Lega Salvini Premier
Lega Salvini Premier
Politica

Lega Salvini Premier Trani risponde alle Pagelle di Giovanni Ronco

«Il nostro movimento aspira a superare i vecchi schemi ed evitare di ricadere nei soliti giochi dialettici»

Gentile Prof. Giovanni Ronco, ho letto la sua rubrica nella quale ci ha tirato in ballo e così, in quanto coordinatore cittadino per la Lega Salvini Premier a Trani sento il dovere di fare alcune sottolineature. È sotto gli occhi di tutti che il nostro movimento aspiri a superare i vecchi schemi ed evitare di ricadere nei soliti giochi "dialettici" di soggetti che vorrebbero salire sul carro del vincitore non avendone titolo. È altresì nostra premura evitare di cadere nel loop strategico degli annunci e delle Fake News, atti a destabilizzare gli equilibri di chi é in cerca di una nuova "casa" per accomodarsi e riproporre i soliti "mantra" privi di contenuti. La città di Trani versa in una crisi senza termini di paragoni e la parabola è così discendente che solo uno "shock" progettuale e muscolare potrebbe salvarla.

Detto ciò la nostra unica priorità é programmatica e non spartitoria con un progetto che avvii un circuito virtuoso per presentarsi alla cittadinanza in maniera credibile. Tutto il resto è un film già visto in cui gli attori sono diventati controfigure o stuntman ed il regista é a corto d'idee.

Giovanni Biancofiore
Lega Savini Premier Trani
  • Lega Premier Salvini
Altri contenuti a tema
Xylella e gelate, arrivano le risorse col decreto Centinaio: soddisfatta la Lega Trani Xylella e gelate, arrivano le risorse col decreto Centinaio: soddisfatta la Lega Trani «Il tentativo da parte di qualche amministratore locale di arrogarsi meritori interventi ci lascia alquanto perplessi»
La Lega Salvini Premier scende in piazza a sostegno del Ministro dell'Interno La Lega Salvini Premier scende in piazza a sostegno del Ministro dell'Interno Raccolta firme per tutta la giornata
L'agenzia Inps di Trani prossima alla chiusura? Il centrodestra non ci sta L'agenzia Inps di Trani prossima alla chiusura? Il centrodestra non ci sta «Una tale decisione mal si concilierebbe con la spesa affrontata per i recenti lavori di restaurazione»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.