Save
Save
Enti locali

Giornata internazionale della donna, anche l’Ambito di zona contro la discriminazione

Un momento di riflessione attraverso l’ascolto di voci femminili

In occasione della giornata internazionale della donna, l'Ambito di zona, attraverso il Centro antiviolenza di Trani-bisceglie "Save" vuole ricordare le discriminazioni e le violenze subite dalle donne. I numeri del femminicidio aumentano sempre, in un crescendo che sembra inarrestabile. Solo nei primi mesi del 2018 in Italia ci sono state numerose vittime e un numero incalcolabile di donne è stato violentato, picchiato, terrorizzato. Nella grande maggioranza dei casi non da estranei incontrati per strada, ma dai propri mariti, compagni, amanti: dai padri dei loro figli.

Non ci sono parole per descrivere la paura e il dolore di una donna che teme giorno e notte per la propria vita. Nessuna precauzione è sufficiente: qualsiasi gesto o parola, ma anche l'assenza di gesto o parola, possono innescare la furia cieca. La violenza contro le donne è, da sempre, una vendetta dell'impotenza contro la libertà, l'autonomia, il desiderio. E' il modo scelto da secoli per sbarrarci il passo, per indurci a fermarci, a tornare indietro. Dentro rapporti malati che non ci corrispondono più, dentro il dolore di subire ciò che non vogliamo e non possiamo più subire. In un silenzio privo di parola, in un corpo condannato all'immobilità.

Il Centro Antiviolenza d'Ambito, nella giornata dell'8 marzo, in collaborazione con l'emittente tranese Radiombo, propone alle proprie comunità un momento di riflessione attraverso l'ascolto di voci di donne grandi e piccole, adolescenti e mature ma anche di uomini che declamano messaggi di denuncia e di speranza.

I messaggi verranno trasmessi tra le ore 9.00 e le ore 13.00 dell'8 marzo 2018, dall'emittente radiofonica Radiombo che si ringrazia per la collaborazione e la sensibilità dimostrata.
  • Donne
Altri contenuti a tema
1 “Viva” le donne, che parlano, agiscono, comunicano “Viva” le donne, che parlano, agiscono, comunicano Le giornaliste del network Viva raccontano il loro lavoro
Cambio di vertice all'Adgi: subentra l'avvocato Roberta Schiralli Cambio di vertice all'Adgi: subentra l'avvocato Roberta Schiralli Eletta all'unanimità, la stessa fu la fondatrice della sezione di Trani
L'amministrazione a favore della libertà e della tutela dei diritti delle donne L'amministrazione a favore della libertà e della tutela dei diritti delle donne L'assessora Ciliento: «La loro forza innovatrice è fondamentale in ogni comunità»
Una rete contro le molestie sessuali, aderiscono avvocati e commercialisti di Trani Una rete contro le molestie sessuali, aderiscono avvocati e commercialisti di Trani Manifesto pubblico in occasione della giornata internazionale della donna
La donna e la sua lunga battaglia per i propri diritti La donna e la sua lunga battaglia per i propri diritti È armonia, poesia e bellezza. Una riflessione di Carmen Daquino (Ugci Trani)
La consigliera Barresi a Montecitorio contro la violenza sulle donne La consigliera Barresi a Montecitorio contro la violenza sulle donne Il racconto di un'esperienza per dire basta all'indifferenza
Una marcia in rosa per la lotta ai tumori al seno Una marcia in rosa per la lotta ai tumori al seno A dicembre la seconda edizione nel santuario della Madonna di Fatima
Lotta ai tumori, la biblioteca di Trani si tinge di rosa Lotta ai tumori, la biblioteca di Trani si tinge di rosa Successo per la venticinquesima edizione di "Lilt for women"
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.