mastrototaro
mastrototaro
Politica

Consiglio comunale su Amet e Amiu, Mastrototaro: “La maggioranza da tempo aveva programmato una discussione sul tema delle municipalizzate”

Il consigliere comunale ha inoltrato al sindaco “una nota di chiarimento sulla scelta di non voler esser protagonista di questa iniziativa”

Sulla questione della raccolta di firme per la convocazione di un consiglio comunale monotematico su questioni relative ad Amet ed Amiu, riceviamo una nota dal consigliere comunale Giuseppe Mastrototaro: "Nelle ultime ore sulla stampa sono rimbalzate, accompagnate da un orchestra di trombe, come sciabole affilate, diverse interpretazione (soprattutto interpretazioni di rottura e scontro) in riferimento alla questione Amet e Amiu e la relativa richiesta di un consiglio comunale monotematico.

Pertanto è per me necessario, anche per una questione di chiarezza nei confronti del neo gruppo nascente, del mio collega Befano, ma anche rispetto alla interpretazione del mio ruolo di consigliere comunale, ridefinire i termini della vicenda chiarendo alcuni passaggi: la decisione di sottoscrivere la richiesta presentata dal consigliere Loconte di un consiglio comunale monotematico su Amet e Amiu, era scaturita da propositi buoni, sani e soprattutto con uno spirito costruttivo. Una richiesta inizialmente ben vista anche da altri consiglieri di maggioranza sempre nell'ottica di intraprendere le strade di una buona politica, di costruzione e non distruzione.

Con rammarico, è stato facile comprendere in questi giorni le finalità di tale iniziativa politica, che ha sicuramente un peso non indifferente nell'ottica di uno spirito di maggioranza: questa nasconde un velato "attacco politico" nei conformi della maggioranza che poco ha a che fare con la bontà dei propositi con cui tale richiesta è nata. Non già una lecita e sana richiesta di approfondimento come si immaginava, ma pura strumentalizzazione. È onesto riportare alla stampa che i partiti di maggioranza avevano da tempo programmato una discussione per approfondire gli sviluppi delle due aziende municipalizzate alla presenza dei vertici aziendali come, anche da me, richiesto.

Alla luce di quanto detto, potendo quindi approfondire nell'ambito della mia maggioranza e del mio gruppo le dinamiche di Amet e Amiu, così come potrà fare il collega promotore (se per lui conteranno le davvero le dinamiche delle due aziende tranesi e non altre "dinamiche malsane" tipiche di una politiche che non mi appartiene), ho inoltrato al sindaco Bottaro (e allo stesso promotore) una nota di chiarimento sulla scelta di non voler esser protagonista di questa iniziativa".
  • Politica
Altri contenuti a tema
Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Lascia il gruppo "Bottaro Sindaco": Giuseppe Mastrototaro si dichiara indipendente Conferma il sostegno al sindaco e ringrazia il suo "ex gruppo consiliare"
Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» Alloggi di via Austria e via Grecia, Cinquepalmi: «Chi paga l'Amministratore?» «Ad oggi non esistono ancora i contratti di locazione tra Comune e inquilini»
A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili A Trani la tappa di "Tampon Tax Tour" per sensibilizzare circa l'abbattimento dell'Iva sui prodotti igienico-sanitari femminili Nel corso della manifestazione verrà firmato un manifesto che sarà consegnato al Parlamento
Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Sen. Assuntela Messina (Pd): "Il Governo dimostra attenzione verso la Puglia" Stanziati 60 milioni fra Bari e Barletta per il rafforzamento dei porti
24 "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato "Complimenti anche ai neo eletti": l'ironico sdegno del consigliere comunale Antonio Befano sull'assegno di fine mandato Il consigliere indipendente punta il dito contro il provvedimento regionale bipartisan
Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» Briguglio torna alla carica: «Dovrebbero dimettersi assessori al Commercio e alla Sicurezza» In un comunicato l'ex assessore annuncia il suo ritorno in politica dopo aver affrontato problemi di salute
Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Assenze, ma anche ritardi ed abbandoni: il consigliere Di Leo elenca progetti e atti di indirizzo non rispettati Dalla cura dei Giardini di Villa Telesio al restauro della statua bronzea di Giovanni Bovio
Occupazione del suolo pubblico, "Popolari con Bottaro" chiede misure di semplificazione per i commercianti Occupazione del suolo pubblico, "Popolari con Bottaro" chiede misure di semplificazione per i commercianti L'iniziativa per agevolare la ripresa economica in prossimità della stagione estiva
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.