Rifiuti via Gisotti
Rifiuti via Gisotti
Politica

Isola ecologica in via Gisotti, tanti i disagi per il movimento Articolo 97

E sposa la petizione di Mazzilli affinché sia portata all'attenzione del Consiglio comunale

Il movimento civico "Articolo97", venuto a conoscenza tramite gli organi di stampa e dopo un incontro con sig. Leonardo Mazzilli, sposa la petizione da lui presentata in merito ai disagi arrecati dall'isola ecologica "mobile" sita in Via Gisotti.

Pertanto ha chiesto al consigliere Michele Centrone, che prontamente si è reso disponibile, ad impegnarsi affinché le richieste della succitata petizione vengano portate nelle sedi competenti ed eventualmente in Consiglio Comunale, in particolare:

• la verifica immediata delle condizioni igienico-sanitarie dei marciapiedi e delle porzioni di strada occupate dai numerosi bidoni, soprattutto per la vicinanza di un campo da basket molto frequentato da tanti giovani;

• la realizzazione di altri centri di raccolta chiusi e mobili, con spostamento in diverse fasce orarie, anche nelle zone centro e nord della città di Trani attualmente sprovviste di tale servizio, possibilmente lontane dalle zone ad alta densità abitativa e commerciale;

• Il miglioramento e potenziamento del servizio di raccolta della differenziata urbana.
  • Raccolta differenziata
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata: il dubbio Raccolta differenziata: il dubbio I video di un lettore mostrano un errato servizio
"Quando i conti non tornano": sui dati e i costi della differenziata l'analisi di Maria Grazia Cinquepalmi "Quando i conti non tornano": sui dati e i costi della differenziata l'analisi di Maria Grazia Cinquepalmi "Bisognerebbe riconoscere premialità ai cittadini virtuosi" dice l'ex consigliere comunale
Comitato No Pap: «Le isole ecologiche sopperiscono, seppur precariamente, alle deficienze del porta a porta» Comitato No Pap: «Le isole ecologiche sopperiscono, seppur precariamente, alle deficienze del porta a porta» La replica del presidente Alessandro Moscatelli al consigliere Vito Branà
1 Raccolta differenziata: il decalogo dei punti critici, secondo il Comitato No Pap Raccolta differenziata: il decalogo dei punti critici, secondo il Comitato No Pap "Ripensare ad una diversa modalità, diversa dal porta a porta" la richiesta principale
99 Porta a porta, il Comitato del "no": «Carrellati tutto il giorno su suolo pubblico, danno d'immagine e pericolo» Porta a porta, il Comitato del "no": «Carrellati tutto il giorno su suolo pubblico, danno d'immagine e pericolo» Il presidente Moscatelli scrive a sindaco e assessore chiedendo una nuova allocazione
Trani No alla Raccolta Porta a Porta, il Comitato interpella senatori e parlamentari con un esposto Trani No alla Raccolta Porta a Porta, il Comitato interpella senatori e parlamentari con un esposto «A tutt'oggi, le istanze dei cittadini sono rimaste disattese»
Differenziata: a Molfetta il concorso che premia la raccolta Differenziata: a Molfetta il concorso che premia la raccolta L’iniziativa green del Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta che promuove il rispetto dell’ambiente con un metodo avvincente
Raccolta porta a porta, cosa cambia da lunedì 31 maggio 2021 Raccolta porta a porta, cosa cambia da lunedì 31 maggio 2021 Il 2 giugno regolarmente attivi il centro di raccolta comunale e le isole ecologiche
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.