Rissa sul porto
Rissa sul porto
Cronaca

Episodi di violenza tra venditori ambulanti di telefonia mobile, misura cautelare per cinque persone

Le indagini della Polizia di Stato iniziate la scorsa primavera

Nei giorni scorsi, gli Agenti del Commissariato di Trani hanno eseguito la misura cautelare coercitiva personale del divieto di avvicinamento con applicazione del braccialetto elettronico nei confronti di 5 persone di nazionalità marocchina.

Il tutto è iniziato nel corso della primavera, quando tra due distinti gruppi familiari, che si contendono i luoghi più appetibili in cui svolgere l'attività di commercializzazione di prodotti di telefonia, nasce un acceso diverbio nel corso del quale uno dei giovani viene aggredito e minacciato.

I soggetti coinvolti si denunciano a vicenda, ma alcuni mesi dopo si scontrano nuovamente, per le stesse motivazioni, presso l'area portuale.

Gli episodi verificatisi appaiono subito sintomatici di uno stato di malessere che rischia di degenerare; l'astio tra i ragazzi, i toni accesi, la violenza delle condotte e l'aggressività fa temere il peggio e induce gli agenti di Polizia, coordinati dalla Procura della Repubblica di Trani, a ritenere che il protrarsi di tale situazione possa portare a conseguenze ulteriori ed ancora più gravi.

Poiché i comportamenti tenuti configurano, ai sensi dell'art 612 bis, il reato di atti persecutori degli uni contro gli altri, viene richiesta l'applicazione di una misura cautelare nei loro confronti ed il Giudice per le Indagini Preliminari interviene disponendo la misura cautelare coercitiva del divieto di avvicinamento con applicazione del braccialetto elettronico, immediatamente eseguita dalla polizia giudiziaria.
  • Polizia
Altri contenuti a tema
Controlli della Polizia di Stato, a Boccadoro rinvenuto rimorchio con carico rubato a Margherita di Savoia Controlli della Polizia di Stato, a Boccadoro rinvenuto rimorchio con carico rubato a Margherita di Savoia Recuperate anche due auto rubate nell'area periferiche della città
Polizia di Stato: servizi straordinari di controllo del territorio Polizia di Stato: servizi straordinari di controllo del territorio Il bilancio della settimana
Aggressione alle forze dell'ordine a seguito di un controllo: un arresto Aggressione alle forze dell'ordine a seguito di un controllo: un arresto L'uomo era alla guida di un'auto sprovvisto di patente e assicurazione
Sventato furto di auto a Trani grazie alla Polizia di Stato, in fuga i ladri Sventato furto di auto a Trani grazie alla Polizia di Stato, in fuga i ladri Era stata sottratta nella notte ad un turista
Arma ad impulsi elettrici, nuovo strumento in dotazione alla Polizia di Stato della Bat Arma ad impulsi elettrici, nuovo strumento in dotazione alla Polizia di Stato della Bat L'arma servirà per dissuadere soggetti non collaborativi, armati o violenti
Deteneva arma clandestina, arrestato 47enne a Trani Deteneva arma clandestina, arrestato 47enne a Trani L'operazione della Polizia di Stato durante una perquisizione nell'abitazione dell'uomo
Polizia di Stato, nuove assegnazioni alla Questura della Bat Polizia di Stato, nuove assegnazioni alla Questura della Bat Si tratta dei commissari Emilia Amendola e Nicola Ciccone
Aggredisce poliziotti con coltello e spray al peperoncino, arrestata una 25enne Aggredisce poliziotti con coltello e spray al peperoncino, arrestata una 25enne Diverse le ipotesi di reato contestate alla donna ora nel Carcere di Trani
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.