Itc Aldo Moro
Itc Aldo Moro
Scuola e Lavoro

L'Istituto Aldo Moro Trani capolista del consorzio di scuole Erasmus+VET

Protagonisti di questa esperienza sono stati otto docenti e due dirigenti scolastici

Hanno sfidato le alte temperature che già si registrano nella calda regione andalusa, con una mobilità di 7 giorni a Siviglia (Spagna) per approfondire, con un'esperienza di course and training, un'innovativa metodologia didattica denominata service learning. Protagonisti di questa esperienza sono stati otto docenti e due dirigenti scolastici del consorzio di scuole Erasmus+ VET, di cui l'Istituto Aldo Moro di Trani è capofila, ormai dal 2018. Dal 2 all'8 maggio scorso hanno partecipato al corso dal titolo "Service Learning Methodology", una proposta pedagogica che unisce processi di apprendimento e servizio alla comunità in un unico progetto: i partecipanti imparano, lavorando sui bisogni reali dell'ambiente per migliorarlo.

Il corso di formazione a Siviglia si è svolto in tre momenti: si è partiti da alcune ore di lezione frontale sul concetto di service learning, tenute dalla dr.ssa Elena Ridao, esperta di formazione professionale per il terzo settore; successivamente sono stati sviluppati dei progetti in classe ed infine è stata effettuata una visita ad un centro di accoglienza per assistere alla messa in atto di questa metodologia di apprendimento. Molto apprezzato dai docenti partecipanti è stata la possibilità di cimentarsi in proposte provenienti da paesi differenti con un approccio di cittadinanza globale.

Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro di squadra che aiuta a raggiungere importanti risultati ed il consorzio di scuole Erasmus+VET ne è una prova; negli anni il consorzio si è ampliato con l'ingresso di altri istituti, pertanto ad oggi risulta composto da 6 scuole pugliesi (gli istituti: Carafa di Andria, De Nittis di Barletta, Dell'Aquila-Staffa di San Ferdinando di Puglia, Tannoia di Corato, Cosmai di Bisceglie, oltre all'Aldo Moro di Trani) e 2 istituti del Lazio (il Da Vinci di Roma e il Buonarroti di Frascati).

Il valore dei progetti promossi tramite l'accreditamento Erasmus+ VET, di cui è titolare l'I.I.S.S. Moro a beneficio di tutto il consorzio, si fonda su una duplice dimensione, in quanto da un lato mira a favorire una prima esperienza lavorativa dei propri neo-diplomati con uno stage all'estero di tre mesi, dall'altro con mobilità brevi destinate a docenti, direttori amministrativi e dirigenti, promuove attività di formazione su tematiche innovative a vantaggio di una sempre più qualificata professionalità nel mondo della scuola.

Gestire tutte le mobilità tra diverse scuole e su diverse destinazioni comporta molto impegno e fatica alla scuola capofila; tuttavia, il dirigente scolastico prof. Michele Buonvino è fermamente convinto della validità di queste esperienze che allargano gli orizzonti della scuola oltre la dimensione locale e favoriscono negli studenti e nei docenti una più radicata consapevolezza del proprio ruolo di cittadini del mondo ed operatori della scuola in un'ottica europea. I risultati positivi in termini di esperienze lavorative di successo, di crescita personale e relazionale, di potenziamento delle competenze linguistiche degli studenti partecipanti alle mobilità transnazionali sono il motore che spinge l'Aldo Moro, nella persona del suo dirigente, della docente referente prof.ssa Daniela Pastore e dello staff, che li coadiuvano, a proseguire sulla strada dell'Erasmus+.

Fervono già i preparativi per avviare la nuova annualità prevista dall'accreditamento, che darà la possibilità ai neodiplomati del 2023 di soggiornare per tre mesi e misurarsi con le prime esperienze lavorative in Spagna, a Siviglia e a Valencia, a Malta, e da quest'anno anche in Germania, a Berlino, e consentirà ad altri docenti di confrontarsi su tematiche educative con enti e istituzioni di altre nazioni europee.
  • itc Aldo Moro
Altri contenuti a tema
I ragazzi del Trani Autism Friendly ai fornelli per un'esperienza di gusto I ragazzi del Trani Autism Friendly ai fornelli per un'esperienza di gusto Nel menu bruschette e un flan di verdure preparati nella cucina dell’Istituto Aldo Moro per insegnare le basi della cucina
Alla scuola Aldo Moro progettata un'app sulla Shoah Alla scuola Aldo Moro progettata un'app sulla Shoah L’istituto ha potuto registrare questa attività sulla mappa della settimana europea della programmazione
All'istituto Aldo Moro di Trani il progetto Ortografia, rassegna letteraria del cibo buono All'istituto Aldo Moro di Trani il progetto Ortografia, rassegna letteraria del cibo buono Diversi studenti si sono trasformati in contadini e chef
Nella Giornata Mondiale della Biodiversità, l'IISS A.Moro presenta il nuovo Laboratorio di Acquaponica e Agroecologia Nella Giornata Mondiale della Biodiversità, l'IISS A.Moro presenta il nuovo Laboratorio di Acquaponica e Agroecologia Pensato per essere  uno strumento di contrasto alla povertà educativa. Sarà presentato il 22 maggio
Lo scrittore e regista David Grieco ospite all'Istituto Aldo Moro Lo scrittore e regista David Grieco ospite all'Istituto Aldo Moro L'incontro nel corso del progetto "Educare alla lettura"
Esigenze occupazionali in un Comune, coinvolti 17 studenti dell'Itc Esigenze occupazionali in un Comune, coinvolti 17 studenti dell'Itc Gli alunni impegnati in attività pratiche dopo uno stage formativo
All'Istituto Aldo Moro attivato uno sportello di ascolto psicologico gratuito All'Istituto Aldo Moro attivato uno sportello di ascolto psicologico gratuito Il servizio sarà garantito dalla dottoressa Rosanna Dipasquale
Centinaia di studenti tranesi coinvolti nel progetto "Doppio Gioco" Centinaia di studenti tranesi coinvolti nel progetto "Doppio Gioco" Il progetto finanziato dai Ministeri della Cultura e Istruzione vede come capofila l'Istituto Aldo Moro
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.