Gioco d'azzardo
Gioco d'azzardo
Vita di città

Controlli ai ludopatici, è la strada giusta per fiaccare il vizio?

Dilaga il fenomeno ma dal Comune nessun progetto

Ho letto di controlli ai ludopatici. Ma siamo sicuri che sia la strada giusta per fiaccare il loro vizio e le loro ansie da vincita? Non si dovrebbero individuare con un monitoraggio dei casi, col coinvolgimento dei Servizi Sociali, organizzando dibattiti nelle scuole e programmazione ad hoc per aiutare e recuperare queste persone? Credo che articoli, commenti su social e forum, controlli e dito condannante non scalfiscano minimamente il ludopatico che al mattino mette la sveglia per arrivare per primo e prima ancora che la rivendita apra.

Daniele Santoro di Trani Sociale aveva preparato un regolamento perché diventasse norma da osservare ed essere messa in pratica. Se non ricordo male é anche nel documento programmatico di fine mandato del sindaco, che ricordiamo, non tutti i consiglieri di maggioranza hanno firmato. Il fenomeno è grave ed ormai tracimato ed incontrollabile. Come le moto che sfrecciano a tutte le ore sulla strada che porta alla Lega Navale (ieri alle 19.45 e non l'ombra di un vigile).

Prima o poi qualcuno verrà investito e per piangere sarà troppo tardi. Così per i ludopatici: dopo anni di indifferenza delle istituzioni, non saranno quattro controlli a fermarli. La toppa è sempre peggio del buco. Nessuna programmazione, nessun progetto. S'improvvisa un po' in tutti i settori: un controllo là, una piantina qui, un contentino a quello, uno zuccherino a quell'altro, un dehor qui, un parcheggio pubblico di autobus a via dei Finanzieri già quasi inutilizzato, mentre quello privato difronte é pieno. La politica dello schiaffo al morto. Ora anche dello schiaffo al ludopatico, senza pensare al suo recupero. Infatti quello, ignaro e ridente, scuote la testa continuando a grattare e guardando col naso per aria i numeri sui monitor. Ava assut?
  • Gioco
Altri contenuti a tema
Gioco d'azzardo, riduzione delle giocate per Trani nel 2018 Gioco d'azzardo, riduzione delle giocate per Trani nel 2018 I grillini Branà e Di Lernia sollecitano l'istituzione di un regolamento locale
Casinò online: ecco i più gettonati del 2019 Casinò online: ecco i più gettonati del 2019 Fare scelte sicure attraverso pagine web autorizzate
Il gioco dell'estate per eccellenza, sfida a suon di gavettoni al Gran Shopping Mongolfiera Il gioco dell'estate per eccellenza, sfida a suon di gavettoni al Gran Shopping Mongolfiera Il centro commerciale si trasformerà in un campo perfetto per la battaglia a suon di bombe d’acqua
A Trani una giornata sportiva-didattica per bambini e ragazzi con sindrome di Down A Trani una giornata sportiva-didattica per bambini e ragazzi con sindrome di Down L'appuntamento presso il centro "La testa nel Pallone"
Lotta alla ludopatia, la proposta regionale diventa legge: distanziometro limitato ai nuovi esercizi Lotta alla ludopatia, la proposta regionale diventa legge: distanziometro limitato ai nuovi esercizi Salvo il salario di ventimila addetti al lavoro
Contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo patologico: modificata la legge Contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo patologico: modificata la legge Diversi gli emendamenti a firma di Santorsola. Ecco cosa cambierà
Lotta alla ludopatia, continua la battaglia del M5S a Trani Lotta alla ludopatia, continua la battaglia del M5S a Trani La consigliera Di Lernia: «Cosa muove gli amministratori comunali e regionali a non prendere provvedimenti?»
Gioco d'azzardo patologico, ancora proroga su 'distanziometro': sconcerto da parte dell'Oasi2 Gioco d'azzardo patologico, ancora proroga su 'distanziometro': sconcerto da parte dell'Oasi2 «40 mila giocatori problematici hanno diritto subito a cure pubbliche»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.