Cronaca

Detenuti imprenditori di taralli

Sui banchi dell’Ipercoop i taralli fatti da sei reclusi del carcere di Trani

Fra tante notizie comparse in questi giorni, proponiamo per i nostri lettori una storia davvero straordinaria raccontata dal «Corriere del Mezzogiorno» e che vede protagonisti alcuni detenuti del carcere di Trani.

I taralli della cooperativa «Campo dei miracoli» di Gravina, realizzati all'interno del carcere di Trani da sei detenuti, saranno venduti nelle Ipercoop di Andria, Barletta, Molfetta, Bari, Japigia e Santa Caterina. Per ora il quantitativo commercializzato sarà di 30 kg a settimana. La produzione dei taralli - come racconta il Corriere - occupa sei detenuti che lavorano per conto della cooperativa «Campo dei miracoli». Per produrre i taralli sono stati impiegati carcerati con condanne definitive, o per lo meno, condannati in primo grado.

I sei detenuti ora producono taralli per due volte alla settimana, impiegando quattro ore al giorno. Ma è possibile che presto dedichino più tempo alla produzione. A sostenere l'idea di produrre taralli è stata la direttrice, Valeria Piré, che spiega al Corriere: «Abbiamo pensato a questo genere alimentare perché fortemente legato al territorio».

La Coop Estense, da parte sua, ha deciso di commercializzare questi taralli dopo aver compiuto verifiche di igienicità sui prodotti e sugli ambienti di produzione. Ai taralli fatti dai detenuti si è deciso di dedicare un apposito corner nei reparti vendita, per sottolineare il valore sociale del prodotto.

Il progetto è stato presentato oggi nell'Ipercoop di Barletta.
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Coronavirus, il sindacato Siap al fianco dei colleghi poliziotti delle regioni più colpite Coronavirus, il sindacato Siap al fianco dei colleghi poliziotti delle regioni più colpite Francesco Tiani: «È davvero il tempo di "stringiamoci a coorte»
Carceri italiane, dopo i recenti disordini in arrivo più di mille agenti di Polizia penitenziaria Carceri italiane, dopo i recenti disordini in arrivo più di mille agenti di Polizia penitenziaria La senatrice Piarulli (M5S): «Rinforzi di personale necessari per garantire la sicurezza e il rispetto dei diritti»
2 Scoppia il caos nel carcere di Trani: una nube di fumo avvolge l'edificio Scoppia il caos nel carcere di Trani: una nube di fumo avvolge l'edificio Sembra che alcuni detenuti abbiano appiccato un incendio. Guardie e carabinieri a lavoro per ripristinare l'ordine
Raccolta differenzia anche nel carcere di Trani Raccolta differenzia anche nel carcere di Trani Oggi la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa
Raccolta differenziata anche nel carcere di Trani Raccolta differenziata anche nel carcere di Trani Venerdì sottoscrizione del protocollo d'intesa
Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Laboratori e attività-ludico ricreative per i bambini prima di incontrare i loro parenti
Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo L'iniziativa nell'ambito del progetto "L'ALTrA cucina...per un pranzo d'amore"
Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Attività e laboratori per i bambini accompagnati da personale qualificato
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.