Hotel Royal
Hotel Royal
Politica

Edifici residenziali all'ex Jolly Hotel? Per Lima sarebbe stato opportuno "un atto di indirizzo politico"

"La questione non ha solamente natura urbanistica"

Torna sulla questione ex "Jolly hotel" Raimondo Lima. Che si domanda: "Cosa farà l'amministrazione Bottaro? Impugnerà la decisione al Consiglio di Stato dopo che la pronuncia del Tar ha fatto decadere il vincolo di destinazione alberghiera dell'immobile per consentire la costruzione di edifici residenziali?".

Lima era già intervenuto sul tema a novembre dello scorso anno "dopo aver evidenziato la non volontà politica di intervenire sulla questione in quanto il consiglio comunale decise di abdicare ritirando il punto all'ordine del giorno senza neanche discuterlo. Sí. Abdicare perché molti dimenticano che il consiglio comunale è sovrano e che decidere di non decidere è sempre la scelta più facile ma poco opportuna se vuoi amministrare realmente la città e incidere".

L'esponente di Fratelli d'Italia sottolinea: "Sia chiaro, il privato è libero di fare ciò che vuole con la sua proprietà, ma in questo caso la storia non è quella di un semplice privato, va ricordata. Il vincolo alberghiero (decaduto dopo la pronuncia del Tar) persistente sull'immobile risale al 1991. Un atto di indirizzo politico sarebbe stato opportuno, anche per rispetto di ciò che lo stesso Consiglio comunale decise nel 1991.

Infatti, all'epoca furono autorizzati degli ampliamenti dell'immobile vincolando la proprietà a non cambiarne la destinazione d'uso alberghiera. Il consiglio comunale a fine 2021 scelse di non decidere scaricando le responsabilità sui dirigenti. Nel frattempo, il ricorso dei proprietari è andato avanti, dunque il Tar ha deciso il resto".

La questione "non ha solamente una natura urbanistica - conclude - ma credo abbia attinenza con la visione di città, ammesso che si abbia".
  • Raimondo Lima
Altri contenuti a tema
Sottopasso via De Robertis, Lima: «È il PD che ha perso l'occasione di migliorare un progetto preesistente» Sottopasso via De Robertis, Lima: «È il PD che ha perso l'occasione di migliorare un progetto preesistente» Anche il commissario cittadino di Fdi replica al Pd
Lima: «È tempo che Trani ritorni ad avere un cinema e teatro» Lima: «È tempo che Trani ritorni ad avere un cinema e teatro» La nota del commissario cittadino di Fdi
Lima: "Consulta dei Giovani? Fu approvata già 5 anni fa" Lima: "Consulta dei Giovani? Fu approvata già 5 anni fa" Il commissario cittadino di FdI così commenta la proposta del gruppo "Con"
Monastero di Colonna, Lima: "Che senso ha aprire momentaneamente per poi richiudere?" Monastero di Colonna, Lima: "Che senso ha aprire momentaneamente per poi richiudere?" Per il commissario cittadino di Fratelli d'Italia trattasi di "pubblicità ingannevole"
Concessioni e chioschi comunali, gli interrogativi di Raimondo Lima Concessioni e chioschi comunali, gli interrogativi di Raimondo Lima Per il commissario cittadino di Fratelli d'Italia ancora tante le domande senza risposta
Ricorso al Consiglio di Stato per poter investire Barletta come unico capoluogo di provincia Ricorso al Consiglio di Stato per poter investire Barletta come unico capoluogo di provincia Lima: «Se Trani non mantiene alta la guardia rischiamo di perdere il titolo di co-capoluogo»
Liste centrodestra, Raimondo Lima è fuori Liste centrodestra, Raimondo Lima è fuori «Ci vediamo alle prossime elezioni amministrative della nostra città»
Elezioni politiche, per Fratelli d'Italia spunta anche il nome di Raimondo Lima Elezioni politiche, per Fratelli d'Italia spunta anche il nome di Raimondo Lima Il coordinatore regionale Gemmato dovrebbe chiudere il nodo delle liste dopo l'avvallo di Giorgia Meloni
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.