Claudia Venuti
Claudia Venuti
Associazioni

La scrittrice Claudia Venuti presenta a Trani il suo nuovo libro “Io ti voglio felice”

Appuntamento sabato presso Villa Guastamacchia alle ore 18.30

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La scrittrice Claudia Venuti presenterà sabato il suo nuovo libro "Io ti voglio felice". La location scelta per questa presentazione è il centro polivalente Villa Guastamacchia di Trani che, a partire dalle ore 18.30, accoglierà lettori, curiosi e i tanti che si sono appassionati alle storie di Mia. Infatti, quest'ultimo libro conclude una trilogia iniziata con "Passi di mia" e continuata con "Dove ti trovo". «Questo nuovo libro va a chiudere un percorso iniziato tre anni fa - ha affermato Claudia Venuti - quando Mia ha mosso i primi passi ed io con lei. Arrivare alla fine di qualcosa lascia sempre un filo di tristezza, ma allo stesso tempo anche la possibilità di ripartire con nuove pagine da scrivere. In questo terzo capitolo della saga - continua la giovane scrittrice - c'è una nuova Mia, consapevole di ciò che desidera per se stessa. Una donna forte e decisa come non mai pronta a lottare per il proprio sogno".

Non è la prima volta che Claudia Venuti arriva a Trani. Infatti, in un altro evento organizzato da Auser Trani, la giovane scrittrice avellinese è stata ospite di Villa Guastamacchia per un incontro sulle motivazioni e le scelte. A tal proposito, ha affermato: «Sono felicissima di ritornare a Trani per tanti motivi, sia per le persone stupende che ho avuto modo di conoscere e per il modo che hanno avuto di accogliermi e farmi sentire a casa, sia per la bellezza della città che è possibile cogliere ovunque».

Dialogheranno insieme alla scrittrice l'avvocato di famiglia Cherubina Palmieri, la psicologa Luigi Tatiana Porcelli, il professor di Storia e Filosofia Luigi Vavalà, la giornalista Maria Scoccimarro, il responsabile del centro culturale Auser Vincenzo Topputo e la responsabile di Auser Rosa Francesca Carbone.

Al termine della presentazione del libro, ci sarà ampio spazio per il firma-copie. Inoltre, le foto di ciascun lettore insieme alla scrittrice saranno scattate dal fotografo ufficiale dell'evento. Nei giorni seguenti, potrete trovare ogni scatto sulla pagina Facebook di Auser Trani. Inoltre, la scrittrice metterà a disposizione durante l'evento delle copie di libri per chi non è riuscito ad acquistare la propria copia per tempo.

Il Responsabile del Centro Culturale Auser, Vincenzo Topputo
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Trani capitale della cultura italiana 2022? Ad ottobre la short list delle 10 città finaliste Trani capitale della cultura italiana 2022? Ad ottobre la short list delle 10 città finaliste La procedura di valutazione si concluderà entro il 12 novembre 2020
5 Sempre più "speciali", le sorelle non vedenti raggiungono il traguardo della laurea Sempre più "speciali", le sorelle non vedenti raggiungono il traguardo della laurea Maria Pia e Federica Paradiso sfidano sé stesse e realizzano il loro sogno
Arte e caffè: esposizione di 40 dipinti in corso Alcide De Gasperi Arte e caffè: esposizione di 40 dipinti in corso Alcide De Gasperi Surrealismo, astrattismo ed impressionismo nella quotidianità
Alla ricerca del blasone di Trani, incontro a tema sabato 27 giugno Alla ricerca del blasone di Trani, incontro a tema sabato 27 giugno Appuntamento nell'androne di Palazzo Mongelli
Trani fra le protagoniste delle giornate europee dell’Archeologia Trani fra le protagoniste delle giornate europee dell’Archeologia L’Archeoclub locale parteciperà con un video-documentario
Paura di crescere e incapacità di amare: la sindrome di Peter Pan Paura di crescere e incapacità di amare: la sindrome di Peter Pan Un nuovo appuntamento della rubrica Cinema e Scienza
Rino Mennea e le cartoline tranesi: un tesoro di saluti e memoria Rino Mennea e le cartoline tranesi: un tesoro di saluti e memoria La nuova opera è uno scrigno prezioso di richiami storici e artistici
Trani capitale italiana della cultura, la corsa slitta al 2022 Trani capitale italiana della cultura, la corsa slitta al 2022 Il dossier di candidatura dovrà essere presentato entro il prossimo 31 luglio 2020
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.