spiaggia
spiaggia
Turismo

Imprese balneari, Confesercenti: «Ritardi dei Comuni rischiano di bloccare molte pratiche d'investimento»

La denuncia a pochi mesi dall'inizio dell'estate

A margine dell´incontro nazionale di Assoturismo Confesercenti svoltosi a Roma in cui sono stati affrontati diversi temi riguardanti il comparto balneare quali erosione costiera e riordino legislativo, indispensabile per mettere in sicurezza definitiva tutte le imprese è intervenuto anche il Presidente Confesercenti prov.le B.A.T e Coord. Fed. Ita. Balneari di Confesercenti reg.le Puglia, Palmino Canfora.

"Da circa 3 mesi quasi tutte le Regioni d´Italia hanno provveduto ad emanare rispettive circolari ai Comuni costieri al fine di ottemperare e recepire il tal senso l'applicazione della legge nr.145 del 30 dicembre 2018, in materia di concessioni demaniali marittime che ha stabilito, altresì, la estensione di15 anni dei titoli concessori" - dichiara Canfora.

"Ció che ad oggi maggiormente ci preoccupa - continua - è il silenzio assordante dei Comuni e il relativo immobilismo che non fa altro che creare ulteriore preoccupazioni per i diversi attori del sistema balneare. Questo immobilismo tiene ferme numerose pratiche di finanziamenti, necessari per rilanciare un importante settore economico, quale è quello delle imprese turistico-balneari".

Fatta eccezione per un paio di Comuni in Abruzzo ed uno in Emilia - Romagna il resto è tutto fermo.

- Confesercenti Trani
  • Mare
Altri contenuti a tema
1 GEBA srl, tecnologia ed esperienza al servizio del mare GEBA srl, tecnologia ed esperienza al servizio del mare Accessori nautici e competenze per i professionisti e gli appassionati del settore
2 Transenna in mare: giovane tranese si tuffa e la recupera Transenna in mare: giovane tranese si tuffa e la recupera «Rispettiamo la nostra terra». È successo ieri nei pressi del molo Sant'Antuono
1 Mancata approvazione delle Piano delle coste, «ai tranesi manca il libero accesso alle spiagge» Mancata approvazione delle Piano delle coste, «ai tranesi manca il libero accesso alle spiagge» Il vice presidente regionale di Italia in Comune Tommaso Laurora: «È ora che il mare riabbracci la città e i cittadini»
Amici del mare: in azione i volontari dell'associazione, Amiu e assessorato all'Ambiente Amici del mare: in azione i volontari dell'associazione, Amiu e assessorato all'Ambiente Recuperati due passeggini e alcune transenne gettati in acqua
Spiagge libere con servizi, lidi balneari e "o' Vrazz" Spiagge libere con servizi, lidi balneari e "o' Vrazz" Nulla sembra come i cittadini tranesi avevano pensato
Ritorna Spiagge e Fondali Puliti: a setaccio anche il litorale di Trani Ritorna Spiagge e Fondali Puliti: a setaccio anche il litorale di Trani Volontari in azione il 25 e 26 maggio con lo slogan "C’era una volta il mare"
Accessi al mare, nuovo volto per la pedana della spiaggia di Colonna Accessi al mare, nuovo volto per la pedana della spiaggia di Colonna I lavori eseguiti da un privato su richiesta del sindaco. L'ex assessore Laurora: «la gratitudine verso il privato sensibile e responsabile è d'obbligo»
Accessi al mare, Italia in Comune: «L'attuale piano delle opere pubbliche non prevede assolutamente nulla a riguardo» Accessi al mare, Italia in Comune: «L'attuale piano delle opere pubbliche non prevede assolutamente nulla a riguardo» «La soluzione esiste, ed  è quella di realizzare la viabilità pubblica prevista dal Piano Urbanistico Generale»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.