Fabrizio De Vincenziis
Fabrizio De Vincenziis
Vita di città

Il tranese Fabrizio De Vincenziis tra i protagonisti di "Pizza in the world - talent story"

Il pizzaiolo inserito a pieni voti nell'autorevole libro della ristorazione

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Da un progetto ideato da Aocri (Associazione e operatori e consumatori della ristorazione italiana), presidente Concetta Cuozzo, è stato da poco pubblicato un libro. Si tratta di Pizza in the world - talent story, una guida autorevole nel settore della ristorazione italiana, e Fabrizio De Vincenziis, originario di Napoli residente a Trani, è stato inserito a pieni voti per i risultati raggiunti nel libro.

«Fabrizio De Vincenziis - come riporta Pizza in the world - è un pizzaiolo nato a Napoli nel 1991 è residente a Trani, dove ha una propria attività, è sposato ed ha un figlio di un anno. Da ragazzino Fabrizio ama mangiare la pizza napoletana, la sua preferita è la marinara, una pizza semplice ma dal gusto deciso, bella da vedere soprattutto storica. Fare il pizzaiolo non è un sogno che ha da quando era piccolo, la pizza gli piace tanto, ma non ha mai pensato di produrla finché un giorno all'età di 15 anni entra in una pizzeria un po' prima del solito e vede il pizzaiolo Impastare con l'impastatrice, è stato un colpo di fulmine guardare quell'impasto girare in quell'attrezzo ancora sconosciuto per il giovane, lo sorprende.

Inizia a salire in Fabrizio la voglia di imparare come cucinare una pizza, così trova un lavoro part time nel fine settimana in una pizzeria vicino casa, da alternare agli studi presso l'istituto tecnico commerciale. Le sue prime mansioni non prevedono però la preparazione della pizza, inizia lavorando in cucina tagliando i vari ingredienti o al massimo cuocendo il fritto misto, ma Fabrizio sbircia il pizzaiolo mentre lavora, salva nella sua mente ogni gesto o movimento che fa, fin quando per la sua prima occasione di avvicinarsi alla pizza, al pizzaiolo serve qualcuno che condisca i panetti appena stesi, Fabrizio si mette subito al lavoro ed ad una ad una condisce egregiamente tutte le pizze, inoltre Fabrizio coglie al volo l'occasione di stare a stretto contatto con il pizzaiolo per chiedergli informazioni sulla preparazione dell'impasto.

Vista la grande voglia di imparare di Fabrizio, il pizzaiolo decide di insegnargli le basi per preparare una pizza, una decisione che entusiasma il ragazzo, che apprende tutte le nozioni basilari in pochissimo tempo. Fabrizio è diventato un buon pizzaiolo, sa preparare una pizza fatta bene, ma non è ancora soddisfatto del suo lavoro decide quindi di iscriversi a vari corsi per pizzaiolo presso l'Associazione Pizzaioli Qualificati, imparando tutte le moderne tecniche per preparare la pizza fino a diventare un istruttore della scuola. Fabrizio partecipa a numerose gare ottenendo ottimi risultati, tra i quali spiccano il primo posto al Festival della Pizza nel 2015; nel 2016 insieme ad altri 42 colleghi dell'associazione pizzaioli qualificati entra nel Guinness World Record per il maggior numero di pizza preparata in 12 ore, ben 5836; nel 2017 partecipa al Master Pizza Champion classificandosi terzo; nel 2018 all' Internazionale Passione Pizza è il primo classificato per la pizza classica.

Dopo aver lavorato in diverse pizzerie Fabrizio decide di mettersi in proprio, apre a Trani la pizzeria " Carosello" per mettere in pratica tutte le conoscenze acquisite durante gli anni. Qui lavora con un impasto indiretto con un'alta idratazione, un tempo complessivo tra lievitazione e maturazione che varia dalle 48 alle 72 ore, utilizza esclusivamente prodotti freschi e di qualità, possibilmente del territorio. La pizza più richiesta nella nuova pizzeria e l'invenzione di Fabrizio: fior di latte, fico secco, vincotto, capocollo di Martina Franca.

Fabrizio ha come obiettivo che la sua pizzeria venga riconosciuta come punto di riferimento nella sua città e nei paesi limitrofi, un traguardo non facile, - conclude la guida Pizza in the world - ma che può raggiungere grazie alle sue qualità e conoscenze e, continuando a lavorare duramente come ha fatto finora».

Di seguito riportiamo una citazione di Concetta Cuozzo, presidente Aocri: «Il vero pizzaiolo è colui che ha deciso di dedicare la propria vita al servizio della pizza, sacrificando tutto se stesso, intraprendendo un lungo percorso di formazione composto da molte nozioni teoriche ed ore di pratica, costretto a trascorrere intere serate lontano dai propri cari, a rinunciare alle festività e da sopportare orari massacranti, tutto questo spunto dalla passione e l'amore per questo mestiere. Grazie al sacrificio del vero pizzaiolo quest'arte si è diffusa in tutto il mondo, rendendo la pizza uno degli alimenti più apprezzati in assoluto».
3 fotoFabrizio De Vincenziis
Fabrizio De VincenziisFabrizio De VincenziisFabrizio De Vincenziis
  • pizza
Altri contenuti a tema
11 Giuseppe (Joseph) Scaringi, una carriera tra sacrificio e lavoro Giuseppe (Joseph) Scaringi, una carriera tra sacrificio e lavoro Il noto pizzaiolo tranese ora in pensione
Pizzeria San Ciriaco: ogni giorno 5 pizze “sospese” per essere più vicini Pizzeria San Ciriaco: ogni giorno 5 pizze “sospese” per essere più vicini Attivo il servizio d'asporto, si ricomincia in sicurezza e qualità
1 Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Un simbolico gesto di conforto in un momento difficile per tanti
“Pizze Stellate”, gusto ed eccellenze con Pizzeria Pulcinella di Trani “Pizze Stellate”, gusto ed eccellenze con Pizzeria Pulcinella di Trani Ogni anno centinaia di pizzaioli partecipano al campionato mondiale organizzato da Luigi Ricchezza
Lievito 72 di Trani tra le migliori pizzerie d'Italia Lievito 72 di Trani tra le migliori pizzerie d'Italia La realtà locale si classifica al 38esimo posto di "50 Top pizza". La premiazione a Napoli
Il pizzaiolo Luigi Ricchezza premiato "Eccellenza del Sud" nella ristorazione Il pizzaiolo Luigi Ricchezza premiato "Eccellenza del Sud" nella ristorazione La manifestazione ad Ercolano quest'anno dedicata alle tipicità del territorio campano
1 Qualità ed esperienza: la pizzeria San Ciriaco è tornata in città! Qualità ed esperienza: la pizzeria San Ciriaco è tornata in città! Cambia sede ma non la bontà. L'eccellenza ora in via Mario Pagano
Guinnes World Record della pizza, c'è anche un tranese Guinnes World Record della pizza, c'è anche un tranese Con la nazionale italiana pizzaioli anche Gaetano Raimo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.