Area Boccadoro
Area Boccadoro
Ambiente

Domenica d'autunno a Boccadoro: oggi prosegue la passeggiata in riva al mare

La scorsa settimana fu interrotta a causa dei pericoli lungo l'intero tratto di costa

Proseguono gli appuntamenti di domenica d'autunno a Boccadoro, II° appuntamento con passeggiata in riva al mare. «Avevamo concluso l'escursione della scorsa domenica - dicono gli organizzatori - con la promessa di riprendere il cammino da contrada Curatoio verso il Castello Svevo, direzione Trani; ma a seguito di attento sopralluogo, abbiamo constatato l'impossibilità, al momento a proseguire tale cammino, vista l'assenza di strade o piccoli sentieri in grado di garantire la sicurezza dei partecipanti. E non solo, sempre in sede di sopralluogo, abbiamo constatato ancora una volta, il totale e grave abbandono ed inquinamento ambientale che caratterizza l'intero tratto di costa che scende verso Trani».

4 Km di litoranea totalmente inaccessibile all'uomo, se non in alcuni tratti di spiaggia, presi d'assalto dalla popolazione durante l'estate. 4Km che raccontano storie di degrado, di sistematica alterazione della natura ed invasione della costa da parte delle vecchie segherie del Marmo in gran parte oggi in stato di abbandono. Sicuramente un domani proveremo a tracciare un sentiero costiero, una specie di Passaggio a Nordovest, da Trani a Boccadoro oggi purtroppo raccontiamo invece un'altra storia quella di: un Mare ferito».


Programma di oggi:
ore 10.00 accoglienza e conoscenza della Vasca di Boccadoro;
ore 10.30 inizio passeggiata con ritorno alle ore 12.30.

Pertanto, si comunica a tutti coloro che vorranno partecipare a questo ulteriore momento di scoperta e conoscenza del nostro territorio, che la passeggiata in riva al mare prevista per la prossima Domenica ci porterà a scoprire il tratto di costa che va dalla Grande Vasca ad Ariscianne passando per Spiaggia Verde. I partecipanti, sono invitati ad attrezzarsi con scarpe comode o da trekking e un po' d'acqua.
  • Boccadoro
Altri contenuti a tema
Rifiuti, danneggiamenti e incendi sulla costa nord: la denuncia di Legambiente Trani Rifiuti, danneggiamenti e incendi sulla costa nord: la denuncia di Legambiente Trani Intensificate le attività di monitoraggio ma non basta. Ecco cosa propone l'associazione ambientalista
Boccadoro, piantumate 67 piante di varie specie Boccadoro, piantumate 67 piante di varie specie L'impegno di Legambiente per valorizzare il luogo
2 Incidente in zona Boccadoro, deceduto un 66enne tranese Incidente in zona Boccadoro, deceduto un 66enne tranese L'episodio nella tarda serata di venerdì 21 causato da un uomo probabilmente ubriaco. Indaga la Polizia di Stato
1 Area naturalistica Boccadoro, Briguglio: «Entro fine settimana sarà nuovamente fruibile» Area naturalistica Boccadoro, Briguglio: «Entro fine settimana sarà nuovamente fruibile» Garantite accoglienza e sorveglianza, vietata la sosta delle auto
Riqualificazione della viabilità rurale in zona Boccadoro, nuovi fondi dal Gal Ponte Lama Riqualificazione della viabilità rurale in zona Boccadoro, nuovi fondi dal Gal Ponte Lama Approvati progetti per oltre 1 milione di euro
Boccadoro, Legambiente Trani: «Non abbiamo mai smentito i risultati delle analisi di Goletta Verde» Boccadoro, Legambiente Trani: «Non abbiamo mai smentito i risultati delle analisi di Goletta Verde» Il presidente invita al rispetto delle regole ed ad una corretta informazione per i cittadini
Area naturalistica Boccadoro, tra i nuovi servizi bagni chimici e tavoli pic-nic. Oggi la presentazione Area naturalistica Boccadoro, tra i nuovi servizi bagni chimici e tavoli pic-nic. Oggi la presentazione Maggiore sorveglianza ma nessun spazio adibito a parcheggio
Area naturalistica Boccadoro, nuovi servizi ed attività per l'estate Area naturalistica Boccadoro, nuovi servizi ed attività per l'estate Venerdì la presentazione al pubblico
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.