Nicola Zagaria
Nicola Zagaria
Attualità

Il parrucchiere Nicola Zagaria premiato come "Maestro artigiano" dalla Regione Puglia

Il prestigioso riconoscimento d'intesa con Confcommercio riservato a titolari d'imprese artigiane

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Dopo tante premiazioni, medaglie e riconoscimenti ottenuti negli anni, le soddisfazioni continuano per il parrucchiere tranese Nicola Zagaria. Il 57enne ha ottenuto il riconoscimento di "Maestro Artigiano", prestigioso premio attribuito dalla Regione d'intesa con Confcommercio a coloro che siano o siano stati titolari d'imprese artigiane, regolarmente iscritte all'Albo provinciale o regionale delle imprese artigiane.

E' melodica senza una nota stonata la sua vita: «Avevo otto anni ed ero un piccolo garzone - ci racconta -. Non posso dimenticare la dura gavetta che custodisco nel mio cuore e nella mia mente con la voglia di condividere e tramandare gli antichi metodi di mestiere. Oggi sono un uomo di 57 anni, titolare di una "bottegaa" di ultima generazione. Per essere a passo con i tempi "barber shop". Mi ritengo fortunato, esercito una professione che amo, considerando che un tempo non si aveva la possibilità di scegliere, dovevi imparare il mestiere senza troppi dubbi e domande. Ho due figli meravigliosi che seguono le mie orme, non per imposizione ma per passione».

Tra i vari meriti, Nicola Zagaria è anche direttore artistico in una delle accademie più importanti e grandi del nostro territorio, Cesvim Academy. «La mia sensazione – ha continuato – è quella di "crescere" e non invecchiare mai, grazie alla carica e all'entusiasmo dei numerosi allievi (spesso maestri di vita senza saperlo) che seguono con attenzione le mie lezioni. Mi piace, mi emoziona rivedere nei loro occhi e nelle loro giovani mani gli strumenti che hanno rappresentato la fortuna nella mia via in tutti i sensi».

Un ringraziamento è stato poi rivolto alla Regione Puglia nella figura dell'assessore alla Sviluppo economico, Cosimo Borracino. «Non conosco le giuste parole per ringraziare tutti coloro che alimentano il mio successo. Sono un timido che dimentica di esserlo solo quando lavora, chi mi conosce lo sa. Grazie di vero cuore a tutti».
Nicola ZagariaNicola Zagaria
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Lotta alla Xylella, Coldiretti Puglia chiede subito 10 milioni di euro Lotta alla Xylella, Coldiretti Puglia chiede subito 10 milioni di euro La richiesta alla Regione per recuperare i ritardi accumulati
Strutture residenziali per soggetti non autosufficienti: autorizzati i nuovi ingressi Strutture residenziali per soggetti non autosufficienti: autorizzati i nuovi ingressi Definite le nuove disposizioni di sicurezza in Puglia
Tirocini OSS, da oggi in Puglia ricomincia la formazione professionale in presenza Tirocini OSS, da oggi in Puglia ricomincia la formazione professionale in presenza L'assessore regionale al lavoro Leo: «Era l’ultimo tassello che mancava»
Settore fotografico in ginocchio, martedì la protesta a Montecitorio Settore fotografico in ginocchio, martedì la protesta a Montecitorio Richiesti sostegni economici fino a marzo 2021
Dalla Regione fino a 5600 euro per le persone in condizione di gravissima non autosufficienza Dalla Regione fino a 5600 euro per le persone in condizione di gravissima non autosufficienza Il contributo per sette mensilità. Tutte le info
Regione Puglia: varata la nuova manovra anticrisi da 750 milioni di euro Regione Puglia: varata la nuova manovra anticrisi da 750 milioni di euro Giovedì 4 giugno i primi tre avvisi su microprestito e titolo II  
1 Estate in Puglia, gli stabilimenti balneari potranno aprire al pubblico dal 1 luglio Estate in Puglia, gli stabilimenti balneari potranno aprire al pubblico dal 1 luglio Distanza minima fra ombrelloni di 3,4 metri
Il presidente Lodispoto: «Oggi abbiamo una Provincia di nuovo protagonista» Il presidente Lodispoto: «Oggi abbiamo una Provincia di nuovo protagonista» Il lavoro svolto dall'inizio del suo insediamento ad oggi
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.