Lum
Lum
Scuola e Lavoro

L'Ipsia di Andria nella Lum di Trani? E' l'ipotesi avanzata dalla Provincia Bat per risparmiare

L'attuale costo annuale è troppo esoso per l'Ente, che cerca nuove sistemazioni più convenienti

L'Ipsia di Andria nella sede della Lum di Trani? L'ipotesi, insieme ad altre in verità, è al vaglio degli enti responsabili della…materia: tra questi la Provincia Bat, che per la sede di quella scuola paga circa un milione di euro l'anno di fitto alla società proprietaria dell'immobile (struttura che si trova ad Andria in via Barletta), in virtù di un contratto sottoscritto all'epoca dalla Provincia di Bari, e che andrà a scadenza nel 2023.

La Provincia Bat, che ha competenza appunto sulle scuole secondarie superiori, è in grande affanno per quel costo, considerato anche il fatto che il numero degli alunni di quell' Istituto non è tale da far emergere la necessità di occupare tutte le aree a disposizione nell'attuale sede.

Fra le proposte, dunque, anche quella si trasferire il tutto nella (ex) Lum di via Andria a Trani, come spiega il consigliere provinciale Giuseppe Corrado: "Spendere un milione di euro l'anno è una spesa non più sostenibile per questo Ente, visto che si tratta di circa 180 alunni in quegli spazi davvero troppo grandi. Per questo abbiamo tentato incontri e proposte, come quella di ridurre i costi e spazi ad un terzo dell'immobile, di poter fare un nuovo contratto, ci siamo interfacciati anche con la Direzione regionale scolastica e l'assessore regionale, e abbiamo chiesto ai Comuni se ci fossero altri locali a disposizione, e Andria ci ha messo a disposizione una scuola elementare (ipotesi che dovrà essere valutata proprio nelle prossime ore con un sopralluogo)".

Intanto la Provincia Bat "sta valutando l'opportunità di poter usufruire dei locali dell'ex Lum, che costerebbero molto di meno dell'attuale fitto, in una struttura che potrebbe essere utilizzata anche per altre scuole provinciali, come il liceo Scientifico di Trani per esempio, che ha fame di aule. Con il danaro che andremmo a risparmiare – spiega Corrado - la Provincia potrebbe implementare anche il servizio di trasporto scolastico ed altri servizi di sua competenza. Ma tutte le ipotesi sono da vagliare". A brevissimo.
  • Università LUM
Altri contenuti a tema
Possibile trasferimento a Trani per la sede Ipsia di Andria? Possibile trasferimento a Trani per la sede Ipsia di Andria? Gianni Attimonelli (Gessatti Immobiliare srl): «Tentativo di trasferimento ingiustificato e denso di problemi per alunni e personale scolastico»
Università Lum, Di Leo alla Zitoli: «Il privato non ha colori politici. E la Cultura esiste anche grazie ai privati» Università Lum, Di Leo alla Zitoli: «Il privato non ha colori politici. E la Cultura esiste anche grazie ai privati» Continua il dibattito sulla ipotesi di chiusura della Lum
Università Lum verso la chiusura, l'assessore Zitoli chiarisce Università Lum verso la chiusura, l'assessore Zitoli chiarisce «Il diritto all'istruzione deve essere garantito rimuovendo le barriere economiche, non accrescendole»
Alla Lum corso di alta formazione su "Le nuove regole per i migranti" Alla Lum corso di alta formazione su "Le nuove regole per i migranti" Aperte le iscrizioni, c'è tempo fino l'8 gennaio
Giustizia troppo costosa in Italia: dalla Lum il monito di Giorgio Spangher Giustizia troppo costosa in Italia: dalla Lum il monito di Giorgio Spangher Convegno su legislazione, giurisdizione e bilancio Ue
Prosciolti Affatato e Di Leo, nessuna violazione nel "caso Lum" Prosciolti Affatato e Di Leo, nessuna violazione nel "caso Lum" La sentenza emessa questa mattina dal gip di Trani, Francesco Messina
Sel Bat, duro intervento sulla Lum Sel Bat, duro intervento sulla Lum Dal coordinamento provinciale si chiede chiarezza dopo le indagini su Degennaro
Dietro front sulle borse di studio, ora bando aperto a tutte le facoltà Dietro front sulle borse di studio, ora bando aperto a tutte le facoltà Ventola: «La Provincia non ha mai erogato fondi in favore della Lum»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.