Scuola e Lavoro

Dramma Franzoni, in nove sul campanile di San Giuseppe

Disperata protesta dopo l'interruzione di tutte le trattative. Giovedì vertice a Roma

Nove ex dipendenti della Franzoni Filati di Trani hanno inscenato una protesta salendo sul campanile della chiesa di San Giuseppe di Trani, in via de Robertis. I lavoratori hanno varcato il cancello che conduce al campanile e si sono asserragliati sul punto più alto della chiesa per protestare dopo l'interruzione dell'ultima trattativa al momento sul tavolo, ossia quella del possibile rilevamento dello stabilimento di Trani ad opera di un imprenditore locale ai fini di una improbabile riconversione.



Nella mattinata di venerdì, l'assessore regionale alle politiche del lavoro, Michele Losappio, ha incontrato alcune rapppresentanze sindacali dei lavoratori per illustrare il quadro delle trattative. Assenti i vertici della Franzoni, assenti anche i potenziali acquirenti del territorio che hanno provveduto a far comunicare, attraverso propri consulenti, di non avere più interesse al rilevamento della Franzoni Filati.



La notizia ha gettato nello sconforto gli ex lavoratori della Filatura. In nove sono saliti sul campanile, molti altri sono rimasti giù nel cortile in attesa di novità, giunte in serata.

Il sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico, Stefano Saglia, informato del pericoloso evolversi della vicenda, ha comunicato via mail la disponibilità a ricevere una delegazione sindacale della Franzoni Filati giovedì 26 novembre alle ore 16.30 presso il Ministero dello Sviluppo economico. «L'impegno politico del Ministero e mio personale – ha scritto Saglia – sarà massimo, al fine di individuare soluzioni concrete per salvaguardare posti di lavoro e la continuità produttiva. Vi prego di comunicare tale notizia ai lavoratori precisando la necessità di mantenere le comprensibili iniziative di lotta nell'ambito della legalità».

Dopo aver letto la mail, intorno alle 21.30, i nove lavoratori sono scesi dal campanile. L'aria, però, resta pesantissima.
  • Ex filatura Franzoni
Altri contenuti a tema
Franzoni Filati, porte in faccia alla Esi Puglia Franzoni Filati, porte in faccia alla Esi Puglia La società di Corato aveva chiesto la locazione dello stabilimento: no
La Uil rassicura gli ex Franzoni: nessuno resterà a casa La Uil rassicura gli ex Franzoni: nessuno resterà a casa Progetto di recupero di elettrodomestici per 130 unità lavorative
Lavoratori ex Franzoni esodati, Camero è tiepido Lavoratori ex Franzoni esodati, Camero è tiepido «Percorso ancora irto di ostacoli, la questione va trattata con maggiore prudenza»
Ventuno lavoratori ex Franzoni trovano occupazione Ventuno lavoratori ex Franzoni trovano occupazione Contrattualizzati (a tempo determinato) da una società di Corato
Vertenza Franzoni, giorni cruciali Vertenza Franzoni, giorni cruciali Giovedì incontro in Regione per portare avanti il progetto della cooperativa
Franzoni Filati dovrà restituire 1 milione di euro allo Stato Franzoni Filati dovrà restituire 1 milione di euro allo Stato E gli ex lavoratori tranesi costituiranno una cooperativa
Lavoro, la Uilta propone l’istituzione di una consulta permanente Lavoro, la Uilta propone l’istituzione di una consulta permanente E sulla vertenza Franzoni si aprono nuovi spiragli
Lavoro, la Uilta Uil chiede alla politica di battere un colpo Lavoro, la Uilta Uil chiede alla politica di battere un colpo C’è attesa in vista dell’incontro barese di martedì
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.