Baia gruccione
Baia gruccione
Territorio

Lieve cedimento dalla scogliera a baia dei Gruccioni, Colangelo e Di Lernia: «In corso accertamenti»

Il breve tratto è stato transennato, lunedì le prossime verifiche

Il tratto di costa di levante è quello che porta alla Seconda Spiaggia: e poiché corrisponde a un sentiero attraversato anche d'inverno da chi ama il mare, le passeggiate e l'attività fisica immersi nella natura, soprattutto in belle giornate di sole come oggi, è stato transennato per evitare che alcuno vi si affacci.

Quello che con un passaparola tra alcuni cittadini era stato segnalato come un crollo è stato in realtà un piccolo cedimento di una parte di falesia, oltretutto già allertata e sotto osservazione da tempo.

"È possibile che questo piccolo cedimento sia stato provocato da un intervento effettuato dall'acquedotto in seguito a una perdita - ha dichiarato l'Assessore all'Ambiente Colangelo, giunto sul posto per i primi sopralluoghi su segnalazione della consulta ambientale - ma solo gli accertamenti e le verifiche con l'ufficio tecnico, previsti per lunedì mattina, potranno darci delle risposte più certe".

Il sopralluogo dell' Assessore si è spinto sul tratto di scogliera che giunge alla pinetina delle "Conche" fino al Ponte Lama e condivisa nei risultati con l'Assessore alla Polizia Locale Sicurezza del territorio Cecilia Di Lernia e gli altri responsabili della Polizia Locale e dei Lavori Pubblici. Quella costa durante l'estate è molto frequentata dai bagnanti ed è indispensabile monitorarne lo stato.

Della vicenda è stato posto al corrente il vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Ferrante che disporrà le verifiche lunedì, senza potervi partecipare direttamente in quanto risultato positivo al covid.
  • Mare
Altri contenuti a tema
Ancora una carcassa di delfino rinvenuta dai bagnanti sulla costa tranese Ancora una carcassa di delfino rinvenuta dai bagnanti sulla costa tranese Il ritrovamento nei pressi dello stabilimento Spiaggia Verde
8 Serenity saluta Trani. Il capitano: «Un approdo meraviglioso nel viaggio della famiglia reale» Serenity saluta Trani. Il capitano: «Un approdo meraviglioso nel viaggio della famiglia reale» Partita stamattina presto la lussuosa imbarcazione dei principi del Bahrain
“Senza mare non so amare”:  si concretizza il progetto di sostenibilità ambientale di Nugnes “Senza mare non so amare”: si concretizza il progetto di sostenibilità ambientale di Nugnes Installato nel porto di Trani l'innovativo sistema di smaltimento di rifiuti in collaborazione con Seabin Project e Love Boat
Liberati in mare due esemplari di tartaruga caretta caretta Liberati in mare due esemplari di tartaruga caretta caretta L'operazione è avvenuta con il coinvolgimento dei giovani a rischio devianza inseriti in un progetto di recupero
Senza mare non so amare, sul Porto di Trani il primo sistema di smaltimento rifiuti donato da Nugnes Senza mare non so amare, sul Porto di Trani il primo sistema di smaltimento rifiuti donato da Nugnes Continua l'impegno dell'azienda di moda in tema di sostenibilità ambientale
2 Bandiere Blu, in Puglia sono 18: non c'è Trani Bandiere Blu, in Puglia sono 18: non c'è Trani Nella Bat assegnata a Bisceglie e Margherita di Savoia
Carcassa di un delfino sugli scogli rimossa dalla Capitaneria Carcassa di un delfino sugli scogli rimossa dalla Capitaneria I resti in decomposizione erano lì da tre giorni
Ordinanza balneare 2022: da domenica 1° maggio lidi aperti in Puglia Ordinanza balneare 2022: da domenica 1° maggio lidi aperti in Puglia Una campagna ad hoc contro il fumo e 400mila euro per i Comuni costieri
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.