Ospedale di Trani
Ospedale di Trani
Sanità

Giornata mondiale del rene, iniziative anche al Pta di Trani

Giovedì porte aperte del poliambulatorio con un focus sull'argomento

Sono 2 milioni e 200mila gli italiani di età compresa tra i 35 e i 79 anni affetti da malattia renale cronica di diversa severità; nella Provincia BAT, nella stessa fascia di età, i soggetti con malattia renale cronica ammontano a circa 14500, di cui 5700 con patologia moderato-severa. A fare la differenza può essere la prevenzione, per questo diventa sempre più importante fare campagne di screening rivolte alla popolazione generale finalizzate a creare consapevolezza sui controlli clinici di base a cui sottoporsi per una precoce diagnosi di malattia renale, sulla individuazione dei fattori di rischio, sui corretti stili di vita.

In occasione della Giornata Mondiale del Rene che si celebra il 14 marzo, l'Unità operativa complessa di Nefrologia diretta dal dottor Salvatore Di Paolo, ha organizzato su tutto il territorio diverse iniziative:
  1. Allestimento di desk informativi presso il Centro Commerciale "La Mongolfiera "di Andria il giorno 11/03/2019 ore 10-13; 15-18
  2. Allestimento di desk informativi presso il Centro Commerciale "La Mongolfiera "di Barletta il giorno 12/03/2019 ore 9-13; 16-20
  3. "Porte Aperte in Nefrologia": si terrà presso poliambulatorio del PTA di Trani il 14/03/2019 ore 9-12; 15-18
  4. Screening alla cittadinanza presso locali ex Ufficio Igiene in Via Vittorio Veneto n. 11 - Andria giovedì 14 marzo 2019 ore 9-18
  5. Allestimento di tavoli e pannelli informativi presso la Sala Rosa del Castello di Barletta in data 17/03/2019 ore 9-13; 17-20 (con il patrocinio Comune di Barletta).
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali verrà costruito» Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali verrà costruito» Il consigliere comunale: «Si chiude quello di Trani per aprirne un altro con altrettanti posti letto. Ha senso?»
1 Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali è stato costruito» Nuovo ospedale di Andria, Tomasicchio: «Non risolverà i problemi per i quali è stato costruito» Il consigliere comunale: «Si chiude un ospedale per aprirne un altro con altrettanti posti letto. Ha senso?»
2 Ex ospedale di Trani, Ventura (Pd): «Il Protocollo non è stato pienamente attuato» Ex ospedale di Trani, Ventura (Pd): «Il Protocollo non è stato pienamente attuato» Il consigliere di maggioranza a difesa del sindaco dopo le dichiarazioni di Emiliano e Delle Donne
Ospedale, il consigliere Briguglio chiede di portare in Consiglio il Protocollo tra Asl e sindaco Ospedale, il consigliere Briguglio chiede di portare in Consiglio il Protocollo tra Asl e sindaco E sottolinea: «È giusto che tutti ne prendano visione per assumersi le proprie responsabilità»
In piazza Libertà per l'ospedale ma in realtà si chiedevano le dimissioni del sindaco In piazza Libertà per l'ospedale ma in realtà si chiedevano le dimissioni del sindaco Cittadini invitati a firmare una petizione con un falso pretesto
2 Riapertura dell'ospedale di Trani, oggi raccolta firme in Piazza Libertà Riapertura dell'ospedale di Trani, oggi raccolta firme in Piazza Libertà L'iniziativa di Movimento Riscatto Nazionale
Ex ospedale, Bottaro contro Emiliano: «Non è mia abitudine fare passeggiate in piazza per fini elettorali» Ex ospedale, Bottaro contro Emiliano: «Non è mia abitudine fare passeggiate in piazza per fini elettorali» Dura replica del primo cittadino dopo l'incontro di domenica con i cittadini
5 Ospedale dissolto: tranesi gabbati e... ammazzati Ospedale dissolto: tranesi gabbati e... ammazzati Concittadino perde la vita facendo una fila di tre ore in un pronto soccorso
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.