istituto alberghiero
istituto alberghiero "Moro"
Scuola e Lavoro

"Gluten free", se ne parla oggi all'istituto alberghiero

Un incontro dedicato alle intolleranze alimentari

Oggi, in occasione della giornata dedicata alle intolleranze alimentari, all'istituto alberghiero di Trani si terrà l'incontro "Gluten free" organizzato in collaborazione con la Asl Bat, l'Aic (Associazione italiana celiachia) ed Essenza glutine. L'introduzione sarà a cura di Pantaleo Magarelli, direttore Sian Asl Bt, mentre Giacomo Stingi, dirigente medico Sian Asl Bt, terrà un intervento sugli aspetti medici della celiachia e le esigenze nutrizionali del soggetto celiaco. Annafara Fanelli, dietista Aic, parlerà della dieta senza glutine mentre Marcella Biasco, tecnologo alimentare Asl Bt, rappresenterà il sistema di gestione del servizio senza glutine, dal ricevimento merci fino alle fasi di produzione e distribuzione.

La celiachia è un'intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L'incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 600mila, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi quasi 150mila. Ogni anno vengono effettuate 10mila nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10per cento. Per curare la celiachia, attualmente, occorre escludere dal proprio regime alimentare alcuni degli alimenti più comuni, quali pane, pasta, biscotti e pizza, ma anche eliminare le più piccole tracce di glutine dal piatto. Questo implica un forte impegno di educazione alimentare. La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l'unica terapia attualmente che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute.

La gestione della dieta non è così semplice in ambiente casalingo e spesso la lettura dell'etichetta e la consultazione del prontuario predisposto da AIC dei prodotti confezionati privi di glutine non sono sufficienti per la tutela della salute nella vita privata. Altrettanto accade nella vita sociale, a cui il celiaco non può accedere con sicurezza, per scarsa informazione degli esercenti della ristorazione fuori casa. Per tale motivo si rende necessario un percorso informativo proprio perché nell'alimentazione del soggetto celiaco non è solo importante la scelta delle materie prime utilizzate ma anche tutto il procedimento utilizzato per la preparazione e la somministrazione del pasto.
  • Istituto Alberghiero
  • Asl Bat
Altri contenuti a tema
1 Di chi è il Monastero degli Agostiniani? L'immobile era oggetto di un contenzioso fra Asl e Comune Di chi è il Monastero degli Agostiniani? L'immobile era oggetto di un contenzioso fra Asl e Comune Qualche giorno fa la verifica dello stato dei luoghi
Effetto "green pass": sospesi 21 dipendenti della Asl Bt Effetto "green pass": sospesi 21 dipendenti della Asl Bt Non hanno assolto agli obblighi vaccinali previsti
Sindacato medici ospedalieri, rinnovati i vertici nazionali:  il dottor Suriano della Asl Bt Vice Segretario organizzativo Sindacato medici ospedalieri, rinnovati i vertici nazionali: il dottor Suriano della Asl Bt Vice Segretario organizzativo A Roma il 32° Congresso nazionale, alla presenza tra gli altri del Ministro della Salute, Roberto Speranza
7 Arriva a piedi dall’altra parte della città per sottoporsi alla vaccinazione: al ritorno la dott.ssa Albrizio la riaccompagna a casa Arriva a piedi dall’altra parte della città per sottoporsi alla vaccinazione: al ritorno la dott.ssa Albrizio la riaccompagna a casa L'anziana donna aveva percorso diversi chilometri a piedi per raggiungere il Palazzetto
1 Visita chirurgica a domicilio per pazienti allettati, Barresi: «Al concorso indetto dall'Asl non si è presentato nessuno» Visita chirurgica a domicilio per pazienti allettati, Barresi: «Al concorso indetto dall'Asl non si è presentato nessuno» Annamaria Barresi torna ad aggiornare sul disservizio nella sanità locale
Esternalizzazione del servizio di pulizia e sanificazione nell'Asl Bat, nel pomeriggio protesta silenziosa dei lavoratori della Sanitaservice Esternalizzazione del servizio di pulizia e sanificazione nell'Asl Bat, nel pomeriggio protesta silenziosa dei lavoratori della Sanitaservice Possibili sit-in di protesta dalla prossima settimana in caso di mancate risposte dalla Regione
Asl Bat, avviata la procedura di affidamento esterno del servizio di pulizia e sanificazione: insorge il sindacato Asl Bat, avviata la procedura di affidamento esterno del servizio di pulizia e sanificazione: insorge il sindacato Fials Puglia scrive ad Emiliano ed annuncia una protesta in assenza d'intervento
Covid, nella Bat sempre più giovani vaccinati tra i 12 e i 19 anni Covid, nella Bat sempre più giovani vaccinati tra i 12 e i 19 anni In 4445 hanno completato il ciclo vaccinale
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.