Scuola D'Annunzio
Scuola D'Annunzio
Scuola e Lavoro

Gli studenti della scuola D'Annunzio pregano per la pace

Diverse le iniziative messe in campo in vista della Domenica delle Palme

Da sempre i giorni in prossimità della Pasqua costituiscono dei momenti privilegiati per riflettere e parlare di Pace, ma quest'anno più che mai la Domenica delle Palme e l'imminente solennità pasquale sono significative occasioni per invocare a gran voce la fine del conflitto Russia-Ucraina e per pregare in favore di una ritrovata quiete a livello mondiale.

E' per questo che la Preside del 3^ Circolo "G.D'Annunzio", Prof.ssa Angela Tannoia, ha invitato alunne, alunni e docenti tutte a far della Pace il tema comune e trasversale nei diversi plessi di Scuola Primaria e Scuola dell'Infanzia. Con la partecipazione di Don Saverio Pellegrino nel plesso centrale "G.D'Annunzio" e di Don Enzo De Ceglie nei plessi "Papa Giovanni XXIII" in via Stendardi, e "Madre Teresa di Calcutta", sono stati ben tre i momenti che, nella giornata di venerdi' 8 aprile, hanno visto bambine e bambini pregare tutti insieme per la Pace nel mondo, attraverso spontanee poesie nate dal loro cuore, lavoretti preparati per l'occasione, rievocazioni dell'ingresso di Gesù in Gerusalemme, a testimonianza che, indipendentemente dalle differenze di cultura e credo religioso, ci siano valori comuni più alti capaci di aggregare ed arricchire reciprocamente i popoli. Inculcare nei piccoli, dunque, che è sempre possibile trovare un punto di incontro diventa prioritario, accogliendo anche l'appello di Papa Francesco affinchè "di fronte al pericolo di autodistruggersi l'umanità comprenda che è giunto il momento di abolire la guerra, di cancellarla dalla storia dell'uomo prima che sia lei a cancellare l'uomo dalla storia".

L'augurio della Preside Angela Tannoia e del 3^ Circolo "G.D'Annunzio" per la Santa Pasqua, dunque, si carica di Speranza, perche' la Resurrezione coincida anche con una convinta rinascita delle coscienze, all'insegna della responsabilità e della convivenza pacifica.

La Preside del 3^ Circolo e le Docenti tutte desiderano ringraziare Don Enzo de Ceglie e Don Saverio Pellegrino per aver accolto l'invito con grande disponibilità ed aver reso possibili momenti di profonda e sentita condivisione.
Scuola D'AnnunzioScuola D'AnnunzioScuola D'AnnunzioScuola D'AnnunzioScuola D'Annunzio
  • Scuola D'Annunzio
Altri contenuti a tema
Il 3^ Circolo D'Annunzio a Bari per la Notte dei Desideri Il 3^ Circolo D'Annunzio a Bari per la Notte dei Desideri Un'occasione per festeggiare il compleanno della convenzione Onu sui diritti dell'infanzia
Rimozione barriere architettoniche alla scuola d'Annunzio, approvato progetto in Giunta Rimozione barriere architettoniche alla scuola d'Annunzio, approvato progetto in Giunta Un obiettivo reso possibile grazie all'impegno di Sinistra Italiana
Al 3^ Circolo G.D’Annunzio nonni e nipoti festeggiano la gioia di stare insieme Al 3^ Circolo G.D’Annunzio nonni e nipoti festeggiano la gioia di stare insieme L'incontro presso la parrocchia degli Angeli Custodi
Giornata vittime delle mafie, la D'Annunzio risponde con uno striscione Giornata vittime delle mafie, la D'Annunzio risponde con uno striscione Su di esso le parole di Peppino Impastato
Cittadinanza a Ugo Foà, alla cerimonia presente anche la scuola D'Annunzio Cittadinanza a Ugo Foà, alla cerimonia presente anche la scuola D'Annunzio Fu ospite dell'istituto nel 2019
Anche il 3^Circolo D'Annunzio aderisce all'iniziativa Libriamoci Anche il 3^Circolo D'Annunzio aderisce all'iniziativa Libriamoci Agli alunni presentato il libro "Il tesoro di Carta" insieme all'autrice del racconto
Premiata a distanza una classe della D’Annunzio in memoria degli Angeli di S.Giuliano di Puglia Premiata a distanza una classe della D’Annunzio in memoria degli Angeli di S.Giuliano di Puglia Gli alunni della 5^B vincitori per un elaborato multimediale in ricordo della tragedia del 2002
Il Presidente Sergio Mattarella torna a scrivere agli studenti della scuola D'Annunzio Il Presidente Sergio Mattarella torna a scrivere agli studenti della scuola D'Annunzio I ringraziamenti per la lettera d'auguri inviatagli per il suo 80° compleanno
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.