locale, dal vicesindaco Carlo Avantario l'invito a spegnere le polemiche «L’interesse comune deve essere quello di garantire il miglior servizio di assistenza possibile ai cittadini»
La sanità a fianco dei poveri, a Trani nasce l'ambulatorio medico "Giuseppe Moscati" La sanità a fianco dei poveri, a Trani nasce l'ambulatorio medico "Giuseppe Moscati" Offrirà assistenza alle persone iscritte nei registri della Caritas diocesana
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.