Serata fine anno Baldassarre
Serata fine anno Baldassarre
Scuola e Lavoro

Inizio anno alla Baldassarre: si sogna, si viaggia e si cresce

Previsti tre giorni dedicati all'accoglienza dei nuovi studenti delle classi prime

Inizia il nuovo anno scolastico e ci sarà subito una sorpresa per gli alunni della scuola Baldassarre: una tre giorni all'insegna dell'accoglienza che avrà a che fare con due elementi importanti per la vita dei ragazzi: il viaggio ed il sogno. Sospesi tra aspirazioni personali e realtà da vivere e conquistare sotto la guida dei loro prof. Gli accolti saranno proprio loro: i ragazzi delle prime classi della scuola Baldassarre. Ad animare la tre giorni dell'accoglienza il gruppo dei docenti dedicatosi all'organizzazione di questo primo importante appuntamento (il Team Accoglienza) con la collaborazione di tutti gli altri prof ed alunni dell'istituto di piazza Dante diretto dal Dirigente scolastico, Marco Galiano.

Ma dicevamo dei significati di questa tradizionale Accoglienza che si rinnova anche quest'anno. Ossia l'idea di un viaggio che avrá inizio con la consegna di un simbolico passepartout dei sogni, ovvero una "carta d'imbarco" proprio il primo giorno, lunedì 12 settembre e che si snoderà lungo i tre anni della scuola media, per dare il via alla realizzazione di quelle aspirazioni che i ragazzi fin da ora covano nei loro pensieri, nei loro animi e che esprimeranno da subito.

E proprio il primo giorno, per arricchire il benvenuto, si susseguiranno nel cortile della scuola le esibizioni dell'orchestra degli studenti diretta da Alessandro Giusto, l'ormai celebre Baldassound; l'esibizione di un alunno della 2 F, Andrea Spina, che interpreterà, accompagnato alla chitarra dal prof. Mezzina, un noto brano di Cesare Cremonini, "Buon viaggio", ovviamente di buon auspicio per i giovani studenti delle prime; a seguire il saluto del Sindaco Amedeo Bottaro e del Dirigente Marco Galiano che chiamerà ad uno ad uno, come da tradizione gli studenti nuovi arrivati.

Le docenti impegnate nel team "Accoglienza" ci tengono a precisare che quest'anno in particolare le attività dedicate a questa iniziativa di "benvenuto" si legano a doppio filo con quelle del team "Continuità" che cura i rapporti e le scelte dei ragazzi dalla scuola Primaria a quella Secondaria di primo grado, ovviamente in ottica Baldassarre. Dal "Road truogh" dell'accoglienza, ossia una strada attraverso la quale compiere un primo approccio coi propri sogni da tramutare in realtà, al "Road to Baldassarre", ovvero una strada che porta alla realizzazione effettiva di quei sogni attraverso il percorso da compiere nella scuola di piazza Dante, dai progetti legati alla cosiddetta "Continuità", fino alla scelta e frequenza effettiva della scuola Baldassarre. La tre giorni si svilupperà nei successivi passaggi con le consuete piacevoli attività ludiche e pratiche, la visita guidata della scuola e la prima conoscenza con i prof ed i nuovi compagni di classe ad di scuola. Insomma, tutto è pronto per il nuovo anno.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Uniti contro la violenza, incontro all'istituto Cosmai Uniti contro la violenza, incontro all'istituto Cosmai Gli studenti avranno l’opportunità di ascoltare le testimonianze dirette di figure femminili
L'Istituto Sergio Cosmai aderisce alle due campagne #ioleggoperché e Libriamoci L'Istituto Sergio Cosmai aderisce alle due campagne #ioleggoperché e Libriamoci Giornate di letture nelle scuole, promosse dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell'Istruzione
Lo yoga contro il bullismo, Stefania Bucci: "Un mare di emozioni con i giovani" Lo yoga contro il bullismo, Stefania Bucci: "Un mare di emozioni con i giovani" L'esperienza di meditazione connessa con il cibo fa parte di un progetto più ampio
Cara meritocrazia... Cara meritocrazia... Dardo commenta la riflessione di Enrico Galiano
Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Il candidato capolista alla Camera con + Europa: «Prendersi cura della scuola è prendersi cura della propria salute futura»
Suona la prima campanella per centinaia di studenti tranesi Suona la prima campanella per centinaia di studenti tranesi Ritorno sui banchi di scuola senza dad e mascherine
Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Lo sostiene il presidente dell'Ordine degli Psicologi di Puglia
Festa della Scuola, giunge alla 59^ edizione l’iniziativa del Rotary Club Festa della Scuola, giunge alla 59^ edizione l’iniziativa del Rotary Club Riconoscimenti per gli studenti, e opportunità per la loro futura crescita personale e professionale
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.