Sindaco Gigi Riserbato
Sindaco Gigi Riserbato
Politica

Caos dimissioni, oggi il giorno X. Oppure no?

Con la conferma del passo indietro di Riserbato, si attenderà il commissario

Finalmente giunge il 19 gennaio, il giorno in cui potrebbe esser messa la parola fine al "chiacchiericcio" legato alle dimissioni del sindaco Luigi Riserbato. A un mese di distanza dagli arresti che diedero il via all'inchiesta "Sistema Trani", la città potrebbe essere ad un punto di svolta. Scadono oggi, infatti, i termini entro i quali poter ritirare il proprio passo indietro per il primo cittadino dimissionario. Sulla validità delle stesse, occorre attendere il parere ministeriale, del quale non si conoscono le tempistiche.

Qualora venissero confermate, così come trapelato nei giorni scorsi, si attenderebbe l'arrivo del commissario prefettizio, previsto probabilmente anche in giornata, ma sicuramente entro la settimana. E se i tempi non dovessero allungarsi, vorrebbe dire elezioni a maggio. Ma un'altra ipotesi, legata ai tempi tecnici per la nomina dell'atteso commissario e per la relazione che lo stesso si appresterà a fare, rema verso il commissariamento fino al termine del mandato di Riserbato, ovvero primavera 2017.

Tutto nelle mani dello Stato, quindi, che deciderà a partire da oggi le sorti della città. Continua, intanto, l'immobilismo delle forze di maggioranza, ammutolite da un mese e completamente scomparse (giunta compresa, oltre alla breve parentesi dell'emergenza neve). Starà all'elettorato cittadino decidere se il silenzio finora mantenuto sia di colpevolezza o di semplice rispetto verso i compagni di schieramento raggiunti dalle misure cautelari della Procura della Repubblica.
  • Gigi Riserbato
Altri contenuti a tema
1 “Sistema Trani”, anche la sorella di Bagli vuol essere parte civile “Sistema Trani”, anche la sorella di Bagli vuol essere parte civile Prossima udienza il 19 dicembre per decidere sulle costituzioni
Sistema Trani, la Procura chiede di processare 19 persone Sistema Trani, la Procura chiede di processare 19 persone Caduta l'accusa di associazione a delinquere per l'ex sindaco Riserbato
Centro "You&Me": l'ennesimo spreco pubblico Centro "You&Me": l'ennesimo spreco pubblico Investiti 200 mila euro solo per la ristrutturazione in via Nigrò. Ora è tutto abbandonato
Caso discarica, le indagini su biogas e altri appalti Amiu Caso discarica, le indagini su biogas e altri appalti Amiu Ben 16 le persone nel registro degli indagati, Procura e Gdf a lavoro
Sistema Trani, l'inchiesta continua: flussi di denaro sospetti Sistema Trani, l'inchiesta continua: flussi di denaro sospetti Ecco cosa è accaduto, cosa sta accadendo e cosa accadrà
Sistema Trani, tornano tutti in libertà tranne Damascelli Sistema Trani, tornano tutti in libertà tranne Damascelli Liberi l'ex sindaco Riserbato, Peppino Di Marzio, Maurizio Musci e Antonello Ruggiero
Dimissioni Riserbato, nessun ripensamento: non è più il sindaco di Trani Dimissioni Riserbato, nessun ripensamento: non è più il sindaco di Trani La Prefettura annuncerà domani il nome del commissario
Expo 2015: la Puglia si prepara. E Trani? Expo 2015: la Puglia si prepara. E Trani? Unico cenno di vita dalla Fondazione Seca. In mostra oltre 400 macchine da scrivere
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.