Diritto civile
Diritto civile
Eventi e cultura

La Giustizia Amministrativa a "congresso": partecipa anche il liceo scientifico di Trani

Il 30 novembre tappa a Bari presso il Tar Puglia

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La Giustizia Amministrativa italiana incontra i cittadini in un congresso 'itinerante', che sta toccando diverse tappe nelle maggiori città d'Italia (la prima si è tenuta a Milano il 19 ottobre, l'ultima è prevista a Roma nel 2019).

Un'idea forte, quella promossa dall'Associazione Nazionale Magistrati Amministrativi, che punta ad avvicinare la cittadinanza, e i giovani in particolare, ad un mondo spesso ritenuto a torto complicato e farraginoso e dunque lontano dalla gente. "Giustizia amministrativa per i cittadini" è il titolo evocativo del congresso che dopo le tappe di Milano, Napoli, Catania e Firenze adesso approda a Bari.

"L'idea è uscire dall'autoreferenzialità. Spiegare cosa facciamo e come lo facciamo e capire, dagli spunti emersi dal territorio, se possiamo farlo meglio. Il giro d'Italia vuole essere un segnale di vicinanza al cittadino, all'utente del servizio giustizia – dichiara la dott.ssa Gia Serlenga, vice Presidente A.N.M.A e curatrice dell'evento nazionale – e rammentare che siamo l'ultimo e unico presidio di legalità contro l'ingiustizia amministrativa".

I lavori congressuali si svolgeranno nella sede del TAR Puglia, in piazza Massari n.6 a Bari, e si apriranno con l'incontro tra i Giudici Amministrativi e gli studenti. Ad introdurre i lavori alle ore 11:00 sarà la stessa Gia Serlenga, vice Presidente A.N.M.A., alla quale seguiranno gli interventi di Angelo Scafuri, Presidente del T.A.R. Puglia, Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia, Antonio Uricchio, Rettore Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", Angela Tannoia, Dirigente Scolastico Liceo Scientifico Statale "V. Vecchi" di Trani.

Al centro dell'incontro la lectio magistralis della prof.ssa Daria De Pretis, Giudice della Corte costituzionale, che affronterà il tema "La Costituzione Italiana a tutela del cittadino", nel 70° anno dalla sua promulgazione. A seguire, i Giudici amministrativi del T.A.R. di Bari, Carlo di Bello, Francesco Cocomile, Alfredo Allegretta, Donatella Testini e Lorenzo Ieva, parleranno agli studenti di diritti costituzionali e giustizia amministrativa.

Aprirà la sessione pomeridiana -alle ore 16:00- Luca Cestaro, Segretario Generale A.N.M.A., intervenendo sul tema portante del congresso: "Giustizia amministrativa per i cittadini". Seguiranno i saluti di Antonio Decaro, Sindaco di Bari e Presidente A.N.C.I., Giovanni Stefanì, Presidente Ordine Avvocati di Bari, Franco Gagliardi La Gala, Presidente Camera Amministrativa di Bari, Giuseppe Zuccaro, vice Presidente nazionale A.U.A.P.S. (Associazione Unitaria Avvocati e Procuratori dello Stato, Fulvio Mastroviti, vice Presidente U.N.A.A. (Unione Nazionale Avvocati Amministrativisti) e Domenico Castellaneta, segretario regionale U.N.A.E.P. (Associazione Nazionale Avvocati Enti Pubblici).

Il primo passo verso i cittadini è la semplificazione del linguaggio giuridico. Alle 16:30 è quindi previsto l'autorevole intervento di Gianrico Carofiglio, dal seguente titolo: "Con parole precise: riflessioni sul linguaggio dei giuristi".

Alle 17.00 avrà inizio la tavola rotonda sul tema "La Giustizia Amministrativa tra diritti fondamentali e prospettive di sviluppo economico". Introdurrà Angelo Scafuri, Presidente T.A.R. Puglia e interverranno: Luigi De Santis, vice Presidente nazionale ANCE giovani, Gaetano Frulli, vice Presidente nazionale Confcommercio giovani, Mario Aprile, Presidente Confindustria Giovani Ba/Bt, Pier Luigi Portaluri, ordinario di diritto amministrativo Università del Salento, Paolo Clarizia, Presidente Associazione Giovani Avvocati Amministrativisti, Enrico Lubrano, associazione Avvocati SIAA, Enrico Filotico, rappresentante studenti – C.d.A. Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", Ettore Manca, Magistrato T.A.R. Lecce e componente direttivo e giunta A.N.M.A.
Modererà il ricco incontro Claudio Scamardella, Direttore Nuovo Quotidiano di Puglia.

Con Bari, si chiude il giro dei Tar di Italia e il congresso approderà a Roma, presso la sede del T.A.R. Lazio, all'inizio del 2019.
  • Liceo scientifico
Altri contenuti a tema
Al Liceo Vecchi un vero esempio di cittadinanza attiva con Costantino Baratta Al Liceo Vecchi un vero esempio di cittadinanza attiva con Costantino Baratta Nel 2013 trasse in salvo dodici eritrei a largo delle coste di Lampadusa
Il liceo Vecchi di Trani rivisita in chiave contemporanea il caffè filosofico del Settecento Il liceo Vecchi di Trani rivisita in chiave contemporanea il caffè filosofico del Settecento Venerdì l'appuntamento dal titolo "La scelta"
Eduscopio 2019, il liceo scientifico di Trani al top per l'opzione scienze applicate Eduscopio 2019, il liceo scientifico di Trani al top per l'opzione scienze applicate L'istituto primo in classifica nella Bat per l'indice Fga e per la percentuale di diplomati in regola
Atti vandalici al liceo scientifico, estintori svuotati e aule a soqquadro Atti vandalici al liceo scientifico, estintori svuotati e aule a soqquadro In corso sopralluogo dei tecnici della Provincia
Liceo scientifico, oggi cerimonia di accoglienza con la presentazione del progetto "Plastic Free" Liceo scientifico, oggi cerimonia di accoglienza con la presentazione del progetto "Plastic Free" Agli studenti verranno consegnante borracce in alluminio
Maturità 2019, al liceo Vecchi undici studenti si diplomano con 100 e lode Maturità 2019, al liceo Vecchi undici studenti si diplomano con 100 e lode Nessun bocciato fra i candidati. De Iuliis: «Numeri che confermano l'assoluta eccellenza della scuola»
Scuole sicure, in arrivo sei telecamere di videosorveglianza nella zona nord Scuole sicure, in arrivo sei telecamere di videosorveglianza nella zona nord Approvata delibera di Giunta per accedere al finanziamento regionale
Liceo Vecchi, Andrea di Bari vincitore del concorso internazionale "La brevità come strategia di scrittura" Liceo Vecchi, Andrea di Bari vincitore del concorso internazionale "La brevità come strategia di scrittura" Lo studente tranese terzo classificato su 500 partecipanti
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.