Casa
Casa
Politica

Contributo fitto casa, necessario un nuovo intervento in Regione

Di Modugno e De Noia chiedono all'amministrazione più concretezza

I consiglieri comunali Francesco De Noia e Stefano Di Modugno intervengono sull'annosa vicenda del pagamento del "fitto-casa" esprimendo il loro profondo sdegno per il puntuale ritardo con cui annualmente si provvede alla liquidazione del contributo alle circa 2000 famiglie tranesi.

«Non è più tollerabile – ammoniscono i due consiglieri – che la corresponsione del fitto casa debba essere rinviato sistematicamente danneggiando migliaia di famiglie tranesi. Sarebbe cosa buona e giusta che il pagamento del fitto casa avvenisse in tempi rapidi per consentire alle famiglie destinatarie del contributo di poter usufruire di una risorsa che, seppur misera, possa alleviare le sofferenze economiche».

«Riteniamo – proseguono nella nota i consiglieri – che tale aiuto economico debba essere aumentato sia da parte della Regione che da parte del Comune. Dobbiamo avviare un percorso virtuoso che prediliga le famiglie numerose e che assicuri un sussidio garantito in tempi rapidi ai beneficiari».

«Condanniamo la squallida demagogia di chi intende cavalcare l'onda del disagio di tante famiglie tranesi divulgando false notizie sull'immediato versamento del contributo da parte della Regione. Invitiamo, quindi, tutti gli addetti ai lavori a non sfruttare in maniera ignobile l'attesa creatasi tra i cittadini evitando di ingenerare in essi aspettative infondate».
  • Casa
  • Stefano Di Modugno
  • Incentivi e contributi
  • Francesco De Noia
Altri contenuti a tema
Contratto di quartiere, pubblicato il bando per l’assegnazione di 3 alloggi Contratto di quartiere, pubblicato il bando per l’assegnazione di 3 alloggi Lo stabile si trova in via Grecia. Sul sito del Comune i requisiti di partecipazione
Fitto casa, online il bando per l'assegnazione dei contributi Fitto casa, online il bando per l'assegnazione dei contributi Tutti i requisiti e le modalità di partecipazione. Domande entro il 21 settembre
Fitto casa 2016, il Comune mette a disposizione altri 114.645 euro Fitto casa 2016, il Comune mette a disposizione altri 114.645 euro Sono circa 1400 le famiglie tranesi che potranno beneficiare del sostegno
1 Case popolari e abusivismo a Trani, Santorsola: «Serve un Tavolo di concertazione» Case popolari e abusivismo a Trani, Santorsola: «Serve un Tavolo di concertazione» Per il consigliere regionale bisogna intervenire il prima possibile
1 Disabili e malati dimenticati, le istituzioni che fanno? Disabili e malati dimenticati, le istituzioni che fanno? MAZZA E PANELLA di Giovanni Ronco
Problemi di proprietà? Nasce l'arbitro immobiliare Problemi di proprietà? Nasce l'arbitro immobiliare Il 20 gennaio la presentazione dell'iniziativa a Trani
Senza casa,  due sessantenni vivono sotto il ponte della statale 16 Senza casa, due sessantenni vivono sotto il ponte della statale 16 I consiglieri Merra e Lima: «Non possiamo rimanere indifferenti»
Emergenza sfratti, il Comune di Trani stanzia diecimila euro Emergenza sfratti, il Comune di Trani stanzia diecimila euro Somma destinata alla morosità incolpevole
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.