Francesco Spina
Francesco Spina
Turismo

La Bat aderisce al progetto “Rete Siti Unesco”

110 mila euro per migliorare i servizi ed i flussi turistici

La Provincia di Barletta - Andria - Trani aderisce al progetto "Rete Siti Unesco". L'iniziativa, che ha per capofila la Provincia di Matera, è finalizzata a dar vita ad una rete tra i territori del Sud Italia che ospitano un sito Unesco, al fine di promuovere, attraverso l'utilizzo delle nuove tecnologie, tutte le risorse del territorio in un'offerta turistica unica ed integrata. Elaborato dall'Associazione Province Unesco Sud Italia, in collaborazione con l'Associazione Tecla, il progetto, con un budget complessivo di 1.150.000 euro, è stato ammesso al cofinanziamento statale per un importo di 565mila euro. Il budget assegnato alla Provincia di Barletta - Andria - Trani è invece di 110mila euro, la metà dei quali di contributo ministeriale, cui si aggiungono un cofinanziamento in termini di risorse umane di 25mila euro ed un contributo di 30mila euro a carico della Provincia.

Obiettivo principale di "Rete Siti Unesco" è quello di migliorare i servizi ed i flussi turistici, facendo leva sulla valorizzazione del turismo culturale, in un'ottica di destagionalizzazione, sulla maggiore accessibilità del patrimonio culturale Unesco e sulla promozione di risorse artistiche, culturali, ambientali, naturalistiche e dei prodotti tipici. Il progetto prevede quattro azioni: management e governance del progetto; comunicazione e disseminazione; Unesconet.net (una piattaforma per l'accessibilità); circuito UnescoNet. Le prime due, di natura trasversale, sono dedicate alla gestione progettuale ed alla creazione delle condizioni di governance e sostenibilità ed alla comunicazione progettuale con divulgazione dei risultati; le seconde, invece, sono prettamente tecniche e consistono nella creazione del portale UnescoNet, contenente tutte le informazioni ed i servizi, oltre ad un circuito dedicato.

«Una visione d'insieme da parte dei principali decision-makers dei singoli territori è certamente la ricetta migliore per incentivare il turismo e promuovere al meglio le proprie attrattività - ha dichiarato il presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Spina - Per questo abbiamo deciso di aderire a "Rete Siti Unesco", che ci vedrà in rete con diverse altre Province italiane con capofila la Provincia di Matera. Questa adesione è la naturale prosecuzione di quanto fatto, anni addietro, dalla passata amministrazione provinciale, che nel settembre 2011 approvò in Consiglio la partecipazione della Provincia al progetto "Reti Siti Unesco". Attraverso le numerose iniziative previste, il progetto metterà a disposizione del turista una serie di strumenti in grado di assisterlo per la migliore fruizione del patrimonio culturale locale e per la costruzione personalizzata di itinerari e percorsi. Questo consentirà al territorio di valorizzare al massimo le proprie risorse, con effetti benefici sul piano della fruibilità, della visibilità, della migliore organizzazione e della maggiore competitività».
  • Provincia Bat
  • Unesco
Altri contenuti a tema
Cattivi odori nella Bat, il responsabile un’azienda con stabilimento a Trani Cattivi odori nella Bat, il responsabile un’azienda con stabilimento a Trani La causa da ricercarsi in un guasto all’impianto
La provincia Barletta-Andria-Trani martoriata dagli incendi La provincia Barletta-Andria-Trani martoriata dagli incendi Nel 2019 sono stati già 90 gli interventi effettuati
Provincia Bat, uffici chiusi venerdì 16 agosto Provincia Bat, uffici chiusi venerdì 16 agosto Garantiti i servizi della Polizia Provinciale e viabilità
Papa Francesco sulle Province: «Un elemento di raccordo per azioni a favore dei bisogni più avvertiti dalle comunità locali» Papa Francesco sulle Province: «Un elemento di raccordo per azioni a favore dei bisogni più avvertiti dalle comunità locali» Il pontefice si rivolge ai presidenti dell’Unione delle Province d’Italia
Caldaie, c'è tempo fino al 31 marzo per la compilazione dei rapporti di controllo di efficienza Caldaie, c'è tempo fino al 31 marzo per la compilazione dei rapporti di controllo di efficienza I dati dovranno essere trasmessi telematicamente dal manutentore all'Ente preposto
Prevenzione dell'occupazione abusiva degli immobili, si riunisce il Comitato provinciale di sicurezza Prevenzione dell'occupazione abusiva degli immobili, si riunisce il Comitato provinciale di sicurezza Fornite ai Comuni linee guida ed un censimento degli occupanti
A Trani la quarta edizione del premio "Agire per i diritti umani" A Trani la quarta edizione del premio "Agire per i diritti umani" Un'iniziativa dell'Unesco rivolta alle scuole della città
Precipitò nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche Precipitò nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche La presidenza sollecita Comuni e scuole per aiutare la giovane Chiara
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.