Cava abusiva a Ruvo
Cava abusiva a Ruvo
Cronaca

Cava abusiva a Ruvo: scatta il sequestro del Corpo Forestale

I proprietari sono residenti a Trani


Il personale del Coordinamento Territoriale per l'Ambiente del Corpo Forestale dello Stato di Altamura (Ba) hanno accertato, nell'agro del Comune di Ruvo di Puglia, in località "Barile", l'attività di coltivazione di cava senza alcuna autorizzazione regionale.

I Forestali, coordinati dal Commissario Capo dr. Giuliano Palomba, hanno accertato attraverso rilievi fotografici e videografici ripetuti nel tempo anche a mezzo di drone, messo a disposizione del C.F.S. dall'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia, l'attività di cava abusiva in atto con lavori ad una profondità massima di circa 20 metri e l'alterazione di circa 150.000 metri quadrati di territorio.

Il sito di coltivazione e le aree di pertinenza adibite a deposito/stoccaggio di materiale lapideo, vincolate sotto il profilo ambientale e paesaggistico, in parte ricadenti all'interno del parco Nazionale dell'Alta Murgia, sono stati posti sotto sequestro preventivo e i rappresentanti legali di due distinte società proprietari della cava, entrambi residenti a Trani, sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per alterazione e modificazione permanenti della Murgia.
  • Corpo Forestale
Altri contenuti a tema
Bottaro in Prefettura per le cave dismesse Bottaro in Prefettura per le cave dismesse All'incontro, tutti gli organi di governo e controllo per un'azione coordinata
Cava abusiva a Minervino, quattro tranesi nei guai Cava abusiva a Minervino, quattro tranesi nei guai Attività estrattiva illecita e senza le dovute autorizzazioni. Operazione della Forestale
Forestale, denunciati due tranesi per ricettazione Forestale, denunciati due tranesi per ricettazione Fanno parte di un gruppo di sei persone che commerciavano parmigiano reggiano dop
Il piatto del giorno: spaghetti alla blatta Il piatto del giorno: spaghetti alla blatta Dardo, riportare la satira nella realtà quotidiana
Polizia Forestale, sequestrato un ristorante cinese a Trani Polizia Forestale, sequestrato un ristorante cinese a Trani Irregolarità a Bisceglie e 2mila liquori spacciati per grappa in Puglia
Siglato Protocollo d'Intesa tra Provincia e Corpo forestale dello Stato Siglato Protocollo d'Intesa tra Provincia e Corpo forestale dello Stato Potenziare la salvaguardia ambientale e protezione dall'inquinamento
Tartarughe esotiche ritrovate in un cassonetto, è caccia ai responsabili Tartarughe esotiche ritrovate in un cassonetto, è caccia ai responsabili Rinvenute a Trani dalla Forestale, si tratta di esemplari di media dimensione
Pasta di Gragnano, sequestrati prodotti "taroccati" venduti anche in Puglia Pasta di Gragnano, sequestrati prodotti "taroccati" venduti anche in Puglia Operazione Corpo Forestale su un prodotto simbolo del Made in Italy
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.